FANDOM


Uc
Pagina in costruzione
Questa pagina non è ancora completa ed è in fase di aggiornamento. Stiamo preparando le parti mancanti.


Yamcha il predone - Una coppia di cattivi (つよくて悪い砂漠のヤムチャ - Tsuyokute Warui Sabaku no Yamucha) è il quinto episodio di Dragon Ball, nonché il quinto capitolo della Saga di Pilaf.

Trama

Bulma e Goku stanno proseguendo il loro viaggio nella ricerca delle sette sfere del drago lungo un fiume a bordo di un in un motoscafo, e con loro c'è anche Oolong. Bulma decide che Oolong può essere molto utile alla loro ricerca grazie alla sua abilità di mutare il suo aspetto; ma quando viene a sapere che erano diretti al Monte Padella, si trasforma in un pesce e salta fuori dalla barca. Goku si tuffa nel fiume per cercare Oolong, ma prima di poterlo prendere, Bulma riesce a farlo tornare attirandolo con le sue mutandine messe come esca in una canna da pesca. Di nuovo a bordo e ripartiti, Bulma da a Oolong una "caramella" dicendo che glie la da come ricompensa. La barca ad un tratto esaurisce il carburante fermandosi in mezzo al fiume, allora Bulma chiede a Oolong di trasformi in un remo in modo da poter raggiungere la riva.

Una volta giunti sulla riva, Bulma scopre che di aver perso le sue capsule, urlando in preda alla disperazione dopo essersi resa conto di averle perse prima nel fiume. Oolong approfittando della distrazione di Bulma piano piano si da alla fuga, ma dopo che la ragazza si accorge che Oolong è sparito inizia a urlare la parola "pii pii pii", facendo venire un attacco improvviso di diarrea fulminate al maiale, e facendolo così uscire allo scoperto. Allora Bulma gli rivela che la "caramella" che gli aveva dato prima in realtà era un potente lassativo di sua invenzione in grado di causargli una violenta diarrea ogni volta che qualcuno emette il suono "pii pii". Successivamente Bulma chiede a Oolong di trasformarsi in uno scooter, ma quando Bulma vi sale sopra, lo scooter si affloscia perché Oolong non ha la forza necessaria per supportare il peso di una persona; esclamando che però la cosa non ha importanza dato che può mantenere quella forma solo per cinque minuti.

Con il passare del tempo, i tre amici si ritrovano a camminare nel Deserto del Diablo. Bulma allora ad un certo punto inizia a piangere disperata perché è stanca e accaldata e non ce la fa più a camminare nel deserto, esclamando che se avesse ancora le sue capsule e quest'ora non sarebbe così, accasciandosi all'ombra di una cavità di alcune rocce lì vicino. In lontananza, un gatto azzurro sta spiando il gruppo con un cannocchiale da una caverna nella roccia, dicendo a un uomo che ci sono delle possibili prede. I due così salgono a bordo del Jet Momonga, una sorta di scooter volante, e si dirigono da Goku e Oolong. L'uomo si presenta come Yamcha, il Predone del Deserto, e dice ai due che, se vogliono uscire vivi da questo deserto, dovranno consegnare loro soldi o capsule. Oolong riconosce poi il gatto come Pual come suo ex compagno di classe alla Scuola della Trasformazione, e allora Pual si ricorda di Oolong come bullo, esortando Yamcha a vendicarlo.

Yamcha, che vuole derubarli e vendicare l'amico Pual per i sopprusi subiti a scuola inizia a combattere contro Goku con la sua spada, mentre il giovane Saiyan combatte utilizzando il suo Bastone Nyoibò. Riconoscendo la forza di Goku, Yamcha chiede a questi se per caso conosce Son Gohan, perché era l'unico a possedere quel bastone magico, e Goku gli risponde che Son Gohan era suo nonno. I due riprendono la loro lotta, e Yamcha utilizza il suo potente attacco, il Rōgafūfūken, colpendo così Son Goku e facendolo precipitare in un mucchio di rocce. Terrorizzato dal fatto che il suo amico è stato battuto, Oolong si trasforma in una mosca e prova a volare via, ma Pual si trasforma in uno schiacciamosche e colpisce Oolong fermandolo, e facendolo tornare al suo aspetto originario.

Oolong stava per consegnare a Yamcha una capsula per salvarsi, ma Goku riemerge dalle macerie e urla a Yamcha. Questi decide di abbattere una volta per tutte Goku con un altro colpo Rouga Fufuken, ma poco prima che Yamcha riesca a colpire Goku, Bulma si sveglia attirando l'attenzione del bandito. Yamcha riamane scioccato nel vederla e di colpo si blocca paralizzato. Poco dopo arriva Pual a soccorrere l'amico, e i due scappano via dicendo che torneranno. Bulma dopo una rapida occhiata a Yamcha si invaghisce di lui per il suo bell'aspetto. Mentre i due fanno ritorno al nascondiglio, Yamcha ricorda a Pual della sua estrema timidezza nei confronti delle donne, e che si prenderà la rivincita con Goku.

Eventi principali

  • Oolong si unisce al gruppo.
  • Bulma perde le capsule Hoipoi.
  • Goku, Oolong eBulma incontrano Yamcha e Pual.
  • Si scopre che Oolong e Pual erano compagni di scuola un tempo.
  • Goku combatte Yamcha, ma quest'ultimo fugge appena vede Bulma.

Battaglie 

  • Goku vs. Yamcha (nessuno vince)
  • Pual vs. Oolong (Pual vince)

Tecniche 

Trasformazioni

  • Pesce - usata da Oolong tramite Mutazione.
  • Remo - usata da Oolong tramite Mutazione.
  • Scooter - usata da Oolong tramite Mutazione.
  • Mutandine - usata da Oolong tramite Mutazione.
  • Mosca - usata da Oolong tramite Mutazione.
  • Schiacciamosche - usata da Pual tramite Mutazione.

Apparizioni 

Luoghi

Oggetti

Cast dei doppiatori

Personaggio Voce originale Voce italiana
Doppiatore Play World Film Doppiatore Merak Film
Son Goku Masako Nozawa Massimo Corizza Patrizia Scianca (bambino)
Bulma Hiromi Tsuru Beatrice Marigotti Emanuela Pacotto
Oolong (Oscar) Naoki Tatsuta sconosciuto Riccardo Peroni
Yamcha (Giamca/Ianko) Tōru Furuya Massimo Corrizza Diego Sabre
Pual (Puar) Naoko Watanabe sconosciuto Lara Parmiani
Narratore Jōji Yanami Renato Montanari Mario Scarabelli

Censure nel ridoppiaggio Merak 

Tagli

Curiosità 

  • Questo è il primo episodio in cui c'è scena di lotta completa.
  • Questo è il primo episodio in cui viene utilizzata una tecnica speciale, ovvero il Rouga Fufuken di Yamcha.
  • Dopo che Oolong usa il bagno, gli occhi di Goku sono colorati come quelli Crilin.
  • Questo è il primo episodio in cui non si vedono fisicamente le Sfere del Drago. Esse vengono solamente menzionate, tuttavia, mantenendo la loro traccia di essere viste o menzionate negli altri episodi.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.