FANDOM


Toppo, aspirante Dio della Distruzione dell'Undicesimo Universo (第11宇宙破壊神候補トッポ Dai-jūichi Uchū Hakai-shin Kōho Toppo) è il ventinovesimo capitolo del manga di Dragon Ball Super.

Trama

Belmod intrappola gli altri Dei della Distruzione all'interno di sfere di contenimento e lancia contro di loro delle "carte" di ki. Liquiir si libera e utilizza un attacco di energia triplicando il numero delle sue code, arrivando a nove. All'improvviso, la divinità dalle sembianze di una volpe viene colpito dalla freccia scoccata da Helles. Rumsshi, d'un tratto, grida e paralizza tutti tranne gli angeli e gli Zeno. Whis spiega che Rumsshi possiede la voce più forte tra tutti gli universi: può bloccare chiunque ascolti e far svenire i Kaiohshin. La divinità distruttrice del Decimo Universo approfitta della paralisi degli avversari e carica contro di loro, lanciandoli via.

La lotta infuria nel ring e Goku si rende conto dell'effettiva potenza dei combattenti. I due Zeno non riescono a seguire la lotta e decidono di annullare il torneo ed eliminare immediatamente gli Universi con un basso livello. Goku, che sente solo la parte in cui si dice che il torneo verrà cancellato, promette a "Zen-chan" che le battaglie dei mortali non saranno tanto concitate. Per dimostrarlo, il Gran Sacerdote organizza uno scontro tra il Saiyan e Toppo, il candidato a Dio della Distruzione del Undicesimo Universo, allievo di Belmod.

Toppo chiede al suo avversario se anche lui voglia diventare un Dio della Distruzione, ma Goku risponde che gli importa solo diventare più forte. Lo scontro inizia con il Saiyan che utilizza la sua forma dorata. Zeno del Futuro, incuriosito dalla capacità di Goku di trasformarsi desidera vedere tutte le altre sue forme. Goku raggiunge il terzo livello, ma non riesce nemmeno a scalfire Toppo, che contrattacca. Quest'ultimo continua ad avere la meglio sull'avversario. Il Saiyan si trasforma nella sua forma divina, sprigionando l'aura di un dio. Lo stesso fa Toppo. Lo scontro ora è equilibrato.

Beerus incita il mortale del suo Universo di terminare lo scontro con il Blue. Nonostante la forma dalla chioma blu, Toppo riesce a schivare il pugno e terminare lo scontro buttando Goku fuori dal ring. I due sfidanti si congratulano l'un l'altro per la forza. Toppo rivela che nel suo Universo c'è un mortale di nome Jiren, più forte di lui e, addirittura, di Lord Belmod.

Apparizioni

Personaggi

Luoghi

Oggetti

Tecniche

Trasformazioni

Battaglie

  • Belmod vs. Quitela vs. Beerus vs. Rumsshi vs. Geene vs. Champa vs. Sidra vs. Helles vs. Iwne vs. Mosco vs. Arack vs. Liquiir
  • Son Goku (Super Saiyan, Super Saiyan 2, Super Saiyan 3, Super Saiyan God, Super Saiyan Blue Perfezionato) vs. Toppo (base, Aura di un Dio)

Contenuto extra

Nella sua edizione raccolta in tankōbon, questo capitolo possiede come contenuto extra Shin che chiede a Whis se tutti gli angeli siano suoi fratelli. L'angelo risponde positivamente e aggiunge che la maggiore e Cus del Decimo Universo.

Angeli fratelli contenuto extra Volume 6

Navigazione


*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+