FANDOM


La Saga del Conflitto Universale (宇宙争乱開戦編, Uchū Sōran Kaisen-Hen) è la quarta saga di Super Dragon Ball Heroes, preceduta dalla Saga del Pianeta Prigione.

È la seconda saga della versione anime di Super Dragon Ball Heroes: Universe Mission.

Trama

Fuggiti dall'esplosione del Pianeta Prigione, Son Goku (Xeno) teletrasporta sul Pianeta di Beerus, Trunks del Futuro, Mai del Futuro, Vegeta e Vegeta (Xeno), dove vengono accolti da Whis. Poco dopo i due guerrieri dello Xenoverse, Son Goku e Vegeta fanno ritorno a casa. Il gruppo di guerrieri insieme a Whis vengono raggiunti da Fuwa, che in preda alla disperazione li informa che il Sesto Universo è sotto attacco, chiedendo il loro aiuto. Nel frattempo nel Sesto Universo Hit, Cabba, Caulifla e Kale si stanno scontrando con i due gemelli Oren e Kamin. Quest'ultimi stanno avendo la meglio quando vengono fermati da Vegeta e Trunks del Futuro, giunti dal Settimo Universo per aiutare i guerrieri del Sesto Universo. Lo scontro viene osservato attraverso un cubo da Hearts e da Zamasu Fuso, che stanno discutendo del loro piano per uccidere Zeno.

Oren e Kamin si impossessano rispettivamente dei corpi di Caulifla e Kale, ed attaccano Cabba e gli altri. Trunks e Hit distraggono i due gemelli e li bloccano cosicché Vegeta li possa attaccare con un Final Flash. L'attacco sortisce l'effetto desiderato e le due Saiyan vengono liberate dai due parassiti. Ma sul campo di battaglia arriva Hearts che mostra il suo potere e dopo aver letto la mente di Hit, scopre che Jiren è il guerriero più forte di tutti gli Universi. Così decide di recarsi nell'Undicesimo Universo insieme a Zamasu. Nel frattempo, nel Palazzo di Zeno, il Gran Sacerdote ha finito di allenare Son Goku.

Vegeta e Trunks vengono teletrasportati da Hearts nell'Undicesimo Universo, insieme ai loro nemici. Qui vengono attaccati da Oren che riesce ad impossessarsi del corpo di Vegeta. Oren attacca Trunks, nel frattempo Cumber continua il suo scontro con Jiren. Dopo aver assunto la forma del Super Saiyan 3, il Saiyan malvagio riesce a sovrastare Jiren. Lo scontro tra i due viene interrotto da Hearts che teletrasporta Cumber nel Terzo Universo. Oren prende il posto di Cumber, scontrandosi con Jiren. In seguito si uniscono allo scontro contro il Grigio anche Zamasu e Kamin. Ripresosi anche Trunks interviene ma in difesa di Jiren. Poco prima che Oren finisca Trunks, sul campo di battaglia arriva Son Goku con il Grand Sacerdote. Son Goku, dopo aver attivato l'Ultra Istinto "Presagio", salva Trunks sconfiggendo Oren, liberando Vegeta dal controllo dell'alieno parassita. Visto che Son Goku ha la situazione sotto controllo il Grand Sacerdote decide di andare via.

Son Goku si avvicina a Hearts ma viene attaccato da Oren e Kamin, nel frattempo Jiren continua la sua battaglia contro Zamasu. Dopo un breve scontro il Saiyan riesce a sconfiggere i due gemelli, ma questi si fondono dando vita a Kamioren, quest'ultimo riesce a tenere testa al Saiyan. Hearts chiama Lagss, che lo raggiunge sul campo di battaglia. Lagss crea un enorme cristallo che viene lanciato da Hearts contro Son Goku che cerca di respingerlo con la sua forza. Trunks e Vegeta cercano di aiutare Son Goku ma vengono fermati da Kamioren. Son Goku riesce a frantumare il cristallo ma per il troppo sforzo ritorna alla sua forma base. Lagss utilizza i frammenti del cristallo appena distrutto per lanciarli contro il Saiyan. Trasformatosi in Super Saiyan Blue, Vegeta parte all'attacco di Kamioren, durante lo scontro Vegeta decide di sfoderare tutta la sua potenza trasformandosi nel Super Saiyan Blue Shinka.

A terra ed esausto, Son Goku assiste allo scontro tra Kamioren e Vegeta, riponendo la sua fiducia in quest'ultimo. Son Goku viene nuovamente attaccato dai cristalli di Lagss, ma in sua difesa interviene Trunks trasformato in Super Saiyan, che l'attacca con un attacco energetico. Nel frattempo Vegeta ha la meglio su Kamioren, mentre Jiren continua la sua battaglia con Zamasu, ma per quanto possano essere forti, gli attacchi del Grigio, Zamasu riesce a rigenerarsi grazie alla sua immortalità. Con un potente Final Flash, Vegeta riesce a sconfiggere Kamioren, causando lo scioglimento della fusione di Oren e Kamin. Lagss attacca Trunks, ma il guerriero del futuro viene spinto fuori dal raggio d'azione della tecnica da Son Goku che ne prende il posto, venendo così nuovamente colpito dai cristalli. Hearts ordina a Lagss di recarsi nel Terzo Universo per assistere Cumber. Dopo essersi trasformato in Super Saiyan, Son Goku decide di attaccare Hearts, seguito da Trunks e Vegeta, ma i tre vengono fermati da Hearts, che li respinge con una tecnica che li attrae verso il suolo. I tre vengono salvati da Shin che li teletrasporta lontano dalla battaglia. Soddisfatto per aver accumulato abbastanza energia dall'Undicesimo Universo, Hearts decide teletrasportarsi in un altro universo, ma poco prima imprigiona Jiren in una prigione a forma di cubo. Nel frattempo in un laboratorio situato in un luogo sconosciuto, Fu osserva gli scontri, felice per il contributo che tutti stanno dando al suo esperimento, inoltre decide di far entrare in gioco Metal Cooler.

Hearts giunge insieme al Seme dell'Universo, Zamasu, Oren e Kamin nel Settimo Universo, dove li attendono Son Goku insieme a Vegeta, Trunks del Futuro, Androide 17 e Piccolo. Son Goku attacca Hearts, Trunks si scontra con Zamasu, mentre Vegeta viene attaccato dai due gemelli. In soccorso di Vegeta giungono 17 e Piccolo che iniziano così uno scontro con i due androidi, così che Vegeta possa andare ad aiutare Trunks. Nel frattempo Fu osserva gli scontri dalla sua postazione. Nel Terzo Universo, Cooler trasformato ora in Metal Cooler, grazie a Big Gete Star, si scontra contro Cumber trasformato in Super Saiyan 3. Durante lo scontro Metal Cooler decide di utilizzare la sua sua forma Golden, trasformandosi in Golden Metal Cooler. In questa forma attacca il Saiyan con un triplo Attacco Supernova, sconfiggendolo ma lo sforzo lo surriscalda danneggiandolo. Nel Settimo Universo continua la battaglia, i due gemelli decidono nuovamente di fondersi in Kamioren, e anche Hearts decide di trasformarsi.

Super Hearts attacca Son Goku, quest'ultimo decide di trasformarsi in Super Saiyan Blue. Nel frattempo continua lo scontro tra Zamasu con Trunks e Vegeta. Kamioren attacca con ripetuti attacchi energetici la coppia formata da Piccolo e 17, ma quest'ultimo riesce a bloccare i suoi attacchi utilizzando la sua Barriera. Kamioren dando sfogo a tutto il suo potere riesce a distruggere la barriera dell'androide, ma viene colpito dal Makankosappo di Piccolo, che nel frattempo aveva caricato la tecnica dall'interno della Barriera.

Kamioren viene sopraffatto dagli attacchi dei due guerrieri del Settimo Universo. Visto Kamioren in difficoltà, Hearts utilizza la sua abilità per comprimere il Seme dell'Universo e lancia verso Kamioren. Quest'ultimo assorbe il Seme dell'Universo, ed utilizzandolo come fonte di energia, assume una nuova forma. La situazione ora si ribalta, con Piccolo e 17 che sono in difficoltà. Nel frattempo vengono raggiunti da Vegeta e Trunks, ma anche quest'ultimi non riescono a contrastare l'enorme potere di Kamioren. Anche Son Goku li raggiunge e dopo essersi scontato con l'energia dell'androide, attiva l'Ultra Istinto "Presagio".

Il Saiyan riesce a fermare gli attacchi energetici di Kamioren, e schivare quelli fisici. Dopo essere stato investito da un attacco energetico andato a segno, Son Goku attiva l'Ultra Istinto Completo. I cinque guerrieri del settimo universo uniscono le loro forze ed attaccano tutti insieme l'androide. Infine Son Goku lo colpisce con una Kamehameha, in seguito colpisce il suo nucleo con un pugno, riuscendo a distruggere Kamioren. Hearts recupera il seme dell'universo, che ora ha assunto una nuova forma, ed utilizza il suo potere.

Utilizzando il suo potere Hearts si rinchiude in un bozzolo cubico formato da tanti cubi più piccoli. All'esterno, il cubo viene attaccato dai guerrieri del Settimo Universo, ma a difenderlo c'è Zamasu che inizia uno scontro con Son Goku. Zamasu ha la meglio, ma in soccorso del Saiyan arriva Jiren, giunto dall'Undicesimo Universo. Zamasu e Jiren si scontrano ma sul campo di battaglia arriva Hit, giunto dal Sesto Universo. I guerrieri alleati attaccano Zamasu ma vengono respinti dal cubo, poco dopo Hearts, mutato in una nuova forma, fuoriesce dal bozzolo. Hearts, soprannominatosi Sterminatore degli Dei, uccide il suo alleato Zamasu, proprio perché appartenente alla categoria delle divinità.

Successivamente Hearts, utilizzando le piccole sfere che levitano nella sua schiena, circonda i guerriei per poi attaccarli ininterrottamente. Subito dopo li attacca con una delle sue tecniche basate sulla gravità. I guerrieri riescono a sopravvivere agli attacchi di Hearts. Vista la situazione critica, Son Goku chiede a Vegeta di fondersi con lui. I due Saiyan utilizzano la Danza di Metamor fondendosi in Gogeta.

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.