La Saga di Majin Bu (魔人ブウ編 Majin Bū-hen), o Saga di Majinbu[1] è la quarta ed ultima saga dell'anime Dragon Ball Z e dell'opera originale creata e disegnata da Akira Toriyama.

In questa saga il nemico principale è Majin Bu. La fine della saga narra gli eventi accaduti dieci anni dopo la sua sconfitta. Gli eventi di Dragon Ball Super, invece, cominciano quattro anni dopo la sconfitta di Majin Bu.

Trama

Gohan fa nuove conoscenze a scuola

Son Gohan accanto ad una compagna, Erasa.

È trascorso un bel po' di tempo dopo la sconfitta di Cell, ora Son Gohan ha sedici anni e si reca con la Nuvola d'oro al liceo di Satan City, l'Orange Star High School. Gohan, però, si imbatte in città in dei ladri che hanno rapinato una banca. Son Gohan si trasforma così in Super Saiyan e ferma i criminali. Poi si dirige a scuola dove fa la conoscenza di molti ragazzi e ragazze tra cui Videl, la figlia di Mr. Satan. Tra i compagni, Son Gohan fa fatica a nascondere la sua forza, soprattutto quando c'è la lezione di educazione fisica e deve giocare a Baseball.

Son Gohan travestito da Great Saiyaman.

Qualche giorno dopo Son Gohan decide di recarsi alla Capsule Corporation dove chiede a Bulma di creargli un travestimento per poter combattere il crimine in incognito. Alla Capsule Corporation Gohan rivede Trunks e Vegeta, che si stanno allenando. Gohan, contento del nuovo travestimento, decide di farsi conoscere come Great Saiyaman quando è nei panni di questo eroe mascherato. Arrivato a casa sua fa vedere il costume alla madre Chichi e la fratellino Son Goten, nato dopo la sconfitta di Cell. Un giorno, a scuola, Gohan vede che Videl viene chiamata durante la lezione e lascia la scuola. Gli viene spiegato che Videl ha il compito di mantenere l'ordine e la pace in città. Gohan decide così di fuggire da scuola ed andare ad aiutare Videl, travestito da Great Saiyaman. Con il suo aiuto vengono fermati i briganti e viene salvato un autobus da un dirupo.

Videl scopre il segreto di Gohan.

Al liceo Son Gohan fa anche la conoscenza di Angela che lo costringe ad uscire insieme solo per avere un ragazzo con cui stare, ma la cosa dura per poco tempo. Son Gohan, sempre nei panni di Great Saiyaman, aiuta più volte Videl come nello spegnimento di un incendio. Videl è sempre più incuriosita e vuole sapere chi si nasconde quel costume, sospettando di Gohan. In seguito Great Saiyaman e Videl si battono e sconfiggono i malviventi della banda dello Squalo Rosso che prendeva in ostaggio il sindaco di Satan City. Un altro giorno ancora, Great Saiyaman salva Chobi, il cucciolo di pterodattilo da un circo e, dopo aver convinto Videl che sta facendo il bene del cucciolo, lo riporta dai genitori. Videl però ha ormai scoperto chi si cela sotto il travestimento. Così a scuola Videl parla a Gohan e lo smaschera; gli promette che manterrà il segreto se lui parteciperà al Torneo Tenkaichi. Gohan è costretto a dire di sì.

Son Gohan incontra Crilin e Androide 18.

Gohan si reca alla Capsule Corporation dove Bulma gli consiglia di portare una bandana bianca e degli occhiali da sole dato che non potrà usare il casco di Great Saiyaman. Vegeta dice a Gohan che parteciperà anche lui al torneo per testare le loro forze. All'improvviso sentono la voce di Son Goku dall'Aldilà che dice loro che tornerà sulla Terra. Baba, però, gli concederà di ritornare tra i vivi solo per un giorno e Goku vuole farlo il giorno del torneo. Gohan è felice e così di reca alla Kame House dove incontra dopo molto tempo Crilin, che si è sposato con Androide 18 e ha fatto con lei una figlia, Maron. Anche Crilin e 18 parteciperanno al torneo. Gohan passa anche al Tempio di Dio dove Piccolo accetta di partecipare anche lui. Infine il Saiyan ritorna a casa per avvisare la madre e il fratellino del ritorno di Goku. Gohan inizia così ad allenarsi in vista del torneo che ha i primi premi in milioni di Zeni.

Videl prende lezioni da Gohan.

Gohan cerca di allenarsi da solo ma suo fratello Goten lo distrae spesso e così gli chiede di aiutarlo. Gohan chiede al fratello di lanciargli delle pietre per allenare i suoi riflessi ma vede subito che il fratellino ha una forza straordinaria per la sua età. Quello che lo fa sbalordire è il fatto che Son Goten riesc a trasformarsi davanti a lui in Super Saiyan. Goten gli spiega che, mentre lui era a scuola, si allenava a casa con la madre Chichi che lo spronava. Goten così riuscì a diventare Super Saiyan difronte alla madre. Gohan così decide di allenarsi combattendo contro suo fratello Goten ma nota che non sa volare. Quando decide ad insegnarglielo arriva sul posto Videl e così dal giorno seguente Gohan ha il compito di insegnare ad entrambi a volare. Gohan comincia ad insegnare a Videl a controllare il suo Ki e la ragazza sembra imparare in fretta anche se Goten in poco tempo dimostra di saper volare perfettamente. Alla Capsule Corporation anche Vegeta e Trunks si stanno allenando e il piccolo Saiyan dimostra al padre di sapersi trasformare in Super Saiyan e gli dice che lo sa fare anche Son Goten. Vegeta è sorpreso da come questi ragazzini siano così forti.

Inizia il Torneo Tenkaichi

Son Goku ritorna sulla Terra.

Videl continua ad allenarsi da Gohan finché non riesce a volare perfettamente. La ragazza gli racconta del padre e Gohan capisce che lei è già diventata più forte di Mr. Satan. Nei rimanenti giorni a disposizione Gohan continua ad allenarsi con suo fratello Goten. Arrivato il giorno del 25° Torneo Tenkaichi, tutti si dirigono all'Isola di Papaya dove si disputa il torneo. Qui trovano molta gente e dopo un po' arriva anche Son Goku, portato sulla Terra da Baba che gli ha concesso ventiquattro ore. Il Saiyan saluta i suoi amici e vede per la prima volta il figlio Goten. Quest'ultimo e Trunks sono costretti a partecipare al torneo dei giovani perché hanno meno di quindici anni. Il torneo comincia con le eliminatorie che selezioneranno quindici combattenti che andranno alle finali. Mr. Satan è l'unico a non disputare le eliminatorie ed è già alle finali. La selezione viene fatta attraverso la Punching Machine: una macchina che dà un punteggio alla forza con il quale le si tira un pugno. Goku e gli altri non riescono a trattenersi molto ma Vegeta non lo fa per nulla dato che la distrugge completamente.

Son Goten contro Trunks.

Videl è stupita nel vedere che gli amici di Gohan siano così forti. Goku e gli altri si dirigono dove sta per iniziare il torneo della sezione giovani. Prima che inizino queste gare viene mostrata una ricostruzione del Cell Game dove degli attori fanno vedere come Mr. Satan abbia eliminato il mostro qualche anno prima. Il torneo under 15 inizia e Trunks deve sfidare Idasa. L'avversario è sicuro di sé ma il piccolo Saiyan lo mette al tappeto con un calcio. Son Goten, invece, deve misurarsi con Ikose e anche in questo caso l'avversario (fratello di Idasa) viene zittito con un solo pugno. Le gare proseguono e alla finale ci arrivano Trunks e Goten. I due mostrano un combattimento spettacolare che fa rimanere tutto il pubblico a bocca aperta. Il vero stupore avviene quando Goten, per doversi liberare dalla presa di Trunks, si trasforma in Super Saiyan. Alla fine a vincere è Trunks che riesce a far toccare a Goten gli spalti fuori dal ring, solo però dopo essersi trasformato anch'egli.

Kaiohshin e Kibith.

Trunks, il vincitore, ha quindi l'onore di battersi in un incontro amichevole contro Mr. Satan. L'uomo però sembra impaurito e, dopo aver finto di aver male ad un ginocchio, capisce che la soluzione migliore è quella di simulare di fingere di aver perso. Così chiede a Trunks di dargli un piccolo pugno in faccia. Trunks fa ciò che gli ha chiesto. Mr. Satan esce quindi dal ring ma subendo parecchie botte dall'impatto contro il muro esterno del ring. Mr. Satan fa finta di niente e finge di aver perso di proposito, uscendo acclamato dalla folla. Prima che giunga il momento delle estrazioni dei finalisti adulti, Goku e gli altri incontrano due personaggi misteriosi, Shin e Kibith, anch'essi arrivati tra i primi sedici. Trunks e Goten, intanto, rubano la maschera e il costume di Mighty Mask per poter partecipare anche loro tra gli adulti sotto un unico vestito. Iniziano le estrazioni e si formano le coppie e Son Goku e Vegeta si dovranno affrontare subito nel primo girone.

Piccolo scopre l'identità di Kaiohshin.

Stanno per iniziare i combattimenti e nella sala d'attesa Piccolo è chiaramente preoccupato. Intanto il primo incontro si tiene tra Crilin e Punter. L'avversario di Crilin è grande e grosso e la sua stazza è più del doppio di quella di Crilin. Punter è convinto di avere la meglio e chiede all'avversario di cominciare per primo e provare a spostarlo. Crilin così, dopo averlo colpito con un pugno, lo getta fuori dal ring con un calcio. Il secondo incontro si tiene tra Piccolo e Shin. I due salgono sul ring ma il namecciano non riesce a percepire la vera forza dell'avversario. Shin sorride a Piccolo e questo, pur non sapendo nulla sull'avversario, è sicuro di non avere nessuna possibilità contro di lui. Pertanto Piccolo, prima di iniziare a combattere, si ritira, con lo stupore di tutti. L'incontro successivo è tra Videl e Spopovich. Quest'ultimo è un uomo forte e muscoloso che aveva partecipato la scorsa edizione uscendo al primo incontro delle finali contro Mr. Satan. Videl inizia ad avere la meglio contro l'avversario e lo colpisce con una serie di pugni e calci. Intanto, Piccolo viene a sapere in segreto da Shin e Kibith che Shin è la divinità che sta sopra il Gran Re Kaioh e i quattro Re Kaioh, ovvero il Kaiohshin. Il combattimento tra Videl e Spopovich continua. Spopovich sembra avere la peggio ma quello che stupisce tutti è che riesce a rialzarsi dopo qualunque attacco subito. Spopovich controbatte e Videl esce dal ring ma la ragazza, utilizzando il volo, riesce a non cadere.

Spopovich tortura Videl.

Spopovich viene colpito al volto ma riesce incredibilmente a riprendersi. Videl cerca di recuperare le energie restando in volo ma anche l'avversario riesce a volare e la spedisce a terra. Tutti non capiscono come abbia fatto Spopovich a migliorare così tanto dall'ultima volta che ha gareggiato al torneo e anche Goku e Vegeta trovano in lui qualcosa di strano. Spopovich inizia a torturare Videl che si fa sempre più stanca. La ragazza non vuole mollare ma in questo modo non fa altro che subire ferite sempre più gravi. Gohan è preoccupato per l'amica e le consiglia di ritirarsi. Lei non ci sta ma Spopovich ha ancora le meglio e la riempe di botte riducendola ad uno straccio. Il Saiyan si arrabbia e si trasforma in Super Saiyan, pronto ad intervenire. Spopovich invece viene fermato da Yamu che gli dice che la loro missione è un'altra. Così Spopovich getta fuori dal ring il corpo di Videl. La ragazza viene subito portata in infermeria da Gohan, mentre Goku va alla Torre di Karin a prendere dei Senzu per poterla curare.

Yamu e Spopovich fermano Gohan per assorbirgli l'energia.

Al ritorno di Goku, Gohan dà subito il Senzu all'amica che si riprende subito dalle ferite. Intanto Yamu e Spopovich stanno cercando di individuare una persona con un'alta Forza Combattiva e cercano di trovarlo tramite un Misuratore energetico. Gohan corre verso il ring dove Kibith e l'annunciatore lo stanno aspettando. Il quarto incontro ha così inizio ma dagli spalti i compagni di scuola del ragazzo lo riconoscono nonostante il suo travestimento. Gohan così si toglie gli occhiali da sole e rivela la sua identità. Kibith chiede al ragazzo di trasformarsi subito in Super Saiyan perché vuole rendersi conto se sarà loro d'aiuto nei momenti di emergenza. Gohan è sorpreso che sappia che può trasformarsi ma vuole accontentarlo. Intanto Goku, Crilin, Vegeta e gli altri scoprono che Shin non è altro che il Kaiohshin, la divinità che sta sopra perfino al Grande Re Kaioh. Sul ring, Gohan arriva a trasformarsi in Super Saiyan 2. Kaiohshin dice agli altri che probabilmente Yamu e Spopovich lo attaccheranno dato che è lui la preda che stanno cercando e chiede a tutti di non intervenire. Infatti i due si recano sul ring e, mentre Gohan viene bloccato a distanza da Kaiohshin, Yamu e Spopovich iniziano ad assorbire l'energia di Gohan per mezzo dell'Assorbitore di energia. I due uomini, accumulata sufficiente energia, volano via e vengono seguiti da Kaiohshin che chiede a Goku se può venire anche lui. Così Goku, seguito da tutti gli altri guerrieri Z, lascia il torneo e vola via all'inseguimento di Yamu e Spopovich.

La minaccia di Babidy e Majin-Bu

Darbula e Babidy.

Nel frattempo, Kibith guarisce Gohan e chiede di seguirlo. Insieme ai due se ne va anche Videl, lasciando il torneo con pochi concorrenti rimasti. In volo, Kaiohshin spiega a Goku e gli altri cosa c'è all'origine di tutta questa storia. Racconta che Yamu e Spopovich sono solo degli scagnozzi di un potente mago che si chiama Babidy. Tutto ebbe inizio molto tempo fa quando un mago di nome Bibbidy diede vita ad una malvagia creatura chiamata Majin-Bu. Il mostro distrusse molti pianeti e neanche i Kaiohshin riuscirono a fermarlo. Lui rimase l'unico rimasto dei cinque Kaiohshin originali; Majin-Bu, però, era così spietato che neanche Bibbidy riuscì a controllarlo e perciò decise di sigillarlo in un Bozzolo che portò sul pianeta Terra. Kaiohshin approfittò del momento e uccise il mago che però aveva generato un figlio, Babidy. Quest'ultimo adesso vuole vendicare la morte del padre e riportare alla luce Majin-Bu. Più tardi, Yamu e Spopovich arrivano alla base. Kaiohshin e i guerrieri Z vengono raggiunti da Kibith e Gohan mentre Videl ha deciso di tornare indietro perché la faccenda sta diventando pericolosa. Goku e tutti gli altri così si nascondo dietro dell montagne dove possono vedere che da un'apparente piccola abitazione, esce uno strano essere. Dalla costruzione escono due esseri dopo essere saliti tramite un ascensore: uno è alto e robusto e uno è molto piccolo. Kibith e Shin riconoscono che uno dei due è Darbula e sono sorpresi nel vedere che anche il signore degli inferi è diventato sottoposto di Babidy. Il mago riceve l'assorbitore di energia e ringrazia Yamu e Spopovich ma non avendo più bisogno di loro è deciso ad ucciderli. Fa esplodere Spopovich con un incantesimo e ordina a Puipui di eliminare anche Yamu che stava scappando.

Crilin pietrificato.

Babidy e Darbula, però, si accorgono della presenza dei guerrieri Z. I due capiscono che tre di loro hanno un'energia sufficiente a risvegliare Majin-Bu. Così Babidy, prima di rientrare nella base, ordina a Darbula di sbarazzarsi di quelli che sono di troppo, lasciando però in vita Kaiohshin di cui si vuole occupare lui. Così Darbula si dirige in un attimo dai guerrieri Z che non fanno in tempo ad accorgersi del suo arrivo. Darbula arriva davanti a Kibith e puntandogli contro la sua faccia il palmo della sua mano, lo disintegra completamente con l'Evil Impulse non facendo rimanere più nulla di lui. Gli altri provano a fermare il nemico ma non riescono ad evitare che attacchi Crilin e Piccolo con il suo Sputo pietrificante che trasforma appunto i due in statue di pietra. Darbula ritorna all'astronave e Kaiohshin dice a Goku, Gohan e Vegeta che l'unico modo per riportare in vita i loro amici è quello di uccidere Darbula. I Saiyan sono così costretti ad entrare nell'Astronave di Babidy e, seguiti da Kaiohshin, arrivano al primo piano. Qui trovano Puipui il quale spiega loro che il mago Babidy si trova nel piano più basso dell'astronave ma non potranno mai raggiungerlo se prima non avranno eliminato tutti i guerrieri che incontreranno sui vari piani. I tre Saiyan non hanno paura di lui, anzi, vogliono stabilire chi combatterà per primo con il sasso-carta-forbice.

Puipui contro Vegeta.

Il primo a combattere è Vegeta. Il Saiyan riesce ad evitare tutti gli attacchi di Puipui ed è in netto vantaggio. Babidy, decide così di facilitare il combattimento al suo sottoposto trasportando tutti nel Pianeta Zun, pianeta d'origine di Puipui. Qui la gravità è dieci volte superiore a quella della Terra ma Vegeta riesce comunque a prevalere sull'avversario, eliminandolo. I Saiyan e Kaiohshin scendono dunque al secondo livello dove questa volta si dovrà battere Son Goku. L'avversario di Goku è il terribile Yakon. Anche in questo caso il mago Babidy sposta il combattimento in un altro posto: Dark Star. Su tale pianeta è tutto buio e il mostro Yakon riesce a muoversi senza problemi. Goku però oltre ad utilizzare la Percezione del ki, decide di illuminare l'ambiente trasformandosi in Super Saiyan. La sua luce viene però mangiata da Yakon che si nutre di essa. Goku riesce infine a sconfiggerlo dopo che, rimanendo trasformato, sovraccarica Yakon di energia luminosa ed arriva a farlo esplodere.

Androide 18 parla a Mr. Satan.

Nel frattempo, mentre Gohan attende il suo avversario, al Torneo Tenkaichi si decide di riprendere i combattimenti squalificando coloro che hanno lasciato lo stadio. Mr. Satan propone di fare un'unica gara tutti contro tutti. I cinque combattenti rimasti salgono quindi sul ring. Essi sono: Mr. Satan, Mighty Mask, Androide 18, Kila e Jewel. Questi ultimi due vengono immediatamente spinti fuori dal ring per merito di 18 e Mighty Mask. L'androide combatte dunque contro il combattente mascherato mentre Mr. Satan è fermo sul ring ad aspettare. 18 non è convinta dall'avversario che riesce a tenerle testa nel combattimento. Infatti sotto il costume si nascondono i piccoli Trunks e Goten che, dopo una battaglia senza esclusione di colpi, decidono di trasformarsi in Super Saiyan. Quest'ultima mossa li fa scoprire da Androide 18 che li smaschera spezzando il travestimento a metà. I due ragazzini, una volta scoperti, lasciano lo stadio volando via. L'ultimo duello è quindi tra Androide 18 e Mr. Satan. La ragazza decide di parlare all'avversario di nascosto. Dato che questo non ha alcuna possibilità di vincere, gli propone che lei lo farà vincere se verrà pagata 20 milioni di Zeny (il doppio del premio massimo al torneo). Mr. Satan accetta e così, con qualche difficoltà, fa uscire dal ring Androide 18, vincendo il Torneo Tenkaichi.

Darbula contro Son Gohan.

Nell'Astronave di Babidy, invece, l'avversario di Gohan si rivela essere lo stesso Darbula. I due vengono trasferiti in un pianeta simile alla Terra e iniziano a combattere. Gohan si trasforma in Super Saiyan 2 e lo scontro resta comunque alla pari. Darbula prova ad attaccare il Saiyan con alcuni attacchi come l'Evil Flame o l'Evil Impulse e Gohan viene messo in seria difficoltà. Il duello prosegue fino a quando Darbula nota una cosa particolare: Vegeta infatti si stava innervosendo nel vedere combattere Gohan senza dare il meglio di sé e anche per non aver potuto battersi contro Goku. Darbula rivela la "scoperta" fatta a Babidy che li trasporta quindi di nuovo all'astronave. Darbula interrompe il combattimento contro Gohan per andare dal mago a dirgli che dentro Vegeta c'è una parte di animo ancora malvagia. Se Babidy riuscisse a controllarlo, Vegeta diventerebbe il mezzo con cui poter assorbire energia per risvegliare Majin-Bu.

Majin Vegeta distrugge gli spalti del torneo.

Vegeta viene quindi controllato dal mago Babidy e acquista maggior potere diventando Majin Vegeta. Babidy teletrasporta lui e gli altri sul ring del Torneo Tenkaichi. Qui Majin Vegeta, che non obbedisce agli ordini di Vegeta, minaccia Goku e gli dice di voler combattere contro di lui. Vegeta lo attacca e Goku non riesce a deviare l'attacco che finisce contro gli spalti e uccide molte persone. Goku cerca di far ragionare Vegeta ma questo distrugge un'altra parte degli spalti. Goku si decide quindi a combattere contro di lui, viene però fermato da Kaiohshin che gli chiede di non farlo perché è esattamente ciò che vuole Babidy. Goku non lo ascolta e chiede al mago che vengano portati in un luogo deserto per poter combattere. Così Goku, Vegeta, Kaiohshin e Gohan vengono portati nei Canyon rocciosi. Gohan e Kaiohshin decidono di scendere l'astronave e arrivare da Babidy mentre Goku e Vegeta iniziano a combattere.

La comparsa di Majin-Bu

Majin-Bu.

Goku e Vegeta iniziano quindi un duro scontro trasformati in Super Saiyan 2; nessuno dei due prevale sull'altro e il duello si allunga. Nel frattempo Kaiohshin e Gohan raggiungono l'ultimo livello dove sono presenti Babidy e Darbula. Il mago e il suo sottoposto decidono di teletrasportare il livello all'esterno dell'astronave così da non rompere subito il sigillo. L'energia necessaria al risveglio di Majin-Bu continua però ad aumentare, grazie al duello tra Goku e Vegeta. Prima che Gohan possa fare qualcosa, Babidy se ne accorge e il bozzolo inizia a dare dei segnali. Kaiohshin è terrorizzato da questo; Gohan prova a scagliare una Kaemhameha contro il bozzolo ma questo si apre e fa fuori uscire del fumo rosa. Babidy, non vedendo nessuno, si impaurisce e pensa che qualcosa sia andato storto ma invece dal fumo rosa in cielo si sta creando un essere strano: si tratta proprio di Majin-Bu. Mentre Goku e Vegeta continuano a combattere, Majin-Bu scende a terra e, dai movimenti e all'apparenza, sembra comportarsi come un bambino. Infatti il mostro rosa inizia a saltellare qua e là. Darbula dice a Babidy che qualcosa non va e pensa che Majin-Bu sia solo un pagliaccio. Majin-Bu sente quello che ha detto e, arrabbiato, lo mette K.O. senza problemi. Il mago Babidy comprende che Majin-Bu è forte e gli dice che ora è lui il suo nuovo padrone e, dato che sa la formula per rispedirlo nel sigillo, deve obbedirgli. Babidy gli ordina subito di sbarazzarsi di Gohan e Kaiohshin. Intanto Vegeta è riuscito a colpire di spalle Goku, dopo che si sono accorti del risveglio di Majin-Bu. Vegeta lascia quindi Goku a terra e mangia un senzu, per dirigersi dal mostro rosa.

Majin Vegeta colpisce Majin Bu.

Majin-Bu riesce a mettere K.O. sia Kaiohshin che Gohan. Quest'ultimo prova a fermare in tutti i modi Majin-Bu ma viene spedito in una lontana Foresta, apparentemente morto. Intanto Darbula è riuscito a riprendersi e prende di sorpresa Majin-Bu trafiggendole di spalle con una lancia. Majin-Bu ha la capacità di rigenerare le parti mancanti e l'attacco avversario non gli fa nulla. Poco lontano arrivano Trunks e Goten; i due ragazzini trovano le statue di Piccolo e Crilin e si chiedono cosa sia successo. Darbula viene trasformato in un biscotto da Majin-Bu e poi mangiato dal mostro; grazie a questo Piccolo e Crilin ritornano normali e, insieme ai due ragazzini Saiyan, cercano di capire cosa stia accadendo. Babidy chiede a Majin-Bu di mangiare anche Kaiohshin ma in quell'istante si sente un'esplosione: l'astronave di Babidy è stata distrutta da Vegeta che ora è pronto a scontrarsi con Majin-Bu. Vegeta inizia a combattere contro Majin-Bu e dopo alcuni pugni riesce a metterlo a terra. Lo attacca poi con il Final Impact che lo trapassa e gli crea un enorme buco nel torace. Majin-Bu riesce però a rigenerare la parte mancante e contrattacca con un enorme esplosione.

Majin Vegeta si sacrifica.

Vegeta viene coinvolto nell'attacco ma si rialza a fatica. Majin-Bu è ora in vantaggio e lo avvolge con parte del suo corpo per poi prenderlo a pugni. Trunks soffre nel vedere suo padre torturato e vola verso di lui con Goten che lo segue. Trunks così con un calcio fa balzare lontano Majin-Bu e insieme all'amico liberano Vegeta. Nel frattempo Piccolo si dirige da Babidy e lo spezza in due lasciandolo in fin di vita. Vegeta decide che è arrivato il momento di sacrificarsi per il bene di tutti e non pensare solo a sé stesso. Dà un abbraccio al figlio Trunks e poi fa perdere conoscenza a lui e a Goten. Piccolo porta via i due ragazzini e scappa insieme a Crilin. Vegeta dice a Majin-Bu che per distruggerlo davvero dovrà fare in modo che non possa ricomporsi. Così Vegeta ha deciso di sacrificarsi e dà il via alla Final Explosion: un'enorme esplosione coinvolge tutta la zona. Il corpo di Vegeta è ridotto in cenere ma purtroppo Majin-Bu riesce pian piano a ricomporsi. Nel frattempo, Yamcha accompagnato da Bulma, Chichi, Videl, Muten e Androide 18, con la piccola Maron, viaggiano alla ricerca delle Sfere del Drago per riportare in vita le persone scomparse in quel giorno. Majin-Bu invece è riuscito a ricomporsi e guarisce Babidy che era rimasto illeso nell'esplosione grazie ad una Barriera.

Son Goku e Crilin al Tempio di Dio.

Piccolo e Crilin portano Trunks e Goten al Tempio di Dio dove vengono mandati a riposare. Intanto Bulma e gli altri riescono a trovare tutte e sette le sfere del drago. Goku, invece, riprende conoscenza e si teletrasporta al Tempio di Dio dove Dende lo guarisce. Goku apprende quanto successo e rivela a Piccolo e Crilin che nell'Aldilà ha appreso una tecnica capace di dar vita ad un guerriero invincibile: si tratta della Fusion. Volevca utilizzarla insieme a Gohan in modo da fondere i loro corpi ma ora che non c'è più non ci sono altre speranze. Mr. Popo però fa notare che Trunks e Goten hanno tutte le carte in regola per poterla utilizzare e Goku crede che sia un'ottima idea e saranno dunque i ragazzini a salvare il pianeta. Nel mentre, alla Capsule Corporation viene evocato Shenron e gli viene chiesto come primo desiderio di riportare in vita tutte le persone buone che hanno perso la vita quel giorno. Dunque le vittime dello stadio al Torneo Tenkaichi vengono riportate in vita e anche Kibith ricompare dopo che era stato eliminato da Darbula. Goku si accorge che il cielo è buio e si reca da Bulma con il teletrasporto e, su consiglio di Dende, congeda Shenron dicendogli che lo richiameranno quando ne avranno bisogno. Goku dunque teletrasporta tutti al Tempio di Dio.

Babidy parla ai terrestri.

Intanto il mago Babidy sta girando per il pianeta a cavallo di Majin-Bu. I due arrivano in un città e Majin-Bu, affamato, entra in un negozio di dolci e divora tutto quello che può, distruggendo mezzo locale. La polizia cerca di contrastarli ma Majin-Bu risponde con una forte esplosione. Babidy decide di parlare a tutti i terrestri e dice a tutti che deve trovare tre individui: Piccolo, Trunks e Goten. Babidy fa vedere nelle teste di tutti ciò che accade se i tre continuano a nascondersi; Majin-Bu così solleva in cielo tutti gli abitanti della città e poi li trasforma in caramelle. L'essere rosa apre la bocca e risucchia tutte le caramelle per poi mangiarle. Nel frattempo Kibith va alla ricerca di Kaiohshin e riesce a curarlo in tempo; i due si accorgono che in una foresta c'è Gohan a terra e vedono che è ancora vivo. Kaiohshin chiede a Kibith di portarlo nel loro pianeta e guarirlo lì. Nel frattempo Son Goten e Trunks si svegliano e apprendono quello che è successo. Goku dice ai due che devono iniziare subito gli allenamenti per apprendere la tecnica della Fusion. Sul Pianeta dei Kaiohshin, invece, Gohan viene guarito e gli viene fatto indossare un abito simile a quello di Kaiohshin e Kibith.

Gli allenamenti di Gohan, Goten e Trunks

Son Gohan estrae la Spada Z.

I due lo portano verso la Spada Z; Kaiohshin chiede a Gohan di provare ad estrarla e gli dice che nessuno lo ha fatto fin'ora. La leggenda dice che chiunque riesca ad estrarre la spada otterrebbe una forza incredibile che con ogni probabilità supererebbe quella di Majin-Bu. Dopo essersi trasformato in Super Saiyan 2, Gohan riesce ad estrarla. Inizia perciò ad imparare a maneggiare questa pesantissima spada. Al Tempio di Dio, invece, Son Goku, a fianco di Piccolo spiega a Trunks e Son Goten che una volta completata la Fusion, quando i loro corpi saranno uniti, potranno rimanere in quello stato solo per trenta minuti e dopodiché torneranno normali e non potranno più ripetere la tecnica per un po' di tempo. Chiede ai due di trasformarsi in Super Saiyan ma entrambi, arrabbiati, gli chiedono come mai non abbia fatto nulla per impedire le morti di Vegeta e Gohan. Goku non sa cosa rispondere ma in quel momento vengono tutti contattati da Babidy che di nuovo compare nelle menti dei terrestri e dice che, dato che i tre ricercati non sono ancora stati trovati, Majin-Bu trasformerà gli abitanti di un'altra città in cioccolatini e così avviene.

Son Goku Super Sayan 3 attacca Majin-Bu.

In TV viene raccontato cosa combina l'essere rosa e da casa viene visto anche da Izuru, la madre di Ikose e Idasa che sono stati sconfitti al torneo da Goten e Trunks. Lei contatta Babidy e gli dice che Trunks abita nella Città dell'Ovest, alla Capsule Corporation. Babidy così annuncia che si dirigerà lì. Saputo questo Goku ordina a Trunks di andare alla Capsule Corporation a recuperare il Dragon Radar che Bulma ha fatto presente essere ancora lì. Mentre il ragazzo va a recuperarlo, Goku decide di teletrasportarsi davanti a Babidy e Majin-Bu per prendere un po' di tempo. Goku dice ai due che è in grado di superare il limite del Super Saiyan di secondo livello, raggiungendo il terzo. Il Saiyan si trasforma quindi in Super Saiyan 3 e inizia a combattere contro Majin-Bu finché Trunks non ha trovato il radar. Il duello è alla pari e Majin-Bu si diverte nel combattere contro un avversario forte. Una volta che Trunks trova il radar, Goku ritorna alla forma normale e chiede a Babidy di non distruggere nulla perché le persone che sta cerando si faranno vedere nel giro di due o tre giorni al massimo e queste sono molto forti.

Majin-Bu elimina Babidy.

Goku si teletrasporta al Tempio di Dio e lascia lì Majin-Bu e Babidy. Il mago si arrabbia con il mostro rosa per averlo fatto scappare; gli ordina di andare a cercarlo e di muoversi. Majin-Bu è stufo di prendere ordini dal mago Babidy ed è deciso a preparagli uno scherzo. Dice quindi a Babidy che gli è venuta un'idea geniale e si avvicina al mago aspettando che si distragga. Quando Babidy si volta Majin-Bu mette una mano attorno al suo collo e inizia a strangolarlo per poi disintegrargli la testa. Majin-Bu così è libero di vagare libero per il pianeta e inizia a distruggere tutto quello che trova. Al Tempio di Dio, non appena arriva Trunks, Goku ricomincia le lezioni e mostra ai due ragazzini la posa che dovranno fare per poter fondersi. La fa vedere di nuovo insieme a Piccolo; poi Trunks e Goten gli chiedono di mostrargli il Super Saiyan 3 e Goku acconsente. Il tempo a sua disposizione però sta per scadere e dopo poco Baba dice a Goku che è giunto il momento di ritornare nell'aldilà.

Kaiohshin il Sommo cerca di risvegliare i poteri di Son Gohan.

Intanto Majin-Bu trova un villaggio e, dopo aver fatto piazza pulita, trasforma tutti gli abitanti i pezzi di argilla. Con essa il mostro rosa inizia a costruirsi una casa. Nel frattempo Goku ritorna dinanzi a Re Enma ma lì percepisce il Ki di Gohan e decide di teletrasportarsi da lui. Raggiunge dunque il pianeta dei Kaiohshin e scopre che Gohan è ancora vivo e si sta allenando con la spada Z. Al Tempio di Dio è Piccolo a proseguire gli allenamenti dei due piccoli Saiyan. Majin-Bu invece fa la conoscenza di un ragazzino cieco, Tommy che si fa come amico dopo che lo cura dalla cecità. Sul pianeta dei Kaiohshin Gohan riesce a maneggiare la spada perfettamente. Goku prova a lanciargli un masso e la spada lo taglia in due, poi Kaiohshin fa comparire il Katchin, il materiale più resistente nell'universo. Gohan prova a tagliarlo ma la spada si spezza con stupore di tutti. Dalla spada però esce un vecchietto: si tratta di Kaiohshin il Sommo. Quest'ultimo spiega che chi è riuscito ad estrarre e maneggiare la spada Z, è destinato a diventare un guerriero praticamente invincibile. Inizia quindi a girare intorno a lui, cominciando a fare uno strano rito.

Gotenks e Super Bu

Son Goten e Trunks provano la fusione.

Al Tempio di Dio Trunks e Goten sono pronti a dare inizio alla fusione. Il primi due tentativi vanno male dato che vengono fatti degli errori nella posa e l'essere che compare è troppo grasso o troppo magro. Al terzo tentativo la fusione viene perfettamente e nasce così Gotenks. L'essere sprigiona un'energia pazzesca e tutti comprendono che questa volta ce l'hanno davvero fatta. Piccolo consiglia a Gotenks di aspettare i trenta minuti per riprovare utilizzando il Super Saiyan. Gotenks però è convinto di essere già sufficientemente forte per sconfiggere Majin-Bu e quindi si reca da lui. Majin-Bu però lo mette K.O. senza alcuna difficoltà e Gotenks è costretto a ritornare al Tempio di Dio, ridotto ad uno straccio.

Mr. Satan fa amicizia con Majin-Bu.

Dopo un po' di tempo si vede Mr. Satan arrivare presso la Casa di Majin Bu per cercare di eliminarlo. Dopo essersi liberato dei due poliziotti che lo hanno scortato, Mr. Satan si avvicina pauroso alla casa pensando che non ci sia nessuno. Majin-Bu però arriva e lo trova lì. Mr. Satan non sa cosa fare e gli offre dei cioccolatini. Essi sono velenosi ma Majin-Bu non sente niente. Mr. Satan cerca così di ingannare Majin-Bu con altri apparecchi ma, anziché indebolire Majin-Bu, riesce a farselo amico. Mr. Satan diventa così il servo di Majin-Bu e inizia a vivere in casa sua. Un giorno Majin-Bu torna a casa con un cagnolino ferito: Bee. Mr. Satan gli fa capire che i cani non possono parlare; Majin-Bu lo guarisce e il cane diventa loro amico inseparabile. Mr. Satan poi, approfitta della situazione calma per chiedere a Majin-bu il motivo per cui fa in giro ad uccidere la gente. Lui gli risponde che lo faceva perché glielo ordinavano ma se questo è un problema non lo farà più. Così Mr. Satan capisce di aver evitato che Majin-Bu uccida altre persone. Nel frattempo, però, due criminali che approfittano della situazione per uccidere, Van Zant e Smitty, si aggirano nei dintorni. Van Zant spara al cagnolino e Majin-Bu inizia ad arrabbiarsi.

Majin-Bu ed Evil Bu a confronto.

Mr. Satan si accorge che Bee è ancora vivo e, dopo aver messo fuori gioco i due criminali, evita il peggio. Majin-Bu guarisce Bee e la vita dei due prosegue. In seguito però, mentre sta cucinando, Mr. Satan viene colpito da Van Zant. Majin-Bu vede Mr. Satan a terra e, mentre dalla sua testa inizia ad uscire del fumo, guarisce l'amico rimarginando la ferita da sparo. Majin-Bu fatica a reggersi in piedi e dice a Mr. Satan di andare via da lì insieme al cane perché per lui è finita. Inizia a scatenarsi: tutto il fumo che esce dal suo corpo sale in cielo e si compatta fino a formare un altro essere. Si tratta della parte cattiva che si è staccata dal corpo originale di Majin-Bu. L'essere ha le sue sembianze ma è magro, alto e dalla pelle grigia. Evil Bu si dirige da Van Zant e lo disintegra. Il Majin-Bu buono e quello cattivo iniziano a combattere. Evil Bu si dimostra più forte e la sua controparte è costretta a trasformarlo in un cioccolatino. Il Bu magro e grigio, con un soffio, riesce a spedire indietro la magia e a trasformare la parte buona in un cioccolatino. Evil Bu lo mangia e del fumo rosa gli esce dal corpo dando il via ad una trasformazione che dà origine a Super Bu. Questo urla facendo tremare tutto il pianeta. Poi si dirige da Smitty e lo uccide facendogli esplodere il corpo dopo esserci entrato. Vede Mr. Satan e Bee ma decide di risparmiarli. Super Bu percepisce dei ki potenti e vola subito verso il Tempio di Dio.

Super Bu.

Super Bu arriva in un istante al Tempio di Dio e Piccolo gli chiede cosa vuole. Super Bu gli risponde che gli era stato promesso che avrebbe combattuto contro dei guerrieri potenti ed essi si trovano proprio qui. Mentre Son Goten e Trunks stanno dormendo, Piccolo vuole prendere tempo e dice a Bu che manca ancora un giorno. Super Bu vuole combattere subito e detesta aspettare; così Piccolo gli dice che prima vada ad eliminare i terrestri rimasti e poi può ritornare lì. Super Bu fa il giro della piattaforma e poi si avvicina a Piccolo. Di seguito alza una mano al cielo e con un unico attacco elimina tutti i terrestri rimasti in vita. A tale attacco sopravvivono in pochissimi, tra cui Mr. Satan, Tenshinhan e Jiaozi. Piccolo è costretto ad accettare ma gli dice che devono organizzarsi per il duello e per questo serve aspettare un'ora e gli mette davanti una clessidra. Intanto Chichi si avvicina al mostro, arrabbiata per quello che ha fatto, e gli dà uno schiaffo. Super Bu risponde trasformandola in un uovo che poi schiaccia con il piede. Intanto Goten e Trunks si stanno allenando nella Stanza dello Spirito e del Tempo. Più tardi Super Bu si stanca di aspettare e vuole dirigersi da loro. Così Piccolo lo accompagna dentro la stanza prendendo la strada più lunga. Piccolo avverte i due ragazzini che stanno arrivando e i due si preparano così ad affrontare il nemico.

Super Bu contro Super Gotenks.

Goten e Trunks si fondono in Gotenks e iniziano ad attaccare Super Bu con dei bizzarri attacchi. Il nemico ne ha abbastanza e Gotenks si trasforma dunque in Super Saiyan. Gotenks è pronto a fare sul serio e attacca Bu stringendolo nel suo Galactica Doughnut; Bu sembra in difficoltà ma poi riesce a spezzare l'anello di energia. I due continuano a combattere fino a quando Gotenks sfodera una nuova tecnica: il Super Ghost Kamikaze Attack; essa consiste nella creazione di un fantasma che quando viene a contatto con qualcosa esplode. Dopo aver fatto un primo tentativo, Gotenks ne crea dieci ed essi riescono alla fine a ridurre Super Bu in mille pezzi. Gotenks e Piccolo bruciano tutti i pezzi del corpo del nemico ma ciò non basta perché Bu si ricompone. Gotenks vuole far prendere un piccolo spavento al namecciano e, fingendo, si dispera dicendo che è la fine perché non gli è rimasta energia sufficiente per la sua arma segreta. Piccolo così decide di distruggere l'entrata della stanza speciale in modo da rinchiudere Bu e loro due lì dentro per sempre.

Gotenks Super Saiyan 3.

Super Bu, capendo che è stato rinchiuso lì dentro si arrabbia perché non potrà mangiare più nulla. Gotenks invece dice a Piccolo che non doveva distruggere la porta perché stava solo scherzando. Bu inizia ad impazzire e urla così forte da creare un varco tra la stanza e la dimensione normale. Così esce dal passaggio creato lasciando dentro Gotenks e Piccolo. Super Bu è così libero di trasformare Androide 18, Crilin e gli altri in cioccolato che poi mangia. All'interno della stanza Gotenks mostra a Piccolo qual era il suo asso nella manica: il Super Saiyan 3; dopo essersi trasformato, riesce a urlare come aveva fatto Super Bu e uscire nella dimensione normale assieme a Piccolo. Gotenks vede che Super Bu non ha lasciato in vita nessuno e vuole vendicarsi con Bu per quello che ha fatto. I due combattono distruggendo gran parte del Tempio di Dio. Lo scontro si sposta nella Terra Sacra di Karin e Bu si scaraventa contro Gotenks dopo essersi compattato come una palla. Gotenks cerca di bloccare Bu con una serie di anelli e così ottiene una palla che fa alzare in aria a Piccolo fino a schiacciarla a terra.

Super Bu ha nuovi avversari

Super Bu e Gohan a confronto.

Super Bu si rialza ma Gotenks gli è superiore; mentre sta per attaccarlo con una Kamehameha, il ragazzo però ritorna alla forma base. Questo è dovuto al fatto che il tempo della Fusion sta per scadere, ma ora Super Bu non è in difficoltà e le parti si invertono. Sul pianeta dei Kaiohshin, Goku sta seguendo lo scontro sulla Terra e, vedendo che Gotenks non ha molto tempo, chiede se Gohan è pronto. Kaiohshin il Sommo dice a Gohan che può andare perché il suo allenamento è finito. Ora Gohan ha il Potenziale liberato e si fa portare subito da Kibith sulla Terra. Qui si fa cambiare i vestiti, indossando una tuta uguale a quella del padre e vola dritto verso Super Bu. Proprio in quel momento la fusione è terminata e Goten e Trunks si ridividono. Super Bu si mette a dormire ma si sveglia quando sente arrivare un potente ki. È Gohan che ora è il suo nuovo avversario; il Saiyan spiega a Piccolo e i due bambini dov'era stato fin'ora. Poi dice al nemico che intende batterlo all'istante; Bu si chiede come possa farlo dato che lui lo aveva già sconfitto una volta. Gohan però inizia a dargli un potente pugno in faccia e continua con un calcio. Il mostro cerca di attaccare il Saiyan ma questo si difende bloccando tutti gli attacchi.

Gohan contro Super Bu con Gotenks e Piccolo assorbiti.

Super Bu è arrabbiato dopo che Son Gohan lo ha provocato. Gohan però è di gran lunga superiore all'avversario e ha in mano la vittoria. Bu gli dice che però non può permettere che ci sia qualcuno più potente di lui. Così Bu è intento a farsi esplodere; Gohan se ne accorge e porta via con sé Piccolo, Goten e Trunks, scampando dal pericolo. I quattro si dirigono sopra una montagna; Gohan intuisce che Majin-Bu è ancora vivo e non sia autodistrutto come ha voluto far credere. Piccolo spiega a Gohan che le sfere del Drago non si potranno usare per la morte di Dende. Gohan però sente ancora il suo ki e capisce che è in vita. Così decidono di raggiungerlo e nel percorso prendono con sé Mr. Satan e Bee, che sono ancora vivi. Arrivati da Dende notano che Super Bu sta arrivando da loro; il nemico si presenta ma questa volta vuole combattere nuovamente contro i due ragazzini. I due accettano e si fondono dando vita a Gotenks Super Saiyan 3. Super Bu però ha un piano ben preciso e fa sbucare dietro Gotenks e Piccolo delle propaggini del suo corpo che li avvolgono e li uniscono al corpo di Bu che li assorbe. Super Bu così si sta trasformando: ora è potenziato grazie alla forza di Gotenks ed è più astuto grazie al cervello di Piccolo. Gohan è arrabbiato e inizia così lo scontro tra lui e il nuovo Super Bu.

Kaiohshin il Sommo consegna a Goku gli orecchini potara.

Gohan in poco tempo è in svantaggio. Sul pianeta dei Kaiohshin Son Goku prega perché Gohan si faccia forza. Kaiohshin il Sommo ammette di aver fatto male i conti e dice a Goku di andare a dare una mano a suo figlio. Goku gli spiega che non può farlo ma il vecchio gli spiega che è per questo che ha deciso di donargli la sua vita. Nel frattempo al Palazzo del Re Enma, Re Enma chiede a Baba di accompagnare Vegeta sulla Terra. Goku ottiene dunque la vita dal vecchio Kaiohshin che gli spiega che è necessario che si fonda con Gohan per battere il nemico. Questa volta però possono usare gli Orecchini Potara per fondersi. Il sommo Kaiohshin dice a Goku di dare a Gohan l'altro orecchino e dirgli di indossarlo sul lato destro; in tal modo diventeranno, come per la Fusion, un'unica persona. Kaiohshin e Kibith non ne sapevamo nulla; i due provano ad usare gli orecchini per fondersi e improvvisamente i due corpi si uniscono diventando un unico essere: Kibitoshin. La fusione non ha però limiti di tempo e il vecchio Kaiohshin spiega che si potesse tornare indietro lo avrebbe fatto anche lui dato che da giovane di è fuso con una Vecchia Strega.

Super Bu dopo aver assorbito Son Gohan.

Sulla Terra Gohan è a terra e Dende va a guarirlo. Bu si accorge di questo ed è pronto ad attaccare Dende e Mr. Satan. Il colpo viene però deviato dal Kikoho di Tenshinhan. Il guerriero però non può fare altro e Super Bu sembra vere la meglio su tutti. Poco dopo arriva in loro aiuto Goku che con un Kienzan divide in due il nemico. Goku lancia a Gohan l'orecchino e gli dice di indossarlo sull'orecchio destro ma questo cade tra le rocce e Gohan deve cercarlo. Goku è così costretto a combattere contro il mostro, che intanto si era ripreso, trasformandosi in Super Saiyan 3; più tardi però Bu cambia aspetto e perde i poteri di Gotenks dato che la Fusione di Trunks e Goten è terminata. Goku è convinto di avere la vittoria in pugno ma con il pezzo di codino ancora in giro, Bu assorbe anche Gohan che aveva trovato l'orecchino e si trasforma nuovamente. Goku raccoglie l'orecchino da terra e cerca qualcun'altro con cui unirsi e vede che Tenshinhan è troppo debole; poi nota Dende e Mr. Satan.

La fusione tra Goku e Vegeta: Vegeth.

Goku non sa cosa fare e prova ad immaginare la fusione con Dende o con il terrestre. Sta per dire a Mr. Satan di fondersi con lui quando sente un ki potente arrivare sul pianeta. Si tratta di Vegeta; Goku così si teletrasporta da lui gli spiega che grazie agli orecchini possono unire i loro corpi in un solo essere e daranno vita al guerriero più potente mai esistito nella galassia. Vegeta non ci sta e gli dice che preferirebbe tornare nell'Aldilà piuttosto che fondersi con lui. Super Bu è quasi arrivato da loro e Vegeta si trasforma in Super Saiyan. Così per un po' Goku e Vegeta combattono contro Super Bu ma notano che non riescono a tenergli testa. Goku fa capire a Vegeta che tutti i loro cari sono stati mangiati dal mostro, compresa la sua Bulma. Vegeta comprende meglio la situazione e si decide a prendere l'orecchino. Indossato l'orecchino i corpi di Goku e Vegeta si uniscono e una luce brilla nel punto della fusione dando vita ad un nuovo essere: Vegeth. I due iniziano a combattere senza esclusione di colpi; Vegeth a contrastare una potente sfera di energia creata da Super Bu e poi si trasforma in Super Saiyan.

Vegeth dà un pugno a Super Bu.

Vegeth Super Saiyan si dimostra superiore alla forza di Super Bu. Lo colpisce con pugni e calci ed evita gli attacchi avversari. Vegeth lo attacca con il Big Bang Attack e lo fa esplodere in mille pezzi. Super Bu si ricompone ma va su tutte le furie; così Super Bu si lancia verso Vegeth e gli entra in bocca sotto forma di sostanza liquida. Il corpo di Vegeth si ingrossa dovendo ospitare Majin-Bu che è pronto a far esplodere l'avversario dall'interno. Vegeth però riesce a controllare il suo corpo e Bu è costretto ad uscirne perché non riesce a muoversi liberamente. Lo scontro continua e Bu prova ad attaccare con il Super Ghost Kamikaze Attack ma senza fare nulla a Vegeth. Così Bu usa il suo asso nella manica e trasforma l'avversario in una caramella. Super Bu è rponto a mangiarla ma questa si muove velocemente ed è capace di colpire addirittura Super Bu. La caramella continua a battersi contro Bu e poi si lancia in bocca di questo trapassandolo fino a spezzare il codino che ha dietro. Bu fa ricrescere le parti mancanti e, stanco di sentirsi umiliato, ripristina Vegeth nella sua forma normale. Vegeth dà al mostro dieci secondi prima di eliminarlo; Bu pensa che non resti altro che assorbire anche lui; fa al caso suo il codino che è rimasto a terra e così lo fa alzare da terra fino a portarlo alle spalle dell'avversario. Vegeth aveva programmato tutto ciò e, prima di farsi assorbire, crea una barriera. Ora Super Bu pensa di averlo assorbito ma Vegeth è entrato nel suo corpo.

Goku e Vegeta nel corpo di Bu.

Vegeth, all'interno di Super Bu, rimuove la barriera e, appena fatto, si ridivide in Son Goku e Vegeta. Goku si chiede come mai sia potuto succedere mentre Vegeta è contento che sia successo e spezza l'orecchino per evitare che si fondano di nuovo. I due iniziano a cercare i loro amici, dopo essere passati per lo stomaco ed essere venuti a contatto con enzimi e strani esseri, arrivano finalmente nella testa di Majin-Bu. Intanto, sulla Terra, Super Bu sta girovagando liberamente godendosi la vittoria, convinto di essere il più forte. Nella mente di Bu Vegeta e Goku devono combattere contro le proiezioni dei loro compagni quali Piccolo, Gohan, Trunks e Goten. Arrivano poi nel luogo dove ci sono i loro veri amici rinchiusi in dei bozzoli. Decidono di rimuoverli dai bozzoli e così Super Bu improvvisamente ritorna alla sua forma non potenziata. Bu si accorge di cosa sta accadendo ed entra nel suo corpo dove prova a fermare i due Saiyan. Vegeta però nota che Super Bu sta proteggendo un bozzolo che rinchiude il Majin-Bu grasso e decide di staccare anch'esso per avere la possibilità di andarsene. Appena lo fa Super Bu inizia a gridare e si mette le mani in testa. Vegeta e Goku prendono con sé gli altri e escono dal corpo del mostro.

La furia di Kid Bu

Kid Bu lancia la sfera di energia contro la Terra.

Dopo aver nascosto i quattro compagni, Goku e Vegeta notano che Bu su sta trasformando arrivando ad una forma più piccola: si tratta di Kid Bu. Sul Pianeta dei Kaiohshin, Kibitoshin spiega a Kaiohshin il Sommo che ora Majin-Bu è ritornato al suo stadio originale. Inizia a raccontare che Majin-Bu aveva quella forma quando vagava per lo spazio insieme a Bibbidy. Riuscì a sconfiggere Kaiohshin dell'Ovest e Kaiohshin del Nord e assorbì Kaiohshin del Sud, trasformandosi. Poi si scontrò contro il Grande Kaiohshin e riuscì ad assorbire anche lui divenendo il giocoso e goloso Majin-Bu grasso visto al suo risveglio. Ora dunque che Majin-Bu è tornato alla sua forma primordiale è molto più pericoloso. Infatti Kid Bu lancia la sfera distruttiva contro la Terra. Goku e Vegeta non fanno a tempo a salvare i compagni; Goku riesce a prendere con sé Mr. Satan, Dende e Bee. In loro aiuto arriva Kibitoshin che li porta immediatamente sul Pianeta dei Kaiohshin, un momento prima che la Terra esploda.

Son Goku Super Saiyan 3 contro Kid Bu.

Kid Bu si ricompone dopo l'esplosione e, avendo imparato il teletrasporto, vaga per i pianeti per trovare Goku e Vegeta. Quando arriva sul Pianeta del Grande Re Kaioh, Goku e Vegeta aumentano il loro ki per farsi localizzare. Così Kid Bu arriva da loro, pronto a combattere. Goku chiede a Kibitoshin di andare tutti su una altro pianeta e così fanno, dimenticando però Mr. Satan e Bee. Goku e Vegeta decidono con sasso-carta-forbici chi deve combattere per primo e tocca a Goku. Il Saiyan, trasformato in Super Saiyan 3, inizia a combattere contro Kid Bu e lo scontro si fa interessante e viene seguito da tutto l'Aldilà, persino dall'Inferno. Lo scontro è alla pari ma dopo un po' Goku cade a terra stremato. Vegeta così gli dà il cambio ma non riesce a fare nulla al nemico che si ricompone dopo ogni suo attacco. Vegeta capisce che non è al suo livello e sa di non potercela fare. Così a combattere Kid Bu è di nuovo Goku e Vegeta, vedendolo combattere riconosce finalmente che è proprio Goku il numero uno.

Vegeta cerca di resistere contro Kid Bu.

Goku e Kid Bu combattono ancora lanciandosi a vicenda delle Kamehameha e facendo tremare letteralmente il pianeta. Goku poco a poco perde le forze e dice a Vegeta che gli basterebbe un minuto per accumulare le energie per eliminare Kid Bu con la forza della mente. Vegeta prova quindi a trattenere Kid Bu per un minuto. Vegeta si trasforma in Super Saiyan e attacca il mostro con una serie di colpi, senza smettere per un attimo. Kid Bu però è troppo forte por lui e il Saiyan cade più volte a terra. Vegeta però non si vuole arrendere e continua a combattere anche se il minuto di Goku è passato. Goku non capisce perché non sia riuscito ancora ad accumulare le energie. Vegeta è in grossa difficoltà e sta venendo torturato quando ad intervenire è Mr. Satan che, convinto di essere in un sogno, sfida Kid Bu e quando questo lo attacca evita inconsapevolmente i suoi colpi. All'improvviso, però, Kid Bu si mette le mani sulla testa e sputa qualcosa dalla bocca. Si tratta di Majin-Bu grasso che, essendo in buoni rapporti con Mr. Satan, era andato in contrasto con Kid Bu all'interno del suo corpo. Kid Bu così lo ha espulso. A combattere contro Kid Bu ora è quindi Mr. Bu; Goku però invece che accumulare le energie perde anche la trasformazione in Super Saiyan 3.

Son Goku crea la Super Genkidama.

Goku e Vegeta vedono che Mr. Bu non resisterà ancora per molto contro Kid Bu. Vegeta pensa ad un piano e comunica con Kibitoshin e Kaiohshin il Sommo che lo stanno seguendo dalla sfera di cristallo. Vegeta chiede loro di trasferirsi sul pianeta Neo Namek e recuperare le Sfere del Drago. I due con Dende fanno così e qui trovano l'Anziano Moori che già le aveva riunite. Vegeta chiede a Dende di evocare il drago Polunga ed ha due desideri da esprimere: il primo è di ripristinare il pianeta Terra e di farlo ritornare esattamente com'era; come seconda cosa vuole che tutte le persone eliminate dal Torneo Tenkaichi, ad eccezione dei più malvagi, siano riportate in vita. Vegeta spiega a Goku che dovrà preparasi per la Super Genkidama. Una volta esauditi i due desideri, Vegeta parla ai terrestri tramite Re Kaioh del Nord e spiega quello che è accaduto loro e la situazione attuale. Poi chiede loro di alzare le loro mani al cielo in modo che venga presa la loro energia per poter sconfiggere il mostro. Tutti i conoscenti e amici di Goku donano subito l'energia ma la maggior parte dei terrestri diffida da questa richiesta e la sfera sopra Goku non si ingrandisce abbastanza.

Son Goku dà addio a Majin-Bu.

Mr. Bu sta venendo torturato da Kid Bu e poi viene gettato a terra. Kid Bu si accorge della sfera creata e così Vegeta prova a tenerlo occupato. Goku prova a chiedere ai terrestri di donare loro l'energia e altre persone lo aiutano ma non ancora a sufficienza. Questo perché la gente è diffidente e rifiuta di farsi assorbire energia; Mr. Satan, sentendo ciò che sta dicendo la gente chiede il loro aiuto: racconta che sta per sconfiggere il terribile Majin-Bu. Così tutti quanti alzano le mani in cielo e lo acclamano, ripetendo il suo nome. La sfera Genkidama è enorme ed è pronta per il lancio; Goku così lancia la sfera contro Kid Bu ma questo riesce a resistere. Goku non la forza per spingere ulteriormente la sfera contro Kid Bu. Così con il terzo desiderio viene espresso a Polunga di ripristinare le energie a Goku. Egli si trasforma così in Super Saiyan e, dopo avergli dato addio e desiderato che rinasca buono, rilancia la sfera contro il nemico che viene eliminato definitivamente. Ritorna quindi la pace sulla Terra e al gruppo di amici di Goku si aggiunge anche Mr. Bu che vive con Mr. Satan dopo che, con le Sfere del Drago, viene cancellato ogni brutto ricordo di Majin-Bu dalle menti dei terrestri. Goku e Vegeta, dopo quest'ultima avventura diventano invece buoni amici.

Dieci anni dopo

Son Goku e Ub.

Dieci anni dopo la sconfitta di Majin-Bu, Gohan e Videl sono sposati e hanno una figlia di nome Pan. Una nuova edizione del Torneo Tenkaichi è alle porte e Son Goku e Son Goten si stanno allenando perché ci parteciperanno. Come loro gareggerà anche la piccola Pan. Bulma e Vegeta vanno a trovare Goku. Il Saiyan dice a Vegeta che parteciperà al Torneo Tenkaichi perché ci sarà anche un terrestre che è un fenomeno con una forza enorme. Al torneo così partecipano anche Vegeta e Trunks. Arrivato il giorno del torneo tutti si incontrano; anche Bulma ha una figlia di nome Bra. Si scopre che l'edizione precedente del torneo è stata vinta da Mr. Satan che ha fato in modo che Majin-Bu vincesse tutti gli incontri per poi perdere la finale contro di lui. Il torneo inizia e Goku e i suoi amici arrivano alle finali. Durante le estrazioni delle coppie Goku chiede a Majin-Bu di metterlo in coppia con un ragazzino di nome Ub. Goku spiega a Vegeta che si tratta della reincarnazione di Majin-Bu. Infatti, poco prima di eliminarlo, Goku desiderò che diventasse buono nella sua nuova vita. Il primo incontro si tiene tra Pan e Mo Kekko e la bambina riesce a sconfiggere facilmente il grosso uomo. Il secondo incontro è invece tra Goku e Ub. Il ragazzino sembra timido e impacciato ma quando Goku lo sprona Ub tira fuori tutta la sua forza. Il ragazzino proviene da uan famiglia povera e lui si fa carico del lavoro per mantenere i suoi fratelli. Ub ha voluto partecipare al torneo per guadagnare il premio del primo posto e così aiutare la famiglia. Ora però ha difronte Goku che sembra essere imbattibile. Goku combatte contro Ub e lo scontro diventa affascinante. Il ragazzino però è inesperto e non sa ancora volare; Goku così gli propone di diventare il suo maestro. Ub accetta e così Goku abbandona il torneo e saluta tutti volando via con Ub. Goku è deciso ad allenarlo affinché possa un giorno proteggere il pianeta al posto suo e anche perché Goku è entusiasta di misurarsi con un forte combattente.

Personaggi

Personaggi principali

Personaggi secondari

Curiosità

  • Le vicende narrate in Dragon Ball Super sono ambientate all'interno di questa saga, nel periodo compreso tra la sconfitta di Majin Bu e l'epilogo di questa saga ambientato 10 anni dopo la sconfitta del demone rosa.
  • Alcuni nomi degli antagonisti di questa saga, vengono dalla formula magica della Disney di Bibbidi-Bobbidi-Boo (Bibidi da Bibbidi, Babidi da Boddibi e Majin Bu da Boo), mentre il nome originale di Darbula, Dabra, viene dalla frase magica Abracadabra.

Navigazione

Riferimenti

  1. Dragon Ball Z VHS - Saga di Majinbu, 2002

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.