"Ancora con questa Kaarot? Non te l'ho mangiata io!"
―Son Goten rivolto a Broly nel film "Dragon Ball Z: Sfida alla Leggenda"

Son Goten (孫 悟天 Son Goten) è un Saiyan mezzosangue, figlio di Son Goku e Chichi, fratello minore di Son Gohan.

Descrizione

Aspetto

Alla sua prima apparizione Son Goten è un bambino di piccola statura, dotato però di grande forza combattiva, e del tutto uguale a suo padre sia di aspetto (alcune volte indossa una divisa molto simile a quella del padre) che di personalità. Per non essere scambiato col genitore, Goten cambierà pettinatura nel corso della serie: la prima, Goten porterà i capelli un po' lunghi lasciati lisci, mentre nella la seconda comparsa nella serie GT, Goten li porta alti a spazzola. Lo stesso vale anche per gli abiti; infatti abbandona la tuta del padre per indossare prima una maglietta verde (sulla quale è inciso il suo nome Goten Son) e un pantalone blu, poi durante il torneo di arti marziali una tuta arancione e nella serie GT un abbigliamento tipico dei ragazzi del mondo di Dragon Ball (prima una maglietta verde con pantalone rosa e, in seguito, una maglietta bianca e un pantalone rosa). Goten, così come Trunks, Bra e Pan non viene mai visto con la coda, che comunque dovrebbe avere in quanto mezzo Saiyan come suo fratello Gohan.

Carattere

È il miglior amico di Trunks ed è un vero e proprio giocherellone. Come Trunks, soffre tantissimo il solletico. Nonostante sia dotato di un carattere allegro, gentile, altruista e soprattutto ingenuo, a differenza di suo padre, non mostra un grande amore per i combattimenti ed è più interessato ai dolci e ai giocattoli (da bambino da come si nota in alcuni suoi desideri nel film Sfida alla leggenda e in altre occasioni nel manga), e alle ragazze (da adulto).

Abilità

Son Goten trasformato in Super Saiyan

In quanto appartenente alla razza dei guerrieri Saiyan, Goten dimostra di essere molto più forte dei normali terrestri. Come per suo padre e per tutti i Saiyan, Goten possiede l'abilità innata della Forza dei Saiyan: quando riporta gravi ferite in battaglia ma riescono a sopravvivere, aumentano dopo la guarigione forza, velocità, prontezza di riflessi e Ki Inoltre, grazie agli insegnamenti del suo maestro nonché fratello maggiore Gohan, riesce ad utilizzare la tecnica della Kamehameha, che rimarrà il suo colpo più potente in tutta la serie. Curiosamente, nel manga, la prima volta che Goten esegue la tecnica la pronuncia erroneamente "Kamekameha". Altra tecnica di Goten è Assalto, un particolare attacco, nel quale si tuffa sull'avversario, cambiando poi direzione, colpendolo alla schiena o al busto. Grazie agli insegnamenti prima del padre Goku e poi di Piccolo, impara la fusione con la quale si unisce a Trunks per dar vita a Gotenks.

Goten può usufruire di alcune trasformazioni in quanto Saiyan. Goten si è trasformato in Super Saiyan già in tenera età. Anche se molto forte, Goten non ha mai raggiunto il livello di Super Saiyan 2 in Dragon Ball Z ma nella serie GT raggiunge questo stadio contro Baby.

Storia

Passato

Son Goten diventa Super Saiyan per la prima volta.

Son Goten è il secondo figlio di Goku e nasce circa nove mesi dopo la sua morte in seguito alla battaglia contro Cell. Goten non vede il padre fino all'età di sette anni. Non viene spinto a studiare quanto il fratello maggiore Gohan ma invece viene allenato a casa dalla madre combattendo con lei. In uno di questi momenti Goten si trasforma inconsapevolmente in Super Saiyan per la prima volta dopo il continuo spronare della madre. Lei, dopo averlo visto con i capelli biondi, lo sgrida e gli dice di non trasformarsi più davanti a lei.

Dragon Ball Z

Saga di Majin Bu

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Saga di Majin Bu.

Son Goten si allena con il fratello Gohan.

Son Goten appare per la prima volta all'età di sette anni. Goten scopre che il padre parteciperà al prossimo Torneo Tenkaichi e così va ad aiutare Gohan ad allenarsi. Dopo aver distratto spesso il fratello lo aiuta negli esercizi lanciandogli dei sassi. È qui che il fratello maggiore si stupisce della forza di Goten e poco dopo scopre che è già in grado di trasformarsi in Super Saiyan. Goten racconta al fratello che come lui è in grado di farlo anche l'amico Trunks con il quale combatte spesso ma perde il più delle volte. Goten partecipa alle lezioni di volo di Gohan che tiene a lui e alla compagna di classe Videl. Il piccolo si dimostra subito in grado di apprendere il controllo del Ki e riesce a volare perfettamente già alla prima lezione. Deve aspettare che Videl riesca ad apprendere perfettamente il volo prima che possa allenarsi al massimo con suo fratello Gohan in vista del torneo.

Son Goten contro Trunks.

Goten incontra per la prima volta il padre Son Goku durante il 25° Torneo Tenkaichi e si dimostra inizialmente timido nell'incontrarlo. Come per Trunks anche lui è costretto a gareggiare nella divisione under-quindici. Arrivato il suo turno, Goten deve affrontare Ikose ma, nonostante la spavalderia dell'avversario, lo zittisce con un solo pugno. Le gare proseguono e alla finale ci arrivano Trunks e Goten. I due mostrano un combattimento spettacolare che fa rimanere tutto il pubblico a bocca aperta. Il vero stupore avviene quando Goten, per doversi liberare dalla presa di Trunks, si trasforma in Super Saiyan. Alla fine a vincere è Trunks che riesce a far toccare a Goten gli spalti fuori dal ring, solo però dopo essersi trasformato anch'egli.

Son Goten e Trunks osservano la battaglia tra Majin-Bu e gli altri.

In seguito partecipa, insieme all'amico, al torneo degli adulti, stordendo Mighty Mask ed usando il suo costume. Tuttavia durante il combattimento con Androide 18 vengono smascherati ed entrambi vengono immediatamente squalificati. Goten e Trunks subito dopo essere stati squalificati partono e lasciano il torneo. Si dirigono lontano per vedere dove sono andati i loro genitori e amici. In volo incontrano Videl e vengono informati da lei che Gohan e gli altri sono alla ricerca di un mago malvagio di nome Babidy che sta tentando di risvegliare un mostro di nome Majin-Bu. All'idea di vedere un mago, corrono verso il campo di battaglia ma arrivano solo dopo il risveglio di Majin-Bu. Notano che Piccolo e Crilin sono stati trasformati in pietra e, dopo che Majin-Bu ha ucciso Darbula, rivedono i due amici di nuovo in vita.

Son Goten e Trunks al Tempio di Dio.

Ad intervenire contro Majin-Bu arriva Vegeta che però ha la peggio. Trunks, seguito da Goten, va così a salvare il padre. I due ragazzini si fanno così prendere di mira da Majin-Bu e Babidy. Vegeta capisce la forza del nemico e abbraccia il figlio per l'ultima volta e, dopodiché, lo fa svenire a terra con un colpo. Fa lo stesso con Goten e chiede a Piccolo di portare via i due ragazzini. Vegeta così si sacrifica per poter eliminare il mostro ma la cosa risulta inutile perché Majin-Bu si ricompone. Dopo che anche Gohan è dato per disperso, Goten e Trunks sono l'ultima speranza per sconfiggere il nemico e vengono portati da Piccolo e Crilin al Tempio di Dio. Qui li raggiunge anche Goku che è deciso ad insegnar loro, durante il tempo che gli rimane, ad utilizzare la Fusion per diventare un unico e potente guerriero per poter sconfiggere Majin-Bu.

Son Goten e Trunks provano la Fusione.

Dopo aver dormito per un po', i due ragazzini apprendono della scomparsa di Vegeta e Gohan. Goku non ha molto tempo ma, prima che Baba lo riporti nell'Aldilà, comincia ad insegnare ai due la tecnica della Fusion. Per la prima parte Goten e Trunks imparano a raggiungere lo stesso livello. Poi viene mostrata loro la danza per fondersi. Goku lascia la Terra e abbraccia il figlio Goten che lo saluta. A continuare le lezioni è Piccolo che riesce a far fondere i due in Gotenks. I primi due tentativi si rivelano errati ma al terzo Gotenks si presenta come un potente guerriero. Quando Majin-Bu si trasforma in Super Bu e raggiunge il Tempio di Dio, Goten e Trunks vengono mandati dentro la Stanza dello Spirito e del Tempo dove si allenano fino a raggiungere il Super Saiyan 3 e pensare nuove tecniche. Dopo lo scontro tra Gotenks e Super Bu, Goten e Trunks ricompaiono singolarmente quando termina il tempo della fusione. I due sono in difficoltà difronte a Super Bu ma ad intervenire è Gohan, dopo il potenziamento avvenuto nel Pianeta dei Kaiohshin grazie a Kaiohshin il Sommo.

Son Goten e Trunks si ridividono dopo lo scontro tra Gotenks e Super Bu.

Super Bu comprende di essere inferiore a Gohan e chiede a Goten e Trunks di fondersi per battersi con loro. Dopo che i due fanno ciò Super Bu assorbe loro e Piccolo e si potenzia. In seguito, Goten e gli altri guerrieri assorbiti da Majin-Bu vengono portati fuori dal corpo del mostro rosa, ma purtroppo rimangono coinvolti nell'esplosione della Terra. Goten viene, poi, resuscitato dalle sfere del drago insieme a tutti i terrestri e dona la propria energia per la Super Genkidama di Goku.

Dragon Ball: Yo! Son Goku and His Friends Return!!

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Dragon Ball: Ossu! Kaette Kita Son Goku to nakama-tachi!!.

Son Goten e Trunks in Dragon Ball: Ossu! Kaette Kita Son Goku to nakama-tachi!!.

Sono passati due anni dalla sconfitta di Kid Bu e Son Goten ha nove anni. Son Goten partecipa con i suoi genitori alla festa di Mr. Satan. Son Goten deve combattere insieme a Trunks contro Abo e Kado. Quando Abo e Kado si fondono, lo fanno anche Trunks e Son Goten, divenendo Gotenks. Aka sarà infine sconfitto da Son Goku.


Dragon Ball Super

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi le voci Saga della Battaglia degli Dei, Saga della Resurrezione di ‘F’, Saga dell'Universo 6 e Saga della Sopravvivenza dell'Universo.

Saga della Battaglia degli Dei

Son Goten prepara una Kamehameha.

Dopo circa sei mesi dalla sconfitta di Majin Bu, Son Goten e Trunks non sanno cosa regalare a Son Gohan e Videl come regalo di nozze. Inizialmente cominciano a girare per la città in cerca di gioielli ma capiscono che costano un pò troppo e cambiano idea. Trunks, ricordandosi dei cosmetici della madre Bulma, decise di comprarli in qualche negozio ma anche questi costavano molto. Nello stesso negozio Son Goten e Trunks conoscono un vecchietto che gli consiglia di passare dalle sue terme, dato che l'acqua calda all'interno serviva a immorbidire la pelle. Dopo che il vecchietto gli dice le coordinate delle terme, senza pensarci troppo, i due Saiyan si recano sul luogo. Nel momento in cui Son Goten riesce a raccogliere l'acqua in una boccia di vetro, un serpente gigante blocca la strada e cerca di creare problemi a Son Goten e Trunks; insieme riescono a cacciarlo senza tanti problemi. Quando portano questo "cosmetico" a Videl, quest'ultima rimane felice e i due Saiyan sono molto soddisfatti del lavoro che hanno svolto.

Son Goten con sua nipote Pan in Dragon Ball Super.

Qualche tempo dopo Son Goten festeggia il compleanno di Bulma insieme a tutti gli altri sulla nave da lusso affittata da Bulma. In seguito sfida Lord Beerus insieme a Trunks ma viene subito sconfitto, poi dà la sua energia spirituale a Son Goku insieme a gli altri Saiyan per farlo diventare Super Saiyan God.

Saga della Resurrezione di ‘F’

Son Goten e Trunks conoscono Jaco.

Quando Freezer ritorna sulla Terra per vendicarsi, Son Goten insieme a Trunks effettua la fusione e si reca sul campo di battaglia dove in quel momento i Guerrieri Z stavano affrontando le truppe del tiranno. Gotenks arriva sul posto e sconfigge Tagoma, servo di Freezer, per poi tornare a casa.

Saga dell'Universo 6

Assiste anche al torneo tra il Settimo e il Sesto Universo indetto da Beerus e Champa, dove partecipano Son Goku, Vegeta, Piccolo e Monaka (guerriero scelto da Beerus che in realtà è debole e la divinità l'ha scelto per incoraggiare i due Saiyan).

Son Goten e Trunks con Potage.

Tempo dopo, quando Monaka giunge sulla Terra per consegnare un pacco a Bulma, Son Goten e Trunks entrano nel furgone di Monaka e accidentalmente si chiudono dentro. Monaka nel frattempo parte per la consegna successiva sul pianeta Potaufeu portando con sé, senza saperlo, Son Goten e Trunks. Sul pianeta, Son Goten e Trunks salvano un abitante di nome Potage che chiede loro aiuto. Egli rivela ai due piccoli Saiyan che un criminale chiamato Gryll vuole impadronirsi di un'acqua miracolosa per diventare più forte.

Son Goten, Trunks, Monaka e Potage legati da Gryll.

Son Goten e Trunks sconfiggono i soldati di Gryll ma questi prende in ostaggio Monaka e li costringe ad arrendersi. Quando Gryll toglie il sigillo dell'acqua miracolosa, esce fuori in realtà l'acqua sovrumana, un'entità malvagia che assorbe il potere degli esseri viventi. Sul pianeta giunge Vegeta, grazie a Jaco e tenta di salvarli ma il suo potere viene assorbito dall'Essere Super Acqua di nome Commeson. Son Goten, Trunks, Potage e Jaco assistono allo scontro tra Son Goku (che nel frattempo è giunto sul pianeta) e la copia di Vegeta creata da Commeson. Senza saperlo, Monaka distrugge il nucleo di Commeson salvando tutti. Successivamente, con l'astronave di Jaco, tornano sulla Terra.

Saga della Sopravvivenza dell'Universo

Trunks, Maron e Son Goten sull'isola di 17.

Son Goten e Trunks vengono incaricati di tenere a bada l'isola custodita da Androide 17, dato che quest ultimo parteciperà al Torneo del Potere.

Dragon Ball Z: dieci anni dopo

Son Goten contro Pan

Dopo circa dieci anni dalla sconfitta di Majin Bu, Goten viene obbligato dal padre Goku a partecipare al 28º Torneo Tenkaichi. Nel corso del torneo, Goten assiste alla partenza di suo padre con Ub e affronta sua nipote Pan, lasciandosi sconfiggere dalla bambina


Dragon Ball GT

Saga di Baby

Vegeta costringe Trunks e Son Goten a partire insieme a Son Goku.

Son Goten appare anche in Dragon Ball GT, terza serie di cui non esiste una versione cartacea, dove viene costretto da Vegeta con la forza a partire insieme al padre (tornato bambino) e Trunks alla ricerca delle sette sfere, anche se poi non partirà, in quanto il suo posto viene preso da Pan. Quando Baby giunge sulla Terra, Goten affronta l'individuo diventando per qualche secondo Super Saiyan 2, venendo tuttavia costretto alla resa dal parassita che si impossessa del suo corpo. In  questo modo, Baby gli ordina prima di combattere contro Vegeta e in seguito di donargli la propria energia, in modo da sconfiggere Goku. Una volta libero dal parassita grazie all'intervento di Kibitoshin, Goten dona la propria energia al padre per la battaglia finale contro Baby.

Son Goten, Son Gohan, Pan e Trunks donano la loro energia a Son Goku.

Saga di Super 17

Quando gli esseri del regno degli inferi fuggono dal suddetto luogo, Goten affronta e sconfigge alcuni Saibaimen e uccide l' Androide 19 con un colpo combinato con Trunks. Viene, in seguito, sopraffatto da Super 17.

Saga dei Draghi Malvagi

Durante il combattimento tra Li Shenron e suo padre, Goten raggiunge quest'ultimo per donargli le proprie forze in modo da permettergli di sconfiggere il drago. In seguito, quando Goku sembra essere stato ucciso, interviene contro il drago, venendo però sconfitto. Dopo la sconfitta di Li Shenron, Goten assiste alla partenza di suo padre con il Dio Drago.

Film

Sfida alla Leggenda

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Dragon Ball Z: Sfida alla Leggenda.

Son Goten, Son Gohan e Son Goku sconfiggono Broly.

Videl, Son Goten e Trunks sono alla ricerca delle Sfere del Drago vicino ad un villaggio. Qui, Son Goten e Trunks si imbattono in Broly. Videl tenta di combattere ma non è alla sua altezza. Successivamente ci provano i due ragazzi. Mentre Trunks cerca di distrarre Broly, Son Goten prova ad evocare il Dio Drago ma non conosce la formula. Arriva in loro aiuto Son Gohan che impegna Broly in un difficile combattimento. Trunks evita che Broly lanci l'Omega Blaster e permette così a Son Gohan, Son Goten e Son Goku di realizzare la Kamehameha Familiare che sconfigge il nemico.

L'Irriducibile Bio-Combattente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Dragon Ball Z: L'Irriducibile Bio-Combattente.

Son Goten e Trunks.

Son Goten insieme a Trunks e Androide 18 raggiungono Lord Jaguar per lottare contro i Bio Combattenti. Devono combattere contro Bio Broly. Riescono a sconfiggerlo con l'aiuto di Crilin utilizzando l'acqua del mare per sciogliere il nemico.

Il Diabolico Guerriero degli Inferi

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Dragon Ball Z: Il Diabolico Guerriero degli Inferi.

Son Goten e Trunks affrontano i cattivi scappati dall'Inferno arrivando a trasformarsi in Super Saiyan e a fondersi in Gotenks.

Altri film

Son Goten appare anche in questi film: Dragon Ball Z: L'Eroe del Pianeta Conuts, Dragon Ball Z: La Battaglia degli Dei, Dragon Ball Z: La Resurrezione di ‘F’ e Dragon Ball Super: Broly.

Doppiatori

  • Doppiaggio giapponese: Masako Nozawa
  • Doppiaggio italiano: Patrizia Scianca (bambino), Patrizio Prata (adolescente e adulto)
  • Doppiaggio inglese:
    • Doppiaggio Ocean Group: Jillian Michaels (bambino), Gabe Khouth † (adolescente)
    • Doppiaggio Funimation: Kara Edwards (bambino), Robert McCollum (più grande)
    • Doppiaggio Blue Water: Scott Hendrickson (DBGT)
    • Doppiaggio Bang Zoom!: Philece Sampler (DBS)
  • Doppiaggio arabo: Samar Kokash
  • Doppiaggio spagnolo:
    • America latina: Laura Torres (bambino), Victor Ugarte (più grande), Luli Vigliano (bambino) (DBS Broly) (ridoppiaggio argentino)
    • Castigliano: Ana Fernández (bambino), Maria José Roquero (adolescente), Paco Cardona (adulto)
  • Doppiaggio tagalog: Filipina Pamintuan (bambino), Kevin James Stevens (adolescente e adulto)
  • Doppiaggio portoghese:
    • Brasile: Fátima Noya (bambino, adolescente - DBZ Kai TFC), Yuri Chesman (adolescente e adulto - DBZ e DBGT), Layra Campos (solo doppiaggio DVD Battaglia degli Dei)
    • Portogallo: Ricardo Spínola
  • Doppiaggio ungherese: Judit Pogani (bambino), Tamás Markovics (adolescente e adulto)
  • Doppiaggio catalano: Elisabet Bargalló (bambino); Roger Isasi-Isasmendi (adolescente e adulto)
  • Doppiaggio polacco: Katarzyna Tatarak (bambino; DBZ film 12 e 13), Krzysztof Rogucki (bambino; DBS)
  • Doppiaggio francese: Brigitte Lecordier (bambino e adolescente), David Lesser (adolescente in DBZ); Marc Bretonniere (adulto)
  • Doppiaggio tedesco: Ricardo Richter (bambino - DBZ), Marius Clarén (adolescente - DBZ), Ozan Ünal (DBGT), Marcel Mann (bambino/adolescente - DBZ Kai, DBS)
  • Doppiaggio ebraico: Yenon Cohen (DBZ, DBGT episodio 2, film), Doron Ben Ami (DBGT), Nit Peretz (DBS)
  • Doppiaggio vietnamita: Kim Ngọc
  • Doppiaggio greco: Matina Karra (DBZ), Eftihia Fanarioti (DBZ film 10 & 12), Maria Zisi (DBZ film 11 & 13), Panagiotis Tsitsas (DBGT), Stefania Filiadi (DBS)

Galleria

Riferimenti


*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.