FANDOM


Lunch si spoglia
Non adatto ai minori
Questa pagina contiene immagini o frasi che potrebbero non essere adatti al pubblico più giovane.


Le Mutandine (パンティー, Pantī), o anche Mutande sono un indumento intimo indossato dalle donne della Terra. Svolgono un ruolo significativo nei primi capitoli del manga e anime di Dragon Ball, che sono per lo più a sfruttamento di Bulma.

Apparizioni

Dragon Ball

Mutandine - Bulma e Goku

Bulma alza la gonna a Son Goku, scoprendo le mutandine.

Nel primo episodio, Son Goku cerca di vedere se Bulma ha una coda e così le alza la gonna scoprendo le sue mutandine. Più tardi, a casa di Goku, Bulma cerca di sedurre il ragazzo per farsi dare la Sfera del Drago che questi possiede mostrandogli le sue mutandine e offrendogli di toccarle.

Nel secondo episodio, all'alba mentre Bulma dorme, Goku si sveglia, e sale sul letto approfittando del fatto che l'amica stia ancora dormendo per sdraiarsi con la testa appoggiata fra le sue gambe, ma nel fare ciò si rende conto che non ci sono rigonfiamenti come invece sarebbe con un uomo. Così Son Goku le toglie le mutandine per scoprire che le ragazze nelle parti intime sono diverse dai ragazzi.

Mutandine 3

Bulma che tiene in mano le sue mutandine chiedendo furiosa a Goku se fosse stato lui a togliergliele.

Nel terzo episodio, Bulma non ha più le mutandine addosso dall'episodio precedente; e quando sono sulla spiaggia il Maestro Muten chiede a Bulma di mostrargli le sue mutandine in cambio della Sfera del Drago. Bulma ignara di non avere più le mutandine acconsente mostrando così le sue parti intime completamente nude all'anziano maestro. Quando però fa ritorno alla casa capsula, si accorge di non avere addosso le mutande, scoprendo che le erano state rimosse da Son Goku mentre dormiva.

Nel quinto episodio, Oolong cerca di sfuggire a Bulma gettandosi nel fiume trasformato in pesce, ma la ragazza mette le sue mutandine come esca sull'amo di una canna da pesca per ripescarlo. Più tardi Oolong si trasforma in un paio di mutandine e offre a Bulma di indossarle dato che è bagnata per averlo ripescato nel fiume e che nel fare ciò ha perso le capsule con i beni di prima necessità, ma lei si infuria e lo schiaffeggia via.

Mutandine 4

Oolong che riceve le mutandine da donna dopo aver espresso il suo desiderio a Shenron.

Nel decimo episodio, si vedono volare fuori dalla valigetta di Bulma un paio di mutandine quando Pilaf vi sta frugando dentro. Mentre nel dodicesimo episodio, Oolong si intromette interrompendo il desiderio di Pilaf per il dominio del mondo chiedendo a Shenron un paio di mutandine femminili. Lo si vede poi che indossa in testa le mutandine per tutto il quattordicesimo episodio. Successivamente in Dragon Ball GT, si scopre che questo desiderio dà vita a Ryu Shenron, che sotto le sembianze della Principessa Otohime considera la cosa molto imbarazzante.

Mutandine 5

Lunch che spara a Son Goku in mutande.

Nel diciassettesimo episodio, Lunch sta dormendo nello stesso letto con Goku e indossa la sola biancheria intima; quando al mattino presto si sveglia nella sua forma bionda e attacca Goku sparando con il mitra credendo che lui cercasse di approfittarsi di lei, ma Son Goku la mette fuori gioco con un calcio mentre lei è ancora in lingerie, impedendo però anche a Muten di approfittarsi della ragazza inconscia per toccarla, dicendo che è tempo di allenarsi.

Mutandine 6-0

Le mutandine di Lan Fan dopo che si è spogliata al 21° Tenkaichi contro Nam.

Nel ventesimo episodio, Oolong guarda sotto la gonna di Bulma mentre la stava sorreggendo per permetterle di sbirciare i turni delle eliminatorie. Ma nel fare ciò Oolong perde l'equilibrio facendo cadere a terra Bulma, con Pual che si avvinghia saldamente alla faccia della ragazza, la quale finisce a gambe all'aria con le mutandine bene in vista davanti ad un gruppo di uomini, con Oolong che finge di difendere Bulma da guardi indiscreti.

Nel ventiduesimo episodio, Lan Fan usa la sua "tecnica speciale" che consiste nello spogliarsi rimanendo in lingerie per tentare di distrarre Nam, ma fallisce e viene messa al tappeto da quest'ultimo. (dopo di che il Maestro Muten inizia a palparla).

Nel ventiquattresimo episodio, Crilin dichiara di avere un'arma segreta. Tira fuori dalla divisa un paio di mutandine, e Jackie Chun (alias il Maestro Muten) le vuole e cerca di ottenerle.

Mutandine 7

Crilin mentre usa la sua "arma segreta".

Nel ventinovesimo episodio, il Maestro Muten sta fissando la vetrina di un negozio di biancheria intima femminile ricordandosi che aveva promesso a Lunch che le avrebbe portato un souvenir. L'anziano maestro allora chiede a una commessa che stava lavorando nel negozio se può provare qualche completino intimo per vedere come sta indosso, e se gli piace quello che vede pagherà un extra.

Mutandine 8

Le sorelle del Generale White in lingerie nella foto di Murasaki.

Nell'episodio trentasette, Son Goku scopre che il Ninja Murasaki lascia accidentalmente cadere una foto delle sorelle del generale White in mutande mentre si cambiano con le uniformi da ninja.

Bulma mostra delle semplici mutandine bianche nell'episodio quarantasette quando il Maestro Muten entra nel bagno rimpicciolito dopo aver usato il Microriduttore per spiarla.

Mutandine 9

Bulma con le mutandine a fragoline dopo essersi salvata dal precipitare nel fiume di lava incandescente.

Nell'episodio cinquanta, i pantaloncini di Bulma scivolano giù mentre Crilin è aggrappato alla ragazza quando sono su un dirupo con un fiume di lava sottostante, scoprendo così le sue mutandine, che sono bianche a fragoline. Quando i due stanno quasi cadendo nella lava, una bolla di magma incandescente scoppia toccando le mutandine di Bulma che le bruciano il sedere. Dopo essere sopravvissuta riuscendo a risalire, Bulma si lecca il dito e tocca la bruciatura sulle mutandine.

Nel cinquantaduesimo episodio, Bulma si toglie i pantaloncini, le scarpe e le calze e nuota sott'acqua con le sole mutandine rosse. Le ha indosso da questo episodio fino all'episodio cinquantacinque. Nasconde poi un diamante sottratto dal tesoro dei pirati nelle sue mutandine mentre erano ancora dentro alla grotta nell'episodio cinquantaquattro. Nel cinquantacinquesimo episodio, si vede il Maestro che sta guardando un filo del bucato con dei vestiti appesi con diverse paia di mutandine bianche di Lunch. Le culottes rosa di Arale Norimaki sono visibili più volte negli episodi cinquantacinque, cinquantasei e cinquantasette.

Mutandine 10

Le mutandine rosse di Bulma.

Le mutandine di Bulma si vedono anche nell'episodio centoquattro, durante una conversazione seria su come affrontare il Grande Mago Piccolo. Inoltre si vedono anche nel riflesso degli occhiali da sole di Muten. Nell'episodio centodiciassette, si vedono le mutandine bianche di una donna delinquente quando cade mentre guardava alcune macerie nella Città Centrale.

Nell'episodio centoventidue, si vedono le mutandine bianche di Bulma da sotto il suo vestito mentre schiva un razzo sparato accidentalmente da Lunch. Le mutandine bianche di Bulma sono anche visibili sotto la gonna mentre si appoggia per parlare a tutti nell'episodio centoventicinque.

Mutandine 11

Bulma che tiene in mano le mutandine con l'orsetto nell'episodio centoventisei.

Nell'episodio centoventisei, Bulma è alla Kame House che si prepara per fare il bagno, e apre un cassetto pieno di mutandine ordinatamente piegate e messe in fila, cercando di decidere quale potrebbe indossare oggi. Nel cassetto si vedono mutandine bianche, celesti, rosa, lilla e gialle con coniglietti, cuori, fiori, righe, quadri, fragoline e pois su di esse. Alla fine si vede Bulma che tira fuori un paio di mutandine bianche con una faccia da orsacchiotto rosa, sorride e osserva soddisfatta le sue mutandine per un secondo. Quando la ragazza scopre che le Sfere del Drago sono di nuovo attive, le sue mutandine bianche si intravedono da sotto la gonna mentre adagia tutte le sfere sul terreno fuori dalla Kame House.

Nell'episodio centoquarantuno, un paio di mutandine a cuoricini portate dal vento causato dallo spostamento d'aria del combattimento volano sul Maestro Muten. Nell'episodio centoquarantotto, si vedono le mutandine di Lunch in quanto il suo vestito viene alzato dal vento causato dalla Bakurikimaha di Piccolo.

Dragon Ball Z

Mutandine 12

La gonna di una delle due donne che si strappa a causa dello spostamento d'aria causato dal poliziotto in moto che insegue gli orfani.

Nell'episodio sedici, durante la scena in cui Ena trasporta un sacchetto di arance e corre con Gohan e Jinku, mentre sta correndo si intravedono brevemente le sue mutandine da sotto la gonna. Nello stesso episodio, due donne stanno osservando l'inseguimento tra gli orfani in bici e l'ufficiale di polizia sullo scooter elettrico. Quando l'ufficiale passa accanto alle due donne, la forza del vento creata dal suo veicolo strappa la gonna da una delle donne, mostrando le sue mutandine prima che lei scappi via.

Nell'episodio ventuno, si vedono le mutandine bianche di una donna paffuta da sotto il suo vestito mentre sta scappando dalla confusione creata dall'arrivo di Nappa e Vegeta nella Città dell'Est. Poco dopo, la gonna di un'altra donna si alza quando Nappa scatena la sua furia sulla città colpendola con una forte tecnica esplosiva.

Mutandine 13

Bulma con la sua lingerie grigia in viaggio per Nameck con Crilin e Gohan.

Si vede inoltre Bulma in lingerie che indossa un completo di reggiseno e mutande grige mentre si sta recando sul pianeta Nameck assieme a Crilin e Son Gohan a partire dall'episodio trentanove.

Le mutandine bianche di una bambina che piangono si vedono nell'episodio quaranta.

Nell'episodio ottantotto, si vede Chichi che impacchetta le sue mutandine in una valigia mentre tenta invano di raggiungere Gohan su Nameck.

Nell'episodio centoquindici Marion viene ripresa dal basso verso l'alto evidenziando le sue mutandine. Ha anche un'altra fugace ripresa simile quando guarda un'auto nell'episodio centodiciassette.

Dragon Ball GT

Quando Ryu Shenron (sotto le sembianze della principessa Otohime) chiede a Goku quale sia il desiderio che l'ha portata alla vita, si arrabbia visibilmente imbarazzata, il suo viso arrossisce, mentre rivela che è stato il desiderio di Oolong che aveva chiesto un paio di mutandine. La Principessa non è l'unica persona a essere turbata dalla natura del desiderio espresso con le sfere, poiché anche la faccia di Pan arrossisce quando ne sente parlare. Goku, tuttavia, dopo aver ricordato il desiderio di Oolong, ride sulla natura del desiderio, inducendo Pan a mettere in discussione ciò che suo nonno e i suoi amici giustificano per aver espresso un tale desiderio (ignara però che ciò fu fatto fatto per impedire a Pilaf di esprimere il suo desiderio di governare il mondo).

Film

Mutandine di Bulma

Le mutandine di Bulma nel film Il Cammino dell'Eroe.

In Dragon Ball: La leggenda delle sette sfere, si vedono le mutandine di Panji da sotto il suo vestito quando viene sollevata assieme a tutti gli altri dall'esplosione che si verifica quando Shenron viene evocato.

Nel film Dragon Ball Z: Il più forte del mondo, Oolong porta Gohan con se a cercare le Sfere del Drago, con la speranza di poter chiedere al Drago un altro paio di mutandine. Più avanti nel film, le mutandine bianche di Bulma vengono mostrate da sotto il suo vestito mentre cade durante la battaglia dei Guerrieri Z contro il Dr. Kochin.

Apparizioni in altri media

Mutandine 15

Le mutandine di Bulma in Dragon Ball SD.

Manga correlati

Nei titoli di apertura del Dr. Slump, si vedono le mutandine bianche di Midori mentre salta vestita con un completo da cheerleader. Poi, la stessa cosa accade di nuovo, ma con Senbei Norimaki.

In "Le avventure di Tongpoo", si vede Plamo mettere le mutandine dopo aver finito di fare il bagno in un lago. Più tardi le sue mutandine si vedono molto di più mentre indossa un abito succinto per il suo fallito tentativo di distrarre l'alieno.

In Dragon Ball SD, il Maestro Muten vede le mutandine di Bulma dopo che non riesce a salire sulla Nuvola Kinton nella storia alternativa nel capitolo 5. Le sue mutandine sono bianche a righe turchesi.

Merchandise

La mini statuina di Lan Fan nella linea di giocattoli Dragon Ball Mini Big Head Figure l'ha realizzata nella versione dello spogliarello con il suo reggiseno e mutandine rosa. Anche nel gioco di carte collezionabili Dragon Ball Collectible Card Game la carta di Lan Fan la ritrae in lingerie con le sue mutandine rosa.

Videogiochi

Mutandine 16-0

Le mutandine che Oolong chiede a Shenron in Advanced Adventure

Le mutandine appaiono quando Shenron le materializza in Dragon Ball: Dragon Daihikyou. In Dragon Ball: Shenron no Nazo, le mutandine sono un oggetto che Son Goku recupera per correre più velocemente. Sono inoltre il Trofeo N. 43 in Dragon Ball: Advanced Adventure. Appaiono anche in Dragon Ball 3: GokudenSuper Gokuden: Totsugeki-Henand e Dragon Ball: Origins. Il giocatore può evocare Shenron per esprimere il desiderio delle mutandine in Dragon Ball: Zenkai Battle Royale.

In Dragon Ball Z: Battle of Z, Mutandine Femminili sono un oggetto che aumenta leggermente lo Special.

In Dragon Ball Fusions, sono menzionati nell'evento secondario: "The Panty Thief Appear!" (tradotto: Appare il Ladro di mutandine!). Durante l'evento, Peco, una ragazza Terrestre artista, chiede alla squadra di Tekka di aiutarla a trovare la persona che le ha rubato le mutandine quando si era distratta per un minuto. Pan è indignata dal furto, e insiste per aiutare Peco a trovare il ladro. Anche se non ha visto bene il ladro, ricorda che aveva un aspetto porcino, provocando immediatamente il sospetto su Oolong da parte di Goku e Trunks bambini. I loro sospetti si rivelano fondati, dato che Oolong ammette il furto dopo che viene trovato dalla squadra di Tekka. Tekka può quindi scegliere di trasformare Oolong in Peco o lasciarlo andare. Se lo lasciano andare, Peco si arrabbierà e attaccherà il team di Tekka insieme ai suoi due compagni di squadra, provocando una battaglia. Se Tekka sceglie di consegnare Oolong alla ragazza, questa perdonerà Oolong quando si scusa, ma poi minaccerà di arrostirlo allo spiedo se le ruba di nuovo le mutandine. È sotto inteso, ma non viene mai affermato che alla fine Oolong abbia restituito le sue mutandine. Inoltre va reso noto che le mutandine vengono solo citate come parte della trama del sub evento, e in realtà non appaiono in Dragon Ball Fusions.

Censure

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Lista delle censure nelle serie di Dragon Ball.

Le prime edizioni del manga edite dalla Star Comics uscirono completamente integrali con l'adattamento fedele all'edizione giapponese, ma successivamente ci fu una terza ristampa del manga chiamata Dragon Ball Book Edition, la quale presenta alcune piccole censure, a causa delle proteste che fecero alcuni genitori dopo la prima messa in onda dell'OAV "Dragon Ball: Il Cammino dell'Eroe" sulle reti Rai, dove non era stata apportata nessuna censura, e si vedeva la scena in cui Bulma si alza la camicia da notte mostrando le parti intime al Maestro Muten per avere in cambio la sfera del drago. Dragon Ball venne così accusato di essere una storia a carattere pedo-pornografico a causa di fraintendimenti da parte dei genitori, e così la casa editrice Star Comics fu costretta a censurare la scena incriminata, allungando la camicia da notte della ragazza per coprirne il bassoventre, e omettendo alcune parole che lasciavano intendere ciò che la ragazza stava per fare. E grazie a questo nel manga vengono censurati anche alcuni chiari riferimenti alle mutandine, alterando lacune parole. Queste censure vengono mantenute in alcune delle ristampe successive.

Nell'anime invece, con il ridoppiaggio ad opera della Merak le censure sono state più pesanti e diffuse, e naturalmente anche le mutandine e ogni riferimento ad esse sono state omesse. Ad esempio viene censurata la scena in cui mentre Bulma sta dormendo Goku bambino le sfila di dosso le mutandine scoprendo che le donne sono diverse dagli uomini; poi quando i due amici incontrano sulla spiaggia il Maestro Muten vengono cambiati i dialoghi per non far dire all'anziano maestro che voleva vedere le mutandine di Bulma in cambio della sfera del drago, e successivamente quando Bulma e Son Goku fanno ritorno alla casa capsula, viene anche tagliata tutta la scena in cui Bulma scopre che non aveva addosso le mutandine arrabbiandosi con Goku quando viene a sapere che era stato lui a togliergliele mentre dormiva. Successivamente in altri episodi si vedono delle mutandine femminili, ma vengono cambiati i dialoghi per non far capire che si tratta di biancheria intima femminile; come ad esempio nel quinto episodio, dove Bulma usa le sue mutandine appese all'amo di una canna da pesca come esca per ripescare Oolong che si era gettato nel fiume trasformato in pesce, e qui le mutandine rimangono, ma sono i dialoghi che cambiano; come anche in seguito quando Bulma scopre di aver perso il suo kit di capsule e Oolong si trasforma in un paio di mutandine femminili offrendo a Bulma di "indossarlo", e nel ridoppiaggio Merak il maiale dice a Bulma che potrebbe avere bisogno di oggetti di uso quotidiano, come appunto un paio di mutande. Anche nell'episodio dodici Oolong esprime a Shenron il desiderio di avere un paio di mutandine da donna, ma nel ridoppiaggio Mediaset cambiano i dialoghi facendo semplicemente dire al maiale che desidera un paio di mutande e basta, omettendo ogni riferimento al fatto che si tratti di mutandine femminili e alla perversione di questi. Un'altra censura significativa sulle mutandine la si trova nell'episodio ventinove, dove è stata rimossa tutta la parte in cui il Maestro Muten entra in un negozio di biancheria intima con l'intento di fare un regalo a Lunch, e dove si vedono svariate mutandine femminili. Vengono inoltre eseguiti altri piccoli tagli per occultare scene in cui si vedono chiaramente mutandine femminili su personaggi che si spogliano, o quando si intravedono da sotto le gonne. Altre censure minori sulle mutandine le si ha con cambi di dialogo, come nell'episodio centoventidue, dove il Maestro Muten fa dei commenti sulle mutandine di Bulma che si intravedono da sotto la gonna mentre è seduta (scatenando una reazione negativa in Bulma), e così via.

Anche in Dragon Ball Z vi sono censure e cambi di dialogo in riferimento alle mutandine, ma sono molto meno frequenti e più lievi; una fra queste è durante la Saga di Cell quando alla Kame House Oolong vede le mutandine di Chichi fra le sue cose facendo apprezzamenti perversi e i dialoghi sono stati modificati, e così via.

Curiosità

  • Le mutandine di Bulma nel primo episodio di Dragon Ball sono bianche a pois rosa ma nel manga originale sono solo bianche.
  • Le mutandine di Bulma cambiano tre volte colore durante la Saga del Red Ribbon che si svolge tutta in un giorno solo, non dando alla ragazza la possibilità di cambiare la sua biancheria intima, per non parlare dei suoi vestiti. La sua biancheria intima è semplicemente bianca nell'episodio quarantasette. Nell'episodio cinquanta si vedono nuovamente le sue mutandine, dove questa volta sono bianche a fragoline, e l'ultima volta che si vedono è nell'episodio cinquantadue quando Bulma si spoglia per entrare in acqua e dove sono rosse a tinta unita.
    • Anche se le mutandine a fragoline di Bulma si vedono solo nell'episodio filler, va reso noto che l'incoerenza da bianco a rosso è presente anche nel manga.
  • In un'intervista Akira Toriyama rivela che il nome della Signora Brief è "Panchy" che è un gioco di parole sulle "mutandine", in linea con gli altri membri della famiglia di Bulma che prendono i loro nomi da capi di biancheria intima.
  • Nella versione in inglese di Dragon Ball quando Bulma usa le mutandine come esca appese alla canna da pesca per recuperare Oolong, queste vengono coperte con un mazzo di banconote per censurarle.

Galleria

Riferimenti

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+