FANDOM


Questa pagina è su: il nonno adottivo di Son Goku. Per il figlio di Son Goku, vedi Son Gohan.


Son Gohan (孫悟飯, Son Gohan) è il nonno adottivo di Son Goku. In gioventù fu allievo del Maestro Muten.

Storia

Nonno Gohan, mentre faceva ritorno a casa, trovò il piccolo Goku nella zona a Est del Monte Paozu dopo che atterrò con la navicella; così decise di prenderlo con sé e crescerlo come suo nipote. Goku, fin da bambino, dimostrò di avere un carattere molto esuberante e spesso abbastanza pericoloso per via della sua origine Saiyan. È solamente quando Goku cade da un dirupo e sbatte la testa che diventa molto più calmo e tranquillo, per questo motivo Nonno Gohan decise di istruirlo nel campo delle arti marziali. In una notte di luna piena il nonno di Goku raccomanda a quest'ultimo di non guardare la Luna, ma insospettito scruta il cielo stellato trasformandosi subito dopo in Oozaru uccide suo nonno. L'unica cosa che Son Gohan lascia al nipote è la Sfera del Drago dalle 4 Stelle. Il nonno torna sulla Terra per un giorno grazie a Baba e in quello stesso giorno affronta Goku nel campo di battaglia dell'indovina.

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.