FANDOM


"Alla fine… fa finalmente la sua comparsa!!! La forma suprema di Son Goku!!! Il suo corpo reagisce da sé a ogni attacco subito e risponde prontamente contrattaccando!! E’ giunto il momento di svelare la forma “perfezionata” dell’Ultra Istinto!! Aspettatevi grandi cose dal Goku più forte di sempre!!"
―V-Jump, Aprile 2018

L'Ultra Istinto Completo (がっごくかんせい, Migatte no Gokui Kansei)[1][2] è una potente trasformazione raggiunta da Son Goku dopo aver ottenuto il pieno controllo dell'Ultra Istinto. È la versione completa dell'Ultra Istinto "Presagio".

Aspetto

Goku Ultra Istinto Completo

L'Ultra Istinto disegnato da Akira Toriyama.

In questa forma l'aspetto di Son Goku è essenzialmente identico a quello dell'Ultra Istinto "Segnale" con la differenza che l'acconciatura è leggermente più selvaggia e più solida del normale, senza fili sciolti. Gli occhi assumono una forma più severa e definita, sfoggiando iridi color argento e pupille visibili. Nel manga, la muscolatura è simile a quella del Super Saiyan God, nell'anime, invece, la muscolatura è più solida e definita L'utilizzatore ha una complessa aura argento e blu composta da increspatura, energia simile al fuoco, completa di particelle scintillanti di un colore magenta. Dopo la prima trasformazione riuscita dell'utilizzatore in Ultra Istinto, una "conchiglia" di colore bianco nero e brillante copre il corpo prima di sbriciolarsi via mentre i capelli svaniscono dal bianco splendente al grigio. Un effetto simile è stato riscontrato durante la trasformazione in Super Saiyan Blue. La trasformazione strappa anche la maglietta di Goku, rivelando i suoi muscoli leggermente ingrossati e tonici. Nelle opere di Toriyama e Dragon Ball Heroes, la forma possiede i capelli e gli occhi del Super Saiyan God, anche se d'argento e l'aura appare di colore bianco argento, mentre nell'anime è blu.

Abilità

Questa è la forma più forte e potente di Goku e lo rende Goku il più forte nella storia di Dragon Ball, superando gli Dei della Distruzione.

L'intensità del potere dell'Ultra Istinto in Goku era così grande che la sua maglietta era completamente distrutta quando si è trasformato. Il suo tratto più notevole è che garantisce a Goku la completa padronanza dell' Ultra

Jiren vs Mastered Goku

Goku schiva e attacca automaticamente.

Istinto, rendendo tutte le sue mosse automatiche e in grado di difendere e contrattaccare con facilità senza essere ostacolato dai pensieri che in precedenza avevano reso imperfetto l'uso dell'Ultra Istinto da parte di Goku. Fu solo quando Goku lasciò andare tutti i suoi dubbi e pensieri per comprendere appieno gli insegnamenti di Whis; permettendogli così di accedere a tutto il potenziale della sua abilità di combattimento. Nonostante sia una forma basata sull'impulso neutro, può ancora incanalare la rabbia per amplificare il suo potere a nuovi livelli sconcertanti, ad esempio quando Jiren cerca di attaccare gli aspettatori e Goku dimostra di arrabbiarsi. Mostrò anche un così vasto controllo del Ki che poteva tranquillamente respingere e contenere qualsiasi attacco energetico lanciato contro di lui.

Goku arrabbiato

Goku si scatena contro Jiren.

Una volta raggiunto l'Ultra Istinto, Goku è stato in grado di annullare completamente il Power Impact di Jiren: ha catturato l'attacco nella sua mano, lo ha schiacciato in una sfera più piccola e poi si è disintegrato tranquillamente semplicemente toccandolo con la mano. Era anche in grado di dissipare gli Invisible Strikes di Jiren con un semplice gesto della mano. Era così veloce che era persino in grado di schivare simultaneamente il pugno e il contrattacco di Jiren in un movimento fluido con tale velocità che era impossibile vedere cosa Goku effettivamente avesse fatto. Quando Jiren si arrabbiò contro di lui, Goku schivò con calma l'attacco e poi lo bombardò di nuovo con una rapida raffica di pugni, prima di buttarlo giù dal pilastro, in segno di rispetto, tutte le divinità degli Universi si alzarono dagli spalti per ammirare l'Ultra Istinto Completo, persino Beerus si complimenta con Goku per aver sbloccato finalmente il vero Ultra Istinto, ma al tempo stesso lo invidia.

Goku schiva i colpi

Goku schiva tutti i colpi di Jiren.

Quando Jiren sbloccò il suo potere nascosto e si preparò a combattere contro Goku, quest'ultimo era ancora in grado di combattere contro di lui in un combattimento corpo a corpo. Tuttavia, Goku fu un po 'sopraffatto dal potere di Jiren mentre la battaglia continuava, Goku fu scaraventato in aria da un colpo di Jiren e venne ferito da un attacco di Jiren. Nonostante ciò, Goku è stato in grado di riprendersi rapidamente senza essere ostacolato dal danno che ha subito e ha affrontato Jiren ancora una volta, ma con ancora maggiore velocità e potenza rispetto a prima, evitando o bloccando la maggior parte degli assalti di Jiren e dopo un lungo periodo di stasi, alla fine i colpi furono così potenti che lasciarono Jiren temporaneamente incapace di combattere.

Goku vs Jiren-0

Goku vs Jiren Massima Potenza.

Dopo aver deviato il Power Impact di Jiren che stava per attaccare gli spettatori, la rabbia di Goku ha aumentato ulteriormente la potenza dell'Ultra Istinto. Da quel momento in poi, Goku è stato in grado di sopraffare completamente Jiren, tirandogli un pugno in faccia e dopo numerosi attacchi invisibili, Goku riesce, con una Kamehameha, a lasciare Jiren inerme su un cratere, aspettando che il Pride Trooper dichiarasse la sua sconfitta.

Mentre Goku si preparava a finire Jiren, il grande potere dell' Ultra Istinto ha avuto il sopravvento su Goku, facendo sì che il suo corpo sopportasse un tremendo dolore e lo riportasse alla sua forma base.

Nel manga, Goku raggiunge questa forma nello stesso momento in cui Jiren inizia ad usare il suo massimo potere, in questa forma Goku è in grado di sopraffare facilmente Jiren, tuttavia una volta che il Pride Trooper accede al massimo potenziale, i due iniziano a combattere in modo uniforme, fin quando Goku none esaurisce la forma e viene tratto in salvo da Vegeta.

Limitazioni

Goku ultra instinct end

Goku soffre per l'intenso dolore provato dalla perdita dell'Ultra Istinto.

Nonostante gli incredibili livelli di potenza della forma, ha i suoi difetti. In modo simile allo spericolato uso eccessivo del Kaioken, l'utilizzatore può sostenere la pura potenza della forma solo per un minuto o giù di lì, prima che il loro corpo si rompa. La fine del limite di tempo viene mostrata dalla fuoriuscita del sangue dal corpo dell'utilizzatore e da shock elettrici dal ki scuro che causano un forte dolore e perdita di conoscenza. Nei casi più gravi, Whis ha notato che potrebbe potenzialmente uccidere l'utilizzatore. È stato anche fortemente implicato in Xenoverse 2 e Super, tramite i commenti fatti da Whis, che l'inconveniente di questa forma è l'alto costo della resistenza. Questo è simile alla forma Ultra Istinto "Segnale", dove Goku, dopo aver sconfitto Kafla è tornato alla sua forma base, provando un senso di affaticamento e perdita di energia.

Nell'ultimo episodio Goku rivela a Vegeta che per il momento questa forma non è più utilizzabile. Nel manga, Vegeta afferma che Goku non può ricorrere a questa forma per via delle limitazioni, pertanto, ciò fa capire che Goku raggiungerà questa forma solo nei casi di estremo pericolo.

Curiosità

Msstered Goku Toyotaro

Goku Ultra Istinto Completo disegnato da Toyotaro.

  • L'Ultra Istinto è stato interamente disegnato da Akira Toriyama ma subisce diversi cambiamenti nella versione anime e videogiochi. Nell'anime, le punte dei capelli sono più simili a quelle dell'Ultra Istinto "Segnale" mentre il design originale ricorda il Super Saiyan God.
  • L'idea dei capelli color bianco/argento deriva dal fatto che Toriyama inizialmente aveva previsto il bianco come colore dei capelli per il Super Saiyan Blue.
  • In Dragon Ball Heroes, l'aura dell'Ultra Istinto è bianca, nell'anime è blu.
  • Toyotaro, fumettista e disegnatore del manga di Super, ha realizzato uno sketch di Goku Ultra Istinto Completo.

Riferimenti

  1. Dragon Ball Super, ep. 129
  2. Weekly Shōnen Jump #45, 2018
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.