FANDOM


Lunch si spoglia
Non adatto ai minori
Questa pagina contiene immagini o frasi che potrebbero non essere adatti al pubblico più giovane.


Prima tappa del viaggio - Comincia il viaggio (あらららー!タマがない! - Arararaa! Tama ga Nai!) è il secondo episodio di Dragon Ball, nonché il secondo episodio della Saga di Pilaf.

Trama

Dopo aver continuato il loro viaggio, Goku e Bulma si fermano vicino alla Valle del Drago. Mentre Goku pensa che avrebbero dormito all'addiaccio non essendoci abitazioni, Bulma estrae una capsula dalla quale si materializza una casa, facendo così credere a Goku che lei sia una strega in grado di fare le magie, perché fa apparire una casa dal nulla. Il ragazzo è anche confuso e stupito dalle molte cose che vi sono all'interno della casa, come la luce elettrica e la TV, che fino ad ora gli erano sconosciute, avendo sempre condotto uno stile di vita primitivo e isolato.

Poco dopo Bulma si accorge che Goku puzza ed è sporco, quindi lo costringe a fare il bagno. Mentre lo sta lavando, scopre che la coda di Goku è vera e che fa parte a tutti gli effetti del suo corpo, e che egli è in grado di controllarla, per via del fatto che riesce a spazzolarsi la schiena con essa. Dopo aver fatto il bagno, Bulma è confusa riguardo la coda, chiedendosi se tutti i ragazzi abbiano veramente le code e le tengano nascoste, ma Goku menziona che suo nonno Gohan non ce l'aveva. Bulma decide poi di rilassarsi facendo un bagno anche lei, ma il momento di relax viene interrotto da Goku che si introduce in bagno dicendo di voler ricambiare il favore aiutandola a lavarsi; e in quel momento nota i seni di Bulma chiedendole come mai avesse dei glutei anche davanti; ma Bulma gli risponde stizzita che non sono glutei ma seni, e che lui al momento è troppo piccolo per comprendere certe cose, e poi quando chiede l'età a Goku e lui le risponde si infuria e lo caccia fuori dal bagno lanciandogli le bottiglie di shampoo e altre cose mentre Goku corre via.

Nel frattempo, Pilaf si sta godendo il suo sontuoso banchetto, e mentre sta parlando con Shu sul più bello gli scappa una flatulenza. Allora Pilaf imbarazzato in un primo momento fa finta di niente, ma subito dopo inizia ad accusare Shu, di essere stato lui a fare quel rumore sconveniente, e inizia a torturarlo per estorcergli la confessione. Intanto riceve un messaggio da Mai che era sopraggiunta, la quale gli riferisce che una delle sue spie ha avvistato un bagliore nella Valle del Drago poco prima che scomparisse, e che probabilmente potrebbe trattarsi di un'altra Sfera del Drago. Pilaf invia Shu e Mai nella valle per andare a investigare.

Non essendo di suo gusto il cibo che Bulma ha preparato, Goku decide di andare a caccia per trovare qualcosa di meglio da mangiare. Nel suo giro di caccia notturna il ragazzo finisce esattamente nella stessa valle che Shu e Mai stanno erlustrando, e abbatte il loro aereo, credendolo un uccello gigante. Una volta a terra, i due ben presto si rendono conto che il "bagliore" non era quello di una sfera del drago, ma gli occhi dei molti lupi feroci che vivono in questa valle, ed iniziano a scappare terrorizzati. Goku affronta i lupi e li salva, cercando di procurarsi qualcosa per cena. Il ragazzo subito dopo fa ritorno alla casa di Bulma con un lupo e un millepiedi, e li offre a quest'ultima, la quale urla schifata rifiutando la cena; allora Son Goku mangia fuori da solo arrostendo il lupo e il millepiedi. Terminato di cenare il ragazzo rincasa, mentre Bulma si sta preparando per dormire, e Goku le dice che è contento di dormire sul letto morbido, ma l'amica gli dice che data l'età non potevano condividere il letto e che avrebbe dormito per terra. Goku allora le racconta che quando viveva col nonno dormiva appoggiando la testa sul suo morbido inguine, e che vorrebbe fare altrettanto con lei, ma Bulma rifiuta alterata. Poi, mentre Bulma si sta lavando i denti, chiede a Goku dei suoi genitori, ma egli le risponde di non sapere nulla di loro, dicendo che suo nonno lo aveva trovato ancora in fasce da solo e che aveva deciso di portarlo a casa con lui. Goku poi si addormenta mentre Bulma sta ancora parlando facendola arrabbiare poiché lui non la ascoltava più.

Al mattino, Goku si sveglia all'alba e decide di provare a dormire un po' sull'inguine di Bulma, approfittando della ragazza che sta dormendo e che quindi non se ne accorgerebbe. Ma quando questi poggia la testa fra le gambe della ragazza, si rende conto che non si sente la stessa morbidezza come con suo nonno (data dalla presenza dei testicoli), e così incuriosito le sfila le mutandine, e nello scoprire che le ragazze sono diverse dai ragazzi ha uno shock e urla sconvolto esclamando che non ci sono le "sfere". Bulma allora si sveglia di soprassalto a causa delle urla, e non rendendosi conto di ciò che aveva inteso, pensa che qualcuno abbia rubato le Sfere del Drago. Più tardi Goku stufo di guardare Bulma spazzolarsi i capelli, va fuori a allenarsi, quando incontra uno strano visitatore, una tartaruga marina. La tartaruga dice che si è persa, e che casa sua è vicino al mare. Bulma gli dà un po 'd'acqua salata mentre Son Goku si offre di riaccompagnarla a casa, ma la ragazza gli dice che il mare dista 100 km e che sarebbe una deviazione che li porterebbe troppo fuori strada dalla loro ricerca delle sfere; ma Goku insiste caricandosi sulle spalle la tartaruga si incammina lungo la strada. Bulma allora non avendo scelta prende una moto e segue i due.

Eventi principali

  • Goku e Bulma incontrano Umigame (tartaruga marina)

Battaglie

  • Goku vs branco di lupi.

Apparizioni

Luoghi

Oggetti

Cast dei doppiatori 

Personaggio Voce originale Voce italiana
Doppiatore Play World Film Doppiatore Merak Film
Son Goku Masako Nozawa Massimo Corizza Patrizia Scianca (bambino)
Bulma Hiromi Tsuru Beatrice Margiotti Emanuela Pacotto
Umigame (Tartaruga Marina/Hermit) Daisuke Gōri sconosciuto Tony Fuochi
Pilaf Shigeru Chiba sconosciuto Massimiliano Lotti (ep.1-99)
Mai (Maia/Mei) Eiko Yamada sconosciuto Roberta Gallina Laurenti
Shu (Sao) Tesshō Genda sconosciuto Marco Balzarotti
Narratore Jōji Yanami Renato Montanari Mario Scarabelli

Censure nel ridoppiaggio Merak

Tagli

  • nella scena in cui Pilaf è a tavola e sta parlando con Shu viene tagliata la scena in cui gli scappa la flatulenza.
  • l'intera scena in cui Goku sale sul letto, tocca le parti intime di Bulma e poi le sfila le mutandine è stata completamente tagliata nel ridoppiaggio Merak, saltando direttamente a Goku urlante in preda al panico che dice di aver fatto un incubo in cui un volatile rubava loro le sfere del drago, al posto di urlare sconvolto che non ci sono "le sfere" in riferimento ai testicoli.

  • nei dialoghi del primo doppiaggio dopo che Bulma vede la coda di Goku facendogli il bagno ne rimane sorpresa, e questi afferma che l ragazzi ce l'hanno mentre le ragazze no, con Bulma che pensa fra se e se che in effetti non ha avuto occasione di vedere uomini nudi fino ad ora, invece nel ridoppiaggio Merak i dialoghi sono stati modificati facendo dire a Goku che forse Bulma è sorpresa perché lei la coda non ce l'ha, e poi quando Bulma pensa fra se e se si domanda chi sia questo strano ragazzo, e che forse potrebbe essere un extraterrestre.
  • mentre Bulma sta facendo il bagno e Goku entra, in originale il ragazzo le dice che le donne sono strane perché hanno i glutei anche sul petto, e Bulma gli risponde che non sono glutei ma seni e che i neonati e anche alcuni uomini ne vanno matti, e che è decisamente troppo presto per lui trovare interesse in certe cose, mentre nel ridoppiaggio Merak Goku chiede a Bulma dopo che si infuria per l'intrusione in bagno se tutte le donne si arrabbiano così o se sia solo una sua caratteristica, con la ragazza che gli risponde di non dire sciocchezze e che ha solo voglia di rilassarsi. Infine quando Bulma gli chiede l'età, nel doppiaggio di JTV Goku risponde 14, mentre in quello Mediaset risponde semplicemente che non lo sa ma tanti.
  • poi mentre Bulma si sta asciugando i capelli nel primo doppiaggio dice a Goku di smetterla di guardarla altrimenti chiama la polizia, invece nel ridoppiaggio dice se doveva incontrare un tipo strano come lui.
  • quando Pilaf è a tavola e sta parlando a Shu, nel primo adattamento dice che se fosse il padrone del mondo chiunque venisse beccato a fare pipì per strada o rumori sconvenienti verrebbe fustigato, ma poco dopo proprio a Pilaf scappa una flatulenza, e per la vergogna inizia ad accusare Shu, per poi torturarlo finché non gli estorce la confessione. Invece nel ridoppiaggio tutto il dialogo viene cambiato tagliando la flatulenza di pilaf e passando subito alla scena della tortura con Pilaf che accusa Shu di battere la fiacca.
  • quando Bulma e Goku stanno per andare a dormire nel doppiaggio di JTV Goku dice che era solito usare la coscia del nonno come cuscino, mentre nel ridoppiaggio successivo dice che era solito usare il braccio del nonno come cuscino.
  • inoltre mentre Bulma si sta lavando i denti e parla con Goku questi le dice che sta pensando ai suoi glutei davanti belli tondi scatenando l'ira della ragazza che gli dice di non rivolgere simili offese a una donna. Ma nel ridoppiaggio invece cambiano il dialogo facendo domandare a Goku perché Bulma è stata abbandonata dai genitori.

Differenze col manga

  • nel manga il luogo in cui Bulma materializza la casa capsula sembra differente.
  • nell'anime Bulma accende la luce della capsule house schiacciando un interruttore mentre nel manga la accende battendo le mani.
  • nel manga quando Goku è in bagno con Bulma è vicino alla vasca da bagno, mentre nell'anime sta a una certa distanza.
  • anche la reazione di Bulma è differente quando Goku si intrufola in bagno mentre è nella vasca. Nel manga la ragazza è sorpresa quando sente la voce di Goku e si nasconde velocemente scivolando nella schiuma, ma nell'anime quando vede che Goku la sta osservando si copre i seni con le mani e immerge la testa in acqua. Sempre nell'anime, dopo che Goku corre fuori dal bagno mentre Bulma gli lancia addosso varie cose, una bottiglia di shampoo lo colpisce in fronte.
  • l'angolazione è differente nel momento in cui Goku sfila le mutandine a Bulma mentre sta dormendo. Inoltre l'inguine nudo della ragazza nel manga si vede, mentre nell'anime no, anche se poi si vede nel flashback dell'episodio 64 La fine del Killer.

Filler

Nel manga sono assenti:

  • la scena in cui Bulma sta guardando una soap opera nella capsule house e Goku cambia di colpo canale con un film con Godzilla che la spaventa.
  • quando Bulma dice a Goku che in presenza di una donna dovrebbe coprirsi con l'asciugamano e Goku se lo mette davanti al viso.
  • Pilaf che è a tavola che sta cenando, la tortura di Shu, e Mai che arriva e gli riferisce che forse nella Valle del Drago è stata avvistata una sfera del drago.
  • Goku alla ricerca di cibo nella Valle del Drago dove affronta il branco di lupi mentre Shu e Mai scappano spaventati e il loro aereo che poi viene abbattuto da Goku che lo credeva un uccello gigante.

Incoerenze

  • Questo episodio si svolge lo stesso giorno in cui ha avuto luogo il primo episodio.
  • Bulma indossa un abito completamente diverso, probabilmente perché si era fatta la pipì addosso sporcando i vestiti precedenti. Tuttavia, non aveva alcuna possibilità di cambiare i suoi abiti durante il tempo in cui sono in viaggio poiché erano senza casa, ma Goku non era a conoscenza della cosa fino a quando non compare in questo episodio.
  • I pantaloni che Bulma indossa all'inizio di questo episodio sono grigi, ma c'è un errore di colorazione in un fotogramma dove i pantaloni sono blu, cioè dello stesso colore della giacca che indossa.
  • la custodia delle capsule di Bulma è piena quando invece dovrebbero mancare due capsule (l'auto che Goku ha rotto nell'episodio precedente e la moto Kawasaki che aveva attualmente).
  • si può vedere uno stecchino con la bandiera giapponese infilzato su una delle pietanze di Pilaf sul suo tavolo, mentre il Giappone non esiste nemmeno nel mondo di Dragon Ball. Ma quando si guarda indietro la bandiera ha una stella su di essa anziché di un cerchio.
  • La tartaruga appare molto più grande di Goku nella sua prima apparizione; invece per il resto della serie appare di dimensioni più piccole, probabilmente questo perché Goku ha dovuto portarla sulla schiena.

Curiosità

  • La trama del capitolo che adegua questo episodio si basa sul secondo capitolo di uno dei precedenti lavori di Akira Toriyama intitolato "Le avventure di Tongpoo".
  • Il gufo all'inizio dell'episodio indossa lo stesso cappello che Oolong indossa nel suo debutto.
  • Questo è il primo episodio in cui Goku e gli scagnozzi di Pilaf si incontrano. Questa è anche l'unica volta che si trovano faccia a faccia prima di arrivare al castello di Pilaf.
  • si può sentire che Shu e Mai non sono gli unici scagnozzi di Pilaf in questo episodio perché Mai dice che un'altra delle sue spie ha lasciato un dispositivo di spionaggio nella Valle del Drago, mai poi non si vedrà più. Si può supporre che questo scagnozzo sia stato ucciso dai lupi.
  • Sulla parete della Casa Capsula di Bulma c'è un quadro di Arale Norimaki, la protagonista della precedente serie di Akira Toriyama, Dr. Slump.
  • Bulma nel ridoppiaggio Merak pensa fra se e se che forse Goku è un extraterrestre a causa delle sue stranezze e della coda. Ironia della sorte, la ragazza aveva ragione, dato che Goku proviene dal Pianeta Vegeta, cosa che viene successivamente rivelata in "Il fratello di Goku".
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.