FANDOM


Neo Namek (新ナメック星, Shin Namekku-sei) o Neo Namecc nell'adattamento Mediaset, è il pianeta sul quale trovano rifugio i Namekiani dopo che Freezer distrugge il loro mondo natio, Namek.

Caratteristiche

Neo Namek è un pianeta incredibilmente simile alla precedente patria dei Namekiani. Come Namek, ha un'atmosfera di color verde, mentre la vegetazione ha una caratteristica colorazione blu. Come Namek, anche questo pianeta sembra avere una superficie costituita da una miriade di isole ed isolotti sparsi in un'oceano planetario.

Anche il sistema stellare nel quale si trova è simile a quello in cui era posizionato Namek, avendo il pianeta due soli (Namek ne aveva tre).

Storia

Il pianeta Namek era stato, secoli prima dei fatti narrati nella saga di Dragon Ball, colpito da una catastrofe climatica che ne sconvolse l'ecosistema e che portò il popolo Namekiano alla quasi totale estinzione.

Secoli dopo, il pianeta tornò lentamente a fiorire e i Namekiani a ripopolarlo, quando su Namek giunse Freezer. Il tiranno spaziale era interessato alle sfere del Drago che potevano dargli la vita eterna. Per il possesso delle sfere, Freezer non esitò a sterminare le poche decine di Namekiani che abitavano il pianeta, e alle sue stragi si unirono anche quelle di Vegeta, giunto fin lì per le stesse ragioni del tiranno. A mandare in fumo le aspirazioni di Freezer vi pensò Son Goku, in una battaglia che però costò la distruzione del pianeta.

I Namecciani furono però resuscitati e messi in salvo sulla Terra, grazie all'uso congiunto delle sfere del Drago terrestri e di quelle namekiane. Dopo aver concesso l'uso delle loro sfere ai Terrestri perché possano far tornare in vita Yamcha, Tenshinhan, Jiaozi e Crilin, i Namekiani chiedono a Polunga di trasportarli su un nuovo pianeta per ricominciare a vivere in pace.

NewNamek2

I Namecciani ricostruiscono le loro case su Neo Namecc

Alcuni anni più tardi, Goku, aiutato dal Re Kaioh, si teletrasporta su Neo Namek per chiedere ai Namekiani che uno di loro vada a vivere sulla Terra per diventarne il nuovo Dio, così da ripristinare le sfere del Drago. Il Namekiano scelto per l'incarico è Dende.

Durante la battaglia finale tra Goku e Majin Bu, i Namekiani di Neo Namek donano al Saiyan la loro energia per creare la Sfera Genkidama. Vengono mostrati mentre fanno la stessa cosa durante la battaglia contro Ishinlon.

Nel film Dragon Ball Z: La Resurrezione di ‘F’, Neo Namecc viene menzionato da Sorbet come una delle possibili mete del suo equipaggio per trovare le sfere del Drago con le quali far resuscitare Freezer.

Neo Namek - Dragon Ball Super

Neo Namecc in Dragon Ball Super.

In Dragon Ball Super, Neo Namecc viene raggiunta da Molo con l'aiuto di Cranberry per riunire le Sfere del Drago di Namecc.

Neo Namek è anche il teatro dell'OAV Dragon Ball Z: L'Invasione di Neo Nameck. In questo film, Cooler, già sconfitto da Goku sulla Terra nel precedente OAV, invade Neo Namek e riduce in schiavitù i Namekiani.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.