FANDOM


Lunch si spoglia
Non adatto ai minori
Questa pagina contiene immagini o frasi che potrebbero non essere adatti al pubblico più giovane.


Oolong il mago - Il rapitore (人さらい妖怪ウーロン, Hitosarai Youkai Uuron) è il quarto episodio di Dragon Ball, nonché il quarto capitolo della Saga di Pilaf.

Trama

Son Goku e Bulma continuano a cercare le Sfere del Drago. Mentre stanno correndo insieme, Bulma cade dalla sua motocicletta su una collina molto ripida, facendola così scivolare fuori una delle Sfere del Drago e si dispera. Goku accorre per aiutarla e la sfera del drago comincia a brillare. Entrambi alzano lo sguardo e vedono davanti a loro il Villaggio di Aru. Goku decide di andare lì a controllare se c'è una sfera del drago. I due entrano nel villaggio, ma non vi trovano nessuno. Bulma pensa che sia una città fantasma, ma Goku sente che ci sono delle persone, e allora si dirige verso la casa di Sherman Priest, ma la porta è chiusa, così Goku sfonda la serratura con un pugno e la apre. Appena entra però, viene colpito sul capo da una pesante ascia, facendogli venire un gran bernoccolo. Sherman Priest allora impaurito lo supplica di non prendersi sua figlia, ma Goku gli dice che si sta sbagliando, e che non è chi creda che sia. Allora Sherman Priest dice a Son Goku e Bulma che un terribile mostro in grado di trasformarsi chiamato Oolong si sta portando via le ragazze del villaggio, e come prossima ragazza intende prendere sua figlia Pochawompa. Bulma allora gli chiede se ha mai visto una sfera del drago in giro mostrandogli una delle sue.

Da quel momento la gente del villaggio capisce che non si tratta di Oolong e tutti stanno davanti alla porta d'ingresso di Sherman Priest. La nonna Paozu, un'anziana signora, mostra a Bulma la Sfera del Dragon Ball a sei stelle in suo possesso, e Goku chiede di poterla avere. La nonna inizialmente è titubante nel separarsi dalla sfera del drago dicendo che le è stata trasmessa dalle generazioni della sua famiglia. Bulma allora propone un accordo all'anziana signora, dicendo che se lei e Goku riescono a sconfiggere Oolong in cambio avrebbero voluto la sfera del drago; e la nonna acconsente. Gli abitanti del villaggio dicono però che Oolong non può essere sconfitto, ma Bulma rivela loro un piano. Goku si traveste da Pochawompa e attende fuori di casa l'arrivo di Oolong per poi affrontarlo. Oolong irrompe sotto forma di un demone in smocking bianco con un mazzo di fiori e chiede a Pochawompa di sposarlo, ma Goku, ancora mascherato, non risponde perché in quel momento ha un impellente bisogno di andare in bagno e pensa a come fare. Oolong credendo che Pochawompa (in realtà Goku travestito) sia spaventata e così si trasforma in un uomo bello e affascinante, e Bulma che osservava tutto da dietro la porta, è attratta dalla nuova forma di Oolong ed esce allo scoperto in estasi presentandosi e cercando un approccio con Oolong esibendo il suo corpo formoso, il quale avendo un debole per le ragazze prosperose la prende una simpatia, e si trova indeciso se prendere la bambina (Goku travestito da Pochawompa) oppure Bulma con cui poter fare giochi erotici con le sue curve generose.

Goku, che nel frattempo non riuscendo più a trattenere i suoi bisogni fisiologici si era appartato vicino a un albero per fare pipì attira l'attenzione di Oolong, il quale nota insospettito che sta facendo la pipì in piedi, cosa che di solito le donne non fanno, scoprendo che la "ragazza" in realtà è un ragazzo, e che lo avevano ingannato. Così Oolong si trasforma nuovamente, questa volta in un grosso toro, e allora Goku si toglie di dosso il travestimento e si prepara a combattere contro il trasformista, ma questi scappa all'ultimo secondo. Goku lo insegue, e quando esce dal villaggio, vede solo un piccolo maiale antropomorfo, il quale dice a Goku che Oolong è fuggito dall'altra parte indicando la direzione opposta. Dopo che Goku parte all'inseguimento, il maiale rivela di essere Oolon con il suo vero aspetto; e che è in grado di trasformarsi assumendo diverse forme, perché ha frequentato la scuola della trasformazione, ma che però le sue trasformazioni potevano durare non più di 5 minuti e che dopo di che ha bisogno di aspettare un minuto per potersi ritrasformare. Oolong spiega inoltre che ha dovuto terrorizzare il villaggio perché veniva costantemente scaricato dalle ragazze e voleva delle fidanzate. Goku torna al villaggio dicendo al maiale antropomorfo che non ha trovato Oolong. Dopo di che Oolong si trasforma in un grande robot ninja di metallo con bacchette giganti e una ciotola gigante di di Ramen in mano e dice a Goku che, se si arrende non sarà immerso nel brodo bollente del Ramen, ma il giovane Saiyan dice che non ha nessuna intenzione di arrendersi, facendo distrarre Oolong, il quale immerge casualmente un dito nel brodo bollente e si ustiona.

Da dietro arriva un bambino di nome Johnny, che colpisce con la fionda Oolong, lanciandogli un sasso sulla nuca, ma sua madre lo porta via prima che Oolong riesca a voltarsi per vedere chi era stato. Oolong torna da Goku che gli ricorda che sta per sconfiggerlo. Oolong allora chiede perché Goku pensa di poter vincere, mentre questi dice di aver appreso le arti marziali dal nonno. Oolong dice che se Goku è veramente bravo nelle arti marziali, di rompere tre mattoni con una mano, tirando fuori tre mattoni e ne allestisce una pila, che Goku naturalmente rompe con un dito in un sol colpo. Improvvisamente, Oolong si trasforma in un pipistrello e vola via. Bulma ricorda a Goku che deve trovare le ragazze rapite, quindi Goku chiama la sua Nuvola Kinton e insegue Oolong, e quando il ragazzo è ormai vicino a Oolong questi cambia di nuovo aspetto, questa volta diventando un razzo. Nel mezzo dell'inseguimento, Oolong ritorna alla sua forma normale dato che i suoi cinque minuti erano scaduti e stava precipitando a tetta; ma Goku prontamente lo raggiunge con la nuvola e lo salva riportandolo al villaggio.

Una volta ritornati al villaggio Oolong si scusa con gli abitanti e poi legato di modo che non possa scappare nuovamente li conduce alla sua "casetta", che in realtà è un'enorme villa lussuosa, e lì si vedono le tre ragazze rapite, Sarah, Alexi e Piccolo Fiore, ognuna delle quali sembra condurre una vita agiata e piena di lussi che chiedono in continuazione favori e regali a Oolong; lasciando intendere che il maiale le aveva viziate, e stufo invita gli abitanti del villaggio a riprendersi i loro figlie, vedendo quanti soldi era costretto a spendere per accontentarle. Infine la nonna Paozu da Goku e Bulma con la Sfera del Drago a sei stelle come promesso.

Eventi principali

  • Goku e Bulma arrivano nel Villaggio di Aru.
  • Goku e Bulma incontrano Oolong, un maiale antropomorfo trasformista e che terrorizzava il villaggio.
  • Goku sconfigge Oolong e la Nonna Paozu gli da la Sfera del Drago a sei stelle.

Battaglie 

  • Sherma Priest vs. Son Goku
  • Goku vs. Oolong
  • Johhny vs. Oolong

Tecniche 

  • Mutazione - usata da Oolong.
  • Volo - usata da Oolong (solamente quando si trasforma in Pipistrello e in Missile)

Trasformazioni

  • Mostro Ciclope - usata da Oolong con la Mutazione (flashback).
  • Demone - usata da Oolong con la Mutazione.
  • Mostro Blu - usata da Oolong con la Mutazione (flashback).
  • Vampiro - usata da Oolong con la Mutazione (flashback).
  • Uomo Affascinante - usata da Oolong con la Mutazione.
  • Toro - usata da Oolong con la Mutazione.
  • Robot con il Ramen - usata da Oolong con la Mutazione.
  • Pipistrello - usata da Oolong con la Mutazione.
  • Missile - usata da Oolong con la Mutazione.

Apparizioni 

Luoghi

Oggetti

Cast dei doppiatori

Personaggio Voce originale Voce italiana
Doppiatore Play World Film Doppiatore Merak Film
Son Goku Masako Nozawa Massimo Corizza Patrizia Scianca (bambino)
Bulma Hiromi Tsuru Beatrice Marigotti Emanuela Pacotto
Pochawompa Naoki Tatsuta sconosciuto sconosciuto
Sherman Priest Tesshō Genda sconosciuto sconosciuto
Nonna Paozu Reiko Suzuki sconosciuto sconosciuto
Oolong Naoki Tatsuta Renato Montanari Riccardo Peroni
Johnny sconosciuto sconosciuto sconosciuto
Abitanti del villaggio Ryōichi Tanaka

Tomiko Suzuki
Yasuo Muramatsu

sconosciuti sconosciuti
Narratore Jōji Yanami Renato Montanari Mario Scarabelli

Censure nel ridoppiaggio Merak 

Tagli

  • l'intera scena di Bulma che si apre il giubbotto mostrando il seno a Oolong, con questi che affonda il viso fra i seni della donna prosperosa è stata interamente tagliata.
  • Infine dopo che Oolong in forma di Toro esce dal villaggio tornando alle sue sembianze originali, compare una schermata rosa con la scritta in giapponese こころであかそうウーロンのなぞ (koko de akasou u-ron no nazo). Nel doppiaggio JTV tale schermata viene lasciata, mentre nel ridoppiaggio Mediaset viene tagliata.

  • nel doppiaggio originale di JTV quando Goku dopo aver fatto irruzione in casa di Sherman Priest viene colpito in testa con l'accetta, urla furibondo brutto stupido, mentre nel ridoppiaggio Mediaset urla ahi ahi dicendo se è diventato matto e che gli hai fatto male.
  • nel doppiaggio originale Oolong viene chiamato mago, mentre nel ridoppiaggio dicono che è un folletto.
  • quando Goku fa "pat pat" a Pochawompa toccandole l'inguine per capire di che sesso sia, nel primo doppiaggio esclama che lei è una ragazza, e subito dopo quando Bulma arriva e lo colpisce in testa, gli urla contro di non metterle le mani addosso. Invece nel ridoppiaggio dopo che Goku tocca Pochawompa la saluta chiedendole se volesse giocare con lui, e quando Bulma arriva e lo colpisce rimproverandolo, gli dice di trattare bene le bambine. Successivamente quando compare la nonna Paozu con la sfera a sei stelle, Goku le si avvicina, e fa anche a lei "pat pat" esclamando che anche lei è una ragazza, e la nonna risponde imbarazzata che è un birichino, mentre Bulma colpisce nuovamente Goku urlandogli ancora contro di non mettere le mani addosso alla gente. Nel ridoppiaggio Mediaset invece, quando Goku fa "pat pat" alla nonna Paozu esclama all'anziana signora che è simpatica, mentre questa lo ringrazia, e subito dopo quando Bulma lo sgrida colpendolo nuovamente urla che Goku deve portare più rispetto alle persone anziane.
  • quando Oolong arriva al villaggio Goku pensa fra se e se che deve andare subito al bagno. Nel ridoppiaggio i pensieri fra se e se di Goku sono che non ha paura perché sta solo recitando.
  • dopo che Oolong si è trasformato nell'uomo bello e affascinante, Bulma irrompe uscendo allo scoperto, ed estasiata saluta Oolong presentandosi e dichiarando di avere sedici anni, chiedendo inoltre al mago se ha impegni per la serata. Oolong dice che tutto dipende dalla circonferenza del suo seno, e allora Bulma si apre il giubbotto esibendo il suo seno (con la maglietta addosso) ed esclamando che sono 85 cm di morbidezza; Oolong arrossisce pensando fra se e se agli 85 cm del seno di Bulma, con l'immagine di lui che affonda il viso fra gli enormi seni di una donna molto prosperosa, pensando inoltre che Bulma ha già 16 anni ed è una donna fatta, e che ha solo l'imbarazzo della scelta, se prendere l'ingenua bambina (Goku travestito) o una donna affascinante. Invece nel ridoppiaggio Bulma estasiata si presenta semplicemente a Oolong, ma senza dire nulla sulla sua età, dicendo che è felice di conoscerlo.
  • quando Goku travestito da bambina sta facendo pipì vicino all'albero e Oolong va a vedere, quest'ultimo esclama come sia possibile che una bambina faccia la pipì in piedi, e dopo che scopre l'inganno esclama che è una cosa disgustosa, e che non è la ragazza che aveva visto ieri, con Goku che gli chiede come faccia a saperlo se non gli ha toccato il seno. Nel ridoppiaggio invece viene omesso il fatto che Goku sta facendo pipì, e Oolong usa semplicemente varie parole blande di sdegno. Poi successivamente Goku gli domanda come abbia fatto a scoprire che il suo era un travestimento.
  • i vari idiota stupido cretino ecc sono stati omessi edulcorando i dialoghi con altre parole come pulce, bestiaccia, brutta vecchia ecc.

Differenze col manga 

  • Nel manga, Goku e Bulma trovano il villaggio di Aru dal Dragon Radar, ma nell'episodio lo trovano dopo che Bulma cade dalla sua moto, facendo scivolare fuori una sfera del drago che inizia a brillare. È da notare però come il narratore menzioni il fatto che i due si stavano già dirigendo verso la posizione in cui si trova la Sfera del Drago dopo aver controllato il Dragon Radar prima dell'inizio dell'episodio.

Curiosità 

  • questo è il primo episodio della saga di Pilaf dove non compaiono ne Pilaf e nemmeno i suoi scagnozzi.
  • questo è il primo episodio dove Goku visita un villaggio.
  • questa è la prima volta che Goku convince un cattivo a redimersi.
  • questo è il primo episodio in cui compaiono personaggi terziari che hanno nomi.
    • inoltre è anche il primo episodio dove i personaggi terziari sono umani.
  • Il settimo episodio di Dragon Ball GT, "Trunks... si sposa!" ha una trama simile, con un mostro che minaccia un villaggio e che cerca di sposare le ragazze del villaggio. Inoltre si vede Trunks che si traveste da donna in modo simile a Goku. In questo episodio della serie GT Goku menziona il fatto che anche lui in passato si sia dovuto travestire da ragazza riferendosi agli avvenimenti nel villaggio di Aru.
  • quando Sherman Priest dice che non ci crede che era spaventato da un maialino i suoi capelli sono bianchi anziché neri per un errore di colorazione.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.