FANDOM


Paparoni (パパロニ, Paparoni) è uno dei lottatori più forti del Terzo Universo, scelti da Mosco per partecipare al Torneo del Potere.

Descrizione

Aspetto

Paparoni è un alieno umanoide dalla pelle viola. Ha i capelli Mohawk di colore bianco, le orecchie a punta, il pizzetto. Indossa un monocolo, una giacca bianca, un fazzoletto legato al collo, pantaloni e scarpe di colore nero. Porta sempre con sé un bastone marrone con l'impugnatura dorata e una sfera blu sull'estremità superiore.

Carattere

Paparoni è abbastanza sicuro di se e delle sue creazioni. Inoltre è uno stratega.

Abilità

Paparoni può controllare alcuni dei suoi compagni attraverso il suo bastone e sparare Ki Blasts da esso. Se la situazione lo richiede, può fondersi con Koichiarator per dare vita ad Aniraza.

Storia

Background

Paparoni creò Pancea, Koitsukai e Borareta.

Dragon Ball Super

Saga della Sopravvivenza dell'Universo

Manga

Paparoni - manga

Paparoni nel manga.

Al Torneo del Potere Paparoni compare durante la fusione che porta alla creazione di Aniraza, fatta per poter sconfiggere la furia della trasformazione di Kale. La Saiyan riesce ad eliminare Aniraza che, essendo l'ultimo guerriero, porta alla cancellazione del Terzo Universo.

Anime

Partecipa al Torneo del Potere, dove attacca l'Androide 18, che però lo colpisce con un calcio alla testa.

A circa 12 minuti dalla fine del torneo, Paparoni ordina ai suoi compagni rimasti sul ring di attaccare i restanti membri del Team Universo 7. Poco dopo attua il Piano X, facendo fondere Pancea, Borareta e Koitsukai, in Koichiarator. In seguito alla sua sconfitta per mezzo dei tre Saiyan del Settimo Universo, Paparoni decide di ricorrere al suo ultimo asso nella manica fondendosi con Koichiarator, dando vita ad Aniraza.

Dopo la sconfitta di Aniraza, Paparoni viene cancellato da Zeno e Zeno del Futuro insieme al suo universo.

In seguito alla vittoria del Settimo Universo, il Terzo Universo viene ripristinato insieme a tutti i suoi abitanti.

Curiosità

  • Il suo nome deriva dalla parola italiana "peperoni".



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.