FANDOM


Riga 6: Riga 6:
 
[[Gowasu]] è stato ucciso da [[Black Goku]]. [[Kaiohshin dell'Est|Shin]], in preda alla rabbia nei confronti "della divinità che dovrebbe guidare l'universo verso la pace", spicca il volo verso di questa. [[Zamasu del Futuro|Zamasu]], che se ne accorge, scatta e blocca con un calcio al suo ex-collega. [[Trunks del Futuro|Trunks]], ancora speranzoso che il Grande Gowasu sia vivo, gli stringe la mano pregando. Miracolosamente il [[Kaiohshin]] si rianima in preda ad una tosse violenta. Black, che viene a sapere che il suo ex-maestro sia ancora vivo, decide di uccidere i Kaiohshin per impedire agli ultimi terrestri rimasti di scappare. [[Mai del Futuro|Mai]] riceve una moto da Trunks per poter scappare insieme a Gowasu mentre lui lo intrattiene nell'attesa che arrivino [[Goku]] e [[Vegeta]]. Diventa così [[Super Saiyan 2|Super Saiyan]] e carica verso l'avversario.
 
[[Gowasu]] è stato ucciso da [[Black Goku]]. [[Kaiohshin dell'Est|Shin]], in preda alla rabbia nei confronti "della divinità che dovrebbe guidare l'universo verso la pace", spicca il volo verso di questa. [[Zamasu del Futuro|Zamasu]], che se ne accorge, scatta e blocca con un calcio al suo ex-collega. [[Trunks del Futuro|Trunks]], ancora speranzoso che il Grande Gowasu sia vivo, gli stringe la mano pregando. Miracolosamente il [[Kaiohshin]] si rianima in preda ad una tosse violenta. Black, che viene a sapere che il suo ex-maestro sia ancora vivo, decide di uccidere i Kaiohshin per impedire agli ultimi terrestri rimasti di scappare. [[Mai del Futuro|Mai]] riceve una moto da Trunks per poter scappare insieme a Gowasu mentre lui lo intrattiene nell'attesa che arrivino [[Goku]] e [[Vegeta]]. Diventa così [[Super Saiyan 2|Super Saiyan]] e carica verso l'avversario.
   
Nel frattempo i guerrieri Son Goku e Vegeta sono arrivati nella [[Linea Temporale Alternativa]] e chiudono la macchina del tempo dentro una capsula. Percependo che il [[Ki]] di Trunks si sta affievolendo, si [[Teletrasporto|teletrasportano]] fino al luogo del combattimento. Lì Zamasu ha sconfitto Shin e Black sta reggendo Trunks per il collo. Vegeta si offre di affrontare Black in forma [[Super Saiyan Rosé|Rosé]] e si allontana insieme a lui. Zamasu tenta di fermarli, ma Goku lo impedisce e fugge con Trunks e il Kaiohshin da Mai. Il Kaiohshin del [[Universo 10]] viene rianimato dai [[Senzu]] usati anche dal collega dell'Universo 7 e lo spadaccino del futuro. Vegeta e Black si preparano ad ad affrontarsi. Il primo sfoggia il suo nuovo [[Super Saiyan God]], sottovalutato da Black, essendo un livello più in basso del [[Super Saiyan Blue|Blue]] e quindi del Rosé. Il Principe comunque afferma di avere bisogno di quella forma per batterlo. Irritato dalla spavalderia dell'avversario, Black gli spara un raggio di energia. L'altro si scansa e deflette il colpo. Con la rabbia che continua a crescere Black lancia un altro colpo evitato da un salto del God. Questo scatta verso il Rosé e sferra una serie di colpi veloci, promettendo al nemico nel corpo dell'eterno rivale di rivelargli il segreto della sua velocità.
+
Nel frattempo i guerrieri Son Goku e Vegeta sono arrivati nella [[Linea Temporale Alternativa]] e chiudono la macchina del tempo dentro una [[Capsule Hoi Poi|capsula]]. Percependo che il [[Ki]] di Trunks si sta affievolendo, si [[Teletrasporto|teletrasportano]] fino al luogo del combattimento. Lì Zamasu ha sconfitto Shin e Black sta reggendo Trunks per il collo. Vegeta si offre di affrontare Black in forma [[Super Saiyan Rosé|Rosé]] e si allontana insieme a lui. Zamasu tenta di fermarli, ma Goku lo impedisce e fugge con Trunks e il Kaiohshin da Mai. Il Kaiohshin del [[Universo 10]] viene rianimato dai [[Senzu]] usati anche dal collega dell'Universo 7 e lo spadaccino del futuro. Vegeta e Black si preparano ad ad affrontarsi. Il primo sfoggia il suo nuovo [[Super Saiyan God]], sottovalutato da Black, essendo un livello più in basso del [[Super Saiyan Blue|Blue]] e quindi del Rosé. Il Principe comunque afferma di avere bisogno di quella forma per batterlo. Irritato dalla spavalderia dell'avversario, Black gli spara un raggio di energia. L'altro si scansa e deflette il colpo. Con la rabbia che continua a crescere Black lancia un altro colpo evitato da un salto del God. Questo scatta verso il Rosé e sferra una serie di colpi veloci, promettendo al nemico nel corpo dell'eterno rivale di rivelargli il segreto della sua velocità.
   
 
Al sicuro, Goku consegna la capsula della [[Macchina del Tempo]] a Trunks e libera il vaso di prugne per utilizzare la [[Mafuba]], tecnica che utilizzerà per sigillare Zamasu, divenuto immortale. Black si ritrova in difficoltà a causa della tattica utilizzata da Vegeta. A detta di Goku, infatti, si muove con il God e colpisce all'ultimo momento con il Blue a piena potenza, senza perdere energie. Zamasu si intromette nel combattimento e Goku ne approfitta per intrappolarlo. Trasformatosi in Super Saiyan Blue utilizza l'Onda di Contenimento del Male sul Kaiohshin che viene rinchiuso. Al momento di applicare il sigillo, precedentente preparato dall'[[Eremita della Tartaruga]], si scopre che Goku ha preso un coupon di un club frequentato da Muten, dando così a Zamasu la possibilità di scappare. Goku decide di trattenere il Kaiohshin corrotto come Super Saiyan God, non avendo sufficienti energie per divenire di nuovo Blue. Purtroppo Zamasu non riceve danni, almeno a livello fisico. Goku afferma che ora lui non sia più forte di Trunks e che, pur non potendo morire, non riuscirà ad eliminare i mortali dall'esistenza. Zamasu viene scaraventato vicino alla sua controparte da un Kiai e si scontrano. Vegeta sostiene che ormai sia finita. Black Goku è ancora lucido e propone all'altro sé di utilizzare "l'ultima carta" che hanno. Vegeta ormai è sicurissimo di vincere, ma il rivale è indeciso sul da farsi. Black inizia a sfilarsi un [[Potara|orecchino Potara]]. Goku, ormai consapevole di ciò che sta per accadere avverte Vegeta di fare qualcosa, che però non capisce. Goku tenta di fermare i Zamasu, ma è troppo tardi. Black si è messo il Potara sull'orecchio opposto e l'accaduto è nascosto dalla nuvola di fumo causata dal colpo di Son Goku. Ecco uscire da lì, "la sola e unica divinità dell'intero universo": [[Zamasu Fuso|Zamasu]], fuso con se stesso.
 
Al sicuro, Goku consegna la capsula della [[Macchina del Tempo]] a Trunks e libera il vaso di prugne per utilizzare la [[Mafuba]], tecnica che utilizzerà per sigillare Zamasu, divenuto immortale. Black si ritrova in difficoltà a causa della tattica utilizzata da Vegeta. A detta di Goku, infatti, si muove con il God e colpisce all'ultimo momento con il Blue a piena potenza, senza perdere energie. Zamasu si intromette nel combattimento e Goku ne approfitta per intrappolarlo. Trasformatosi in Super Saiyan Blue utilizza l'Onda di Contenimento del Male sul Kaiohshin che viene rinchiuso. Al momento di applicare il sigillo, precedentente preparato dall'[[Eremita della Tartaruga]], si scopre che Goku ha preso un coupon di un club frequentato da Muten, dando così a Zamasu la possibilità di scappare. Goku decide di trattenere il Kaiohshin corrotto come Super Saiyan God, non avendo sufficienti energie per divenire di nuovo Blue. Purtroppo Zamasu non riceve danni, almeno a livello fisico. Goku afferma che ora lui non sia più forte di Trunks e che, pur non potendo morire, non riuscirà ad eliminare i mortali dall'esistenza. Zamasu viene scaraventato vicino alla sua controparte da un Kiai e si scontrano. Vegeta sostiene che ormai sia finita. Black Goku è ancora lucido e propone all'altro sé di utilizzare "l'ultima carta" che hanno. Vegeta ormai è sicurissimo di vincere, ma il rivale è indeciso sul da farsi. Black inizia a sfilarsi un [[Potara|orecchino Potara]]. Goku, ormai consapevole di ciò che sta per accadere avverte Vegeta di fare qualcosa, che però non capisce. Goku tenta di fermare i Zamasu, ma è troppo tardi. Black si è messo il Potara sull'orecchio opposto e l'accaduto è nascosto dalla nuvola di fumo causata dal colpo di Son Goku. Ecco uscire da lì, "la sola e unica divinità dell'intero universo": [[Zamasu Fuso|Zamasu]], fuso con se stesso.

Revisione delle 18:49, mag 30, 2018

L'ultima carta di Zamasu (ザマスの最終手段 'Zamasu no Saishū Shudan') è il ventiduesimo capitolo del manga di Dragon Ball Super.

Trama

Gowasu è stato ucciso da Black Goku. Shin, in preda alla rabbia nei confronti "della divinità che dovrebbe guidare l'universo verso la pace", spicca il volo verso di questa. Zamasu, che se ne accorge, scatta e blocca con un calcio al suo ex-collega. Trunks, ancora speranzoso che il Grande Gowasu sia vivo, gli stringe la mano pregando. Miracolosamente il Kaiohshin si rianima in preda ad una tosse violenta. Black, che viene a sapere che il suo ex-maestro sia ancora vivo, decide di uccidere i Kaiohshin per impedire agli ultimi terrestri rimasti di scappare. Mai riceve una moto da Trunks per poter scappare insieme a Gowasu mentre lui lo intrattiene nell'attesa che arrivino Goku e Vegeta. Diventa così Super Saiyan e carica verso l'avversario.

Nel frattempo i guerrieri Son Goku e Vegeta sono arrivati nella Linea Temporale Alternativa e chiudono la macchina del tempo dentro una capsula. Percependo che il Ki di Trunks si sta affievolendo, si teletrasportano fino al luogo del combattimento. Lì Zamasu ha sconfitto Shin e Black sta reggendo Trunks per il collo. Vegeta si offre di affrontare Black in forma Rosé e si allontana insieme a lui. Zamasu tenta di fermarli, ma Goku lo impedisce e fugge con Trunks e il Kaiohshin da Mai. Il Kaiohshin del Universo 10 viene rianimato dai Senzu usati anche dal collega dell'Universo 7 e lo spadaccino del futuro. Vegeta e Black si preparano ad ad affrontarsi. Il primo sfoggia il suo nuovo Super Saiyan God, sottovalutato da Black, essendo un livello più in basso del Blue e quindi del Rosé. Il Principe comunque afferma di avere bisogno di quella forma per batterlo. Irritato dalla spavalderia dell'avversario, Black gli spara un raggio di energia. L'altro si scansa e deflette il colpo. Con la rabbia che continua a crescere Black lancia un altro colpo evitato da un salto del God. Questo scatta verso il Rosé e sferra una serie di colpi veloci, promettendo al nemico nel corpo dell'eterno rivale di rivelargli il segreto della sua velocità.

Al sicuro, Goku consegna la capsula della Macchina del Tempo a Trunks e libera il vaso di prugne per utilizzare la Mafuba, tecnica che utilizzerà per sigillare Zamasu, divenuto immortale. Black si ritrova in difficoltà a causa della tattica utilizzata da Vegeta. A detta di Goku, infatti, si muove con il God e colpisce all'ultimo momento con il Blue a piena potenza, senza perdere energie. Zamasu si intromette nel combattimento e Goku ne approfitta per intrappolarlo. Trasformatosi in Super Saiyan Blue utilizza l'Onda di Contenimento del Male sul Kaiohshin che viene rinchiuso. Al momento di applicare il sigillo, precedentente preparato dall'Eremita della Tartaruga, si scopre che Goku ha preso un coupon di un club frequentato da Muten, dando così a Zamasu la possibilità di scappare. Goku decide di trattenere il Kaiohshin corrotto come Super Saiyan God, non avendo sufficienti energie per divenire di nuovo Blue. Purtroppo Zamasu non riceve danni, almeno a livello fisico. Goku afferma che ora lui non sia più forte di Trunks e che, pur non potendo morire, non riuscirà ad eliminare i mortali dall'esistenza. Zamasu viene scaraventato vicino alla sua controparte da un Kiai e si scontrano. Vegeta sostiene che ormai sia finita. Black Goku è ancora lucido e propone all'altro sé di utilizzare "l'ultima carta" che hanno. Vegeta ormai è sicurissimo di vincere, ma il rivale è indeciso sul da farsi. Black inizia a sfilarsi un orecchino Potara. Goku, ormai consapevole di ciò che sta per accadere avverte Vegeta di fare qualcosa, che però non capisce. Goku tenta di fermare i Zamasu, ma è troppo tardi. Black si è messo il Potara sull'orecchio opposto e l'accaduto è nascosto dalla nuvola di fumo causata dal colpo di Son Goku. Ecco uscire da lì, "la sola e unica divinità dell'intero universo": Zamasu, fuso con se stesso.

Apparizioni

Personaggi

  • Gowasu
  • Shin
  • Trunks del Futuro
  • Mai del Futuro
  • Black Goku
  • Zamasu del Futuro
  • Son Goku
  • Vegeta
  • Maestro Muten
  • Zamasu Fuso

Luoghi

Trasformazioni

  • Super Saiyan 2
  • Super Saiyan Rosé
  • Super Saiyan God
  • Super Saiyan Blue

Battaglie

  • Shin vs. Zamasu del Futuro
  • Black Goku (Super Saiyan Rosé) vs. Trunks del Futuro (Super Saiyan 2)
  • Vegeta (Super Saiyan God/Super Saiyan Blue) vs. Black Goku (Super Saiyan Rosé)
  • Son Goku (Super Saiyan Blue/Super Saiyan God) vs. Zamasu del Futuro

Differenze tra anime e manga

  • Bulma non viaggia nel futuro.
  • Vegeta usa la forma del Super Saiyan God.
  • Goku impara la Mafuba, al posto di Trunks.
  • Goku pensa di aver portato il sigillo ma porta il coupon per un hostess club. Nell'anime dimentica totalmente di portarlo.
  • Goku cerca di impedire la fusione tra Black e Zamasu. Nell'anime, anche Vegeta è al corrente di ciò che hanno intenzione di fare.

Curiosità

  • Da poco dopo l'inizio del capitolo fino alla fine del volume, Trunks non ha più il suo foulard rosso, senza alcun motivo.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.