FANDOM


La Saga del 23° Torneo Tenkaichi è la sesta e ultima saga dell'anime di Dragon Ball.

Trama

Piccolo nasce

Piccolo nasce.

Sconfitto il Grande Mago Piccolo, Son Goku viene portato sulla Torre di Karin da Yajirobei. Nel frattempo Tenshinhan si riunisce al gruppo di amici alla Kame House e tutto il mondo ritorna alla normalità. Una coppia di anziani che vive in una casa di campagna trova invece un uovo. Da esso esce Piccolo, il figlio del nemico appena sconfitto da Son Goku. Son Goku cerca di capire con Karin come fare per riavere le Sfere del Drago attive. Karin gli consiglia di dirigersi dal Dio della Terra per far ricreare Shenron. Karin spiega che sopra alla sua Torre c'è il Tempio di Dio. Un tempo i due luoghi erano collegati dal Bastone Nyoi, ora in possesso di Son Goku. Così Son Goku va alla ricerca del Bastone, perso durante la battaglia con il Grande Mago Piccolo. Dopo essersi diretto da Baba, Son Goku raggiunge la Kame House dove Tenshinhan aveva portato il Bastone magico.

L'allenamento da Dio

Son Goku incontra Popo

Son Goku incontra Popo.

Karin dà a Son Goku un campanellino per presentarsi al cospetto di Dio. Così, grazie al Bastone Nyoi raggiunge il Tempio di Dio. Nel frattempo Piccolo inizia a seminare terrore e distruzione, vagando nei boschi alla ricerca di qualcuno a cui far del male. Scopre di avere poteri che gli consentono di attaccare gli avversari facilmente. Son Goku è sulla piattaforma del Tempio di Dio dove trova un misterioso personaggio dalla scura carnagione di nome Mr. Popo. Son Goku vuole incontrare Dio ma Popo chiede che dimostri di essere all'altezza. Così Son Goku cerca di combattere contro Popo, non riuscendo però nemmeno a colpirlo.

Dio Shenron

Dio ricrea Shenron.

Son Goku continua il combattimento con Popo. Ne approfitta per imparare da lui. Infatti Popo gli fa capire che non serve percepire l'avversario con la vista o con l'udito ma per poter sapere la sua posizione è necessario avere un altro tipo di percezione. Dio esce allo scoperto e si presenta al ragazzo. Son Goku, in un primo momento, si lancia contro di lui cercando di colpirlo. Infatti Dio assomiglia al Grande Mago Piccolo. Spiega che loro due erano una cosa sola: il Figlio di Katattsu. Infatti, quando egli, molti anni prima, si diresse al cospetto del precedente Dio, venne rifiutato in quanto aveva una parte malvagia dentro di sé. Cercando di espellerla venne creato il Grande Mago Piccolo che andò in giro per il pianeta a seminare panico. Dio ringrazia quindi Son Goku per averlo sconfitto e gli chiede di poter stare quanto tempo vuole ad allenarsi al suo cospetto.

Shenron riporta in vita le vittime del Gran Demone Piccolo

Shenron riporta in vita le vittime del Grande Mago Piccolo.

Per ringraziarlo, Dio decide di ricreare Shenron, per poter così riportare in vita le persone. Popo prende il modello in pietra di Shenron tenuto sotto ad una cupola in vetro. Popo ricompone così il modello di Shenron che serve a Dio per far ricomparire il Drago. Infatti, una volta fatto, le sette sfere del Drago, che erano divenute pietre, riprendono vita alla Kame House, davanti a Bulma e gli altri. Gli amici di Son Goku possono così esprimere il desiderio di riportare in vita tutte le vittime del Grande Mago Piccolo. In questo modo Crilin, Jiaozi e il Maestro Muten ritornano in vita con gioia di tutti. Dio racconta a Son Goku che è necessario che si alleni per tre anni in modo da sconfiggere il figlio del Grande Mago Piccolo che ormai vaga per il pianeta. É necessario che lo faccia Son Goku anche perché la vita di Dio e di Piccolo è collegata e se uno dei due dovesse morire anche l'altro perderebbe la vita.

Popo vs Goku

Son Goku si allena insieme a Mr. Popo.

Son Goku inizia così un duro allenamento che lo porta ad utilizzare e controllare il Ki, cioè l'energia spirituale che è dentro ciascun essere. Con l'aiuto di Mr. Popo, Son Goku utilizza vari metodi per apprendere tale abilità. Infatti attraverso la Camera del Tempo, Son Goku riesce ad incontrare i giovani Maestro Muten e Eremita della Gru e capire cos'è il Ki dal Maestro Mutaito in persona. Nel frattempo Crilin, Yamcha, Tenshinhan e Jiaozi vanno in giro per il mondo per diventare più forte ed aspirare alla vittoria del prossimo Torneo Tenkaichi.

L'atteso Torneo Tenkaichi

Dopo tre anni Son Goku rivede i suoi amici per iscriversi al Torneo Tenkaichi. Bulma, Muten, Lunch, Oolong e Pual non riconoscono Son Goku in un primo momento: infatti egli è cresciuto moltissimo. Anche i quattro combattenti sono felici e sorpresi nel rivedere il vecchio amico. Al Torneo, però, è iscritto anche Piccolo, il temuto figlio del Grande Mago Piccolo.

Jiaozi al 23 Torneo Tenkaichi

Jiaozi sistema l'ordine degli incontri.

Iniziano gli incontri preliminari. Son Goku viene salutata da una bella ragazza dai capelli mori. Goku non la riconosce e la ragazza, infastidita dal non essere riconosciuta, si arrabbia e va via, non rivelando il suo nome. Gli incontri vengono impostati da Jiaozi in modo che nessuno di loro combatta con uno degli amici. Tutti gli incontri vengono vinti da Son Goku e gli altri. Son Goku deve scontrarsi nuovamente contro Re Chapa e con un solo piccolo colpo passa il turno dimostra tranquillità e concentrazione negli incontri. Jiaozi è l'unico a non passare dato che viene quasi ucciso dal suo avversario: si tratta di Tao Pai Pai, che si scopre essere ancora vivo. Ora è sotto forma di Cyborg e si è iscritto al Torneo Tenkaichi per sconfiggere Son Goku ed eliminarlo, vendicandosi.

Yajirobei al Torneo Tenkaichi

Yajirobei al Torneo Tenkaichi.

Piccolo e Tao Pai Pai creano molti infortunati che vengono portati all'ospedale. Al Torneo partecipa anche Yajirobei che però si presenta mascherato. Egli deve affrontare un uomo goffo dall'aspetto debole (Divo) ma quest'ultimo riesce a vincere l'incontro e a passare alle finali, apparentemente in modo accidentale. Si decidono i quarti di finale che disputeranno gli otto finalisti. Infatti gli incontri saranno: Tao Pai Pai contro Tenshinhan, Son Goku contro la ragazza anonima (Chichi), Crilin contro Piccolo e Yamcha contro Divo. Tutti sono preoccupati per l'avversario di Tenshinhan ma Son Goku sa che non è lui ad essere il pericolo del torneo.

Le finali

Tenshinhan contro Tao Pai Pai

Tenshinhan contro Tao Pai Pai.

Il primo incontro si tiene tra Tenshinhan e Tao Pai Pai, il fratello del suo vecchio insegnante. Infatti anche l'Eremita della Gru è presente tra il pubblico, distraendo Tenshinhan. Il ragazzo è più forte di Tao Pai Pai, a tal punto di chiedere a Tao Pai Pai di arrendersi. L'avversario non la dà per vinta ed estrae da una delle sue mani cibernetiche un coltello con il quale ferisce al petto Tenshinhan. L'annunciatore del Torneo dichiara vincitore Tenshinhan dopo aver squalificato Tao Pai Pai per uso di armi. I due però continuano l'incontro. Tao Pai Pai è pronto ad uccidere il ragazzo dai tre occhi con l'uso della Super Dodonpa attivata meccanicamente da un braccio modificato. Tenshinhan resiste all'onda e colpisce Tao Pai Pai, ponendo fine all'incontro e dicendo addio a lui e al vecchio Eremita della Gru.

Chichi contro Son Goku

Chichi contro Son Goku.

Il secondo incontro è tra Son Goku e la ragazza anonima. Lei inizia subito l'incontro cercando di colpire Son Goku. É arrabbiata perché sta aspettando qualcosa da Son Goku. Lui non ricorda di averla già vista e non capisce cosa stia succedendo. La ragazza continua ad attaccare l'avversario con questo che evita tutti i colpi. Lei rivela che Son Goku anni fa le aveva promesso di prenderla come sposa. Son Goku si fa spiegare da Crilin e Yamcha cosa significhi questo e, dopo aver saputo che vuol dire voler vivere insieme per sempre, decide che deve sapere come si chiama la ragazza. Lei risponde che per sapere il suo nome, Son Goku deve vincere l'incontro. Così Goku con un pugno fa balzare la ragazza fuori dal ring senza nemmeno toccarla. Lei rivela di essere la figlia dello Stregone del Toro e di chiamarsi Chichi. Son Goku si ricorda tutto e così i due si promettono di sposarsi alla fine del Torneo.

Crilin contro Piccolo

Crilin contro Piccolo.

Il terzo incontro è tra Crilin e Piccolo. Crilin inizia il combattimento colpendo Piccolo con un doppio Tsuibikidan. L'avversario evita il colpo e attacca Crilin con dei raggi oculari. I due continuano a combattere in aria. Piccolo ammette che Crilin è meglio di quanto si aspettasse. Piccolo decide di fare sul serio e chiede a Crilin di arrendersi. Il terrestre non cede. Così Piccolo inizia a mostrare un po' del suo vero potere. Piccolo sbatte contro il muro Crilin con l'utilizzo delle sue braccia allungabili. Crilin lancia una Kamehameha ma Piccolo la schiva colpendo Crilin a terra e vincendo l'incontro.

Yamcha vs Divo

Yamcha contro Divo.

L'ultimo incontro dei quarti si tiene tra Yamcha e Divo. Tutti sono sicuro che Yamcha non abbia problemi a passare il turno tranne il sospettoso Yajirobei che ha incontrato precedentemente Divo. I due cominciano e Divo colpisce Yamcha in modo goffo. Yamcha crede che Divo abbia avuto fortuna ma viene colpito di nuovo e si imbarazza per questo. Divo in realtà colpisce Yamcha con estrema velocità. Yamcha prova più volte a colpire Divo utilizzando anche il Rogafufuken ma questo evita tutti i colpi e spiega addirittura a Yamcha gli errori che sta commettendo. Divo rivela di non essere di questo mondo e che sta prendendo in prestito il corpo di un umano. Allora Yamcha decide di utilizzare il Sokidan con il quale mette in difficoltà l'avversario. Divo però decide di colpire Yamcha facendolo uscire dal ring. Son Goku scopre quindi che Divo è il Dio della Terra.

Tenshinahn contro Son Goku - 23 Torneo Tenkaichi

Tenshinahn contro Son Goku.

La prima semifinale disputata è tra Son Goku e Tenshinhan. I due iniziano subito a combattere con una raffica di colpi. Tenshinhan sembra più affaticato dell'avversario che è invece è ancora in ottima forma. Tenshinhan inizia quindi a combattere con la sua massima velocità evitando tutti gli attacchi di Goku e portandosi apparentemente in vantaggio. Goku però si concede una pausa per togliersi i vestiti, gli stivali e i polsini. Facendoli cadere a terra si scopre che essi erano pesantissimi. Ora Goku è molto più veloce dello sfidante e prevale su di lui arrivando a umiliarlo. Tenshinhan perciò sfodera la sua tecnica segreta: la capacità di dividersi in quattro. Infatti quattro Tenshinhan si dirigono verso i quattro angoli del ring e colpiscono Goku che sta al centro. I dodici occhi non bastano perché Goku dice che quella tecnica ha due difetti e che lui vincerà. Infatti Goku con un Taiyoken acceca l'avversario che fa affidamento troppo sulla vista. Goku poi riesce a gettare fuori dal ring i quattro corpi. Infatti Tenshinhan aveva diviso in quattro i corpi e con essi anche la forza e la velocità.

Piccolo vs Divo

Divo prova a imprigionare Piccolo con la mafuba.

Nella seconda semifinale si scontrano Piccolo e Divo. Divo inizia a combattere velocemente e a usare tecniche particolare. Piccolo è sbalordito e, insospettito dal potere di un uomo dall'aspetto debole, legge nei pensieri dell'avversario, capendo che il corpo è stato preso in prestito. Piccolo chiede così qual è la sua vera identità e Divo risponde lui in lingua namecciana svelando così che dentro il corpo dell'umano è presente Dio della Terra. Dio vuole sconfiggere ed eliminare Piccolo ma se questo muore anche la vita di Dio cesserebbe. Piccolo crede infatti che Dio voglia suicidarsi ma Dio estrae una boccetta e cerca di imprigionarci Piccolo con la Mafuba. Piccolo era però pronto a questo e scaglia contro l'avversario la contro mossa che imprigiona Dio nella boccetta. Dio fa però in tempo a liberarsi del corpo umano e a dire a Son Goku di sconfiggere Piccolo con ogni mezzo necessario. L'uomo che aveva "prestato" il corpo a Divo torna a ragionare con la sua testa e, confuso, non capisce perché la folla lo acclami, non ricordando nulla del torneo disputato. Piccolo prima della finale ingoia la boccetta che rinchiude Dio in modo da impedire la liberazioni di quest ultimo.

Son Goku contro Piccolo

Junior vs Goku

Son Goku combatte contro Piccolo.

La finale tra Son Goku e Piccolo inizia con Piccolo che tenta di distruggere l'arena e tutti gli spettatori con una attacco potente che Goku riesce ad evitare. Piccolo ci riprova ma Goku respinge l'attacco con una Super Kamehameha che colpisce Piccolo bruciandogli parti degli indumenti e il turbante che portava alla testa. La folla di gente, vedendo Piccolo senza turbante, riconosce in lui una somiglianza con il Grande Mago Piccolo e così scappa impaurita. Piccolo aumenta le dimensioni del proprio corpo diventando più grande di quattro volte. Nonostante ciò Goku riesce ad essere in vantaggio nel combattimento e lo inganna dicendo che se fosse ancora più grande sarebbe in difficoltà. Così Piccolo cresce ancora di più permettendo a Goku di entrare nella sua bocca e di fargli recuperare la boccetta nella quale è stato rinchiuso Dio. Così Dio viene liberato. Piccolo ritorna alle sue dimensioni normali e attacca l'avversario stordendolo con delle scosse provenienti dalle sue antenne. Goku sta per essere colpito ancora quando entra nel ring Dio che blocca Piccolo. Goku è arrabbiato e dice a Dio che vuole combattere da solo. Così si lascia colpire per togliersi il vantaggio che aveva ottenuto grazie a Dio.

Goku sconfigge Junior

Piccolo viene sconfitto.

Piccolo lancia così un colpo verso Goku. Il ragazzo scappa ma l'attacco lo segue; così Goku va verso Piccolo e si scansa all'ultimo facendo subire all'avversario il suo stesso attacco. Piccolo è danneggiato e spezza il suo braccio facendone ricrescere un altro. Piccolo si prepara a creare un esplosione di energia potentissima. Gli amici di Goku che stanno seguendo l'incontro si mettono in salvo ma Goku rimane sul ring. Dell'arena rimane ben poco ma Goku è riuscito a resistere all'attacco senza subire danni. Goku è sicuro di avere la vittoria in pugno e colpisce Piccolo allo stomaco mettendolo KO. Un momento di distrazione permette, però a Piccolo di colpire Goku alla spalla, sparando un colpo di energia dalla bocca. Piccolo così si rialza e spezza tutti gli arti all'avversario in modo da impedirgli di muoversi. Nel momento in cui Piccolo è pronto a dare il colpo di grazia, però, Goku evita il colpo e usando il Bukujutsu si fionda contro Piccolo colpendolo con la testa e gettandolo fuori da quello che è ormai diventato un ring immaginario. Goku fa notare all'Annunciatore del Torneo Tenkaichi che è lui ad aver vinto.

Yajirobei dà a Goku un Senzu che lo fa tornare in forma. Goku è felice ma vede Dio che sta per uccidere Piccolo. Goku si mette in mezzo ai due per impedire a Dio di uccidere Piccolo e lui stesso. Il Maestro Muten fa notare che è grazie a Dio e alle Sfere del Drago della Terra da lui create se Goku è partito per compire la sua avventura fino a riportare la pace sulla Terra. Goku chiede un altro Senzu e lo dà a Piccolo che, però, promette di ritornare per sconfiggere Goku e distruggere il mondo. Dio dice a Goku che è lui il suo degno successore ma Goku rifiuta la proposta di diventare Dio. Sale sulla Nuvola d'oro insieme a Chichi, pronto per intraprendere altre avventure.

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.