Dragon Ball Wiki Italia
Advertisement
Dragon Ball Wiki Italia

«16, sei dotato di un Power Radar?»
Androide 17

Il Power Radar (文責, Bunseki), chiamato Rilevatore di potenza nell'edizione italiana dell'anime, è una tecnologia d'analisi per determinare la forza combattiva principalmente impiegata da esseri artificiali come gli Androidi o le Macchine Mutanti.

Caratteristiche[]

Il Power Radar è una tecnologia del tutto simile a quella impiegata per gli scouter, che permette di individuare e quantificare la forza combattiva di un'essere vivente. Si servono di questa tecnologia quasi esclusivamente androidi o cyborg, cioè esseri che non possiedono la capacità di avvertire il ki con la mente.

A differenza degli scouter, che sono dei dispositivi portatili, il Power Radar è integrato nei corpi artificiali delle macchine che se ne servono.

Storia[]

I Power Radar non sono una tecnologia esclusiva della Terra; le Macchine Mutanti al servizio del Dr. Mieu, come il Generale Lilde o i componenti della Sigma Force, ne sono provvisti.

Sulla Terra, pare che gli scienziati del Red Ribbon, tra i quali spicca il Dr. Gelo, ne abbiano creato delle versioni piuttosto sofisticate, e che le abbiano implementate su androidi come il Sergente Metallic (perlomeno nell'anime), di stanza alla Muscle Tower. Anni dopo la distruzione dell'organizzazione, Gelo doterà di Power Radar molte delle sue creazioni, come gli androidi 16, 19 e anche il corpo artificiale nel quale Gelo trasferirà il suo cervello, il Numero 20. Questi radar sono in grado di identificare l'energia di una singola persona e di fornire tutta una serie di informazioni personali (nome, altezza, peso, indirizzo e tecniche di combattimento preferite).

Android19Scouter

Il Power Radar del Numero 19 fornisce informazioni su Yamcha

Il Red Ribbon e il Dr. Gelo non sono i soli ad avere accesso a questa tecnologia; Tao Pai Pai si fa installare un dispositivo molto simile dopo la sua trasformazione in un cyborg, conseguente alla sua sconfitta avvenuta per mano di Son Goku.

Nei film[]

Dispositivi simili al Power Radar appaiono anche in alcuni dei film legati alla saga di Dragon Ball. In Dragon Ball Z: L'Invasione di Neo Nameck, le copie cibernetiche di Cooler sembrano dotate di questi dispositivi, mentre in I Tre Super Saiyan, gli androidi Numero 13, 14 e 15 ne possiedono delle versioni simili a quelle utilizzate da 19 e Gelo, visto che anche loro sono stati creati dall'ex-scienziato del Red Ribbon.

Riferimenti[]


Advertisement