Dragon Ball Wiki Italia
Advertisement
Dragon Ball Wiki Italia

Un incredibile finale! Arrivederci, Goku! Arrivederci a presto! (奇跡の決着!さらば悟空!また会う日まで!! Kiseki no ketchaku! Saraba Gokū! Mata au hi made!!) è il cinquantaquattresimo episodio della Saga della Sopravvivenza dell'Universo ed il centotrentunesimo nonché ultimo episodio generale di Dragon Ball Super. Fu trasmesso la prima volta in Giappone il 25 marzo 2018 e in Italia il 29 settembre 2019.

Trama[]

Goku è a tappeto. a fronteggiare Jiren vi sono Androide 17 e Golden Freezer. Il grigio si lancia verso i due, colpendo 17 prima di trovarsi in corpo a corpo con Freezer. Questi, a parole, ottiene furore di Jiren, che lo percuote violentemente ripetute volte. 17 interviene, facendo carica contro di lui e poi coinvolgendolo in un'esplosione a distanze ravvicinate.

Jiren ne esce stremato, sul punto di cedere. Freezer si fa avanti per procedere nella sua eliminazione. Ma prima che perda, Toppo, dalla tribuna, grida a Jiren incitandolo a continuare a combattere. Le sue parole ispirano il compagno, che si rialza nella sua forma di Super Full Power. Poi lancia contro i due una barriera di energia sul punto di travolgerli.

17 e Freezer tentano di respingere l'attacco, ma oramai stanno per cedere. Freezer perde la forma Golden, e Jiren è sul punto di aprire un varco nella loro difesa. Quando stanno per soccombere, Goku si teletrasporta sul punto in loro aiuto. Insieme, i tre riescono ad annientare la barriera di Jiren, mandandola in frantumi.

Goku e Freezer si fanno avanti contro Jiren, con 17 che protegge loro le spalle. L'androide interviene sull'incontro lanciando dei raggi energetici. Jiren si libera dei due e si butta verso l'androide per toglierlo di mezzo. Freezer chiede a Goku di lanciarlo, e, emulando la Tecnica Volley, viene scagliato contro Jiren.

Freezer, utilizzando l'Attacco Nova, si appoggia a Jiren lanciandosi verso il basso per eliminare se stesso e al contempo Jiren. Questi riesce a fermarsi su uno dei frammenti del ring. Goku interviene, e, insieme, lui e Freezer riescono a spingere Jiren giù dal ring, cadendo anche loro.

Goku, Freezer e Jiren sono accolti dai loro compagni, in panchina. Il Gran Sacerdote annuncia la cancellazione dell'Universo 11, e Zeno procede. Tramite le Super Sfere del Drago, è evocato Super Shenron. Androide 17 riflette, e, rinunciando alla crociera con la sua famiglia, sceglie di ripristinare tutti gli universi cancellati con molta gioia.

Jiren, tornato in vita, rammarica del suo atteggiamento di sfiducia verso gli altri. Toppo gli fa notare che, nella battaglia finale, si è rialzato per non deludere le aspettative dei suoi compagni. 18 raggiunge il fratello sicura che sia sicuro della sua decisione rinunciando al suo desiderio personale. 17 è convinto della sua scelta, e non ha rimpianti.

Freezer si rassegna e chiede di tornare all'Aldilà poiché un tale scenario di gioia da lui la nausea. Whis con il suo bastone lo riporta in vita definitivamente, a nome di Beerus come segno di ringraziamento per l'ottimo lavoro svolto.

Sulla Terra si sta tenendo la festa di nascita di Bra, e Androide 17, come compenso per aver salvato il Settimo Universo, ottiene in dono da Bulma una nave da crociera della Capsule Corporation. Vegeta e Goku si affrontano, ripetendosi che non c'è limite alla potenza dei saiyan, ed in questo Goku rivela di aver perso l'Ultra Istinto per essersi spinto troppo oltre.

Galleria[]

Differenze con il manga[]

Eliminazione Goku Jiren e Freezer

Goku, Jiren e Freezer sono eliminati nel manga

  • Il modo in cui Goku, Freezer e Jiren cadono dal ring è ben diverso da come sono eliminati nel manga: qui, Freezer spinge Jiren e Goku dietro di lui.
  • Nel manga, Androide 17 non partecipa alla battaglia finale.
  • Nel manga, gli universi ripristinati sono materializzati in panchina, e non nelle rispettive locazioni.
  • L'outro della serie nel manga è rimosso, e sostituito con l'intro della Saga dei Prigionieri della Pattuglia Galattica.

Curiosità[]

  • Questo è l'unico episodio trasmesso senza la sigla all'inizio.

Navigazione del sito[]

Advertisement