FANDOM


Il Kikoho (こうほう, Kikōhō), noto anche come Cannone dell'anima o Colpo del Cannone nell'adattamento italiano dell'anime e Colpo Kikoho nel manga originale italiano è una tecnica, se non la più forte, utilizzata da Tenshinhan.

Descrizione

Tenshinhan allarga i gomiti a formare un angolo retto e incrocia le dita, tenendo distesi solo gli indici. In questa posizione concentra l'energia nei palmi. Crea con le mani un triangolo (premendo pollici e dita), come nel gesto del palleggio nella pallavolo, e, come un mirino, al centro delle mani visualizza il bersaglio. Con uno scatto tira spalle e testa all'indietro, poi grida "Kikoho" e dal foro fra i palmi viene sparato un raggio, che coinvolge un vasto territorio con uno scavo quadrato di massima profondità. Nel momento in cui il raggio viene sparato, l'intera area circostante si tramuta in un bagliore arancione. Tuttavia, l'unica vittima del Kikoho non può essere solo il soggetto colpito, ma può risentirne anche l'utilizzatore, in caso utilizzi troppa energia nell'attacco. Infatti, un uso spropositato del Kikoho è mortale perché consuma molta energia spirituale.

Storia

Dragon Ball

La prima apparizione di questa tecnica risale al 22° torneo di arti marziali. Qui Tenshinhan, abbastanza stremato per lo scontro, decide di annientare Goku e porre fine all'incontro. Si alza in aria e lancia il suo Kikoho, riducendo l'arena di combattimento ad uno scavo quadrangolare. Tuttavia, dopo l'attacco a Ten rimane solo l'energia da lui non impiegata.

OriginalKikoho

I discepoli di Mutaito combattono i demoni con il Kikoho

Nell'episodio "Un terribile complotto", nella scena filler in cui Muten ha un flashback della battaglia contro i sottoposti di Piccolo, compaiono diversi allievi di Mutaito attaccare i demoni utilizzando il Kikoho. Ma anche con l'ausilio del Cannone dell'Anima verranno egualmente sopraffatti e sterminati.

Durante lo scontro fra Goku e Piccolo, Goku previene l'attacco distruttivo di Piccolo, e ordina ai compagni di ripararsi. Quindi Tenshinhan crea con il Kikoho una fossa quadrata in cui possono rifugiarsi per evitare la devastazione.

Dragon Ball Z

Spirit Kikoho

Tenshinhan lancia il suo ultimo Kikoho

Nell'addestramento di Mr. Popo al Santuario di Dio nella Camera del Tempo, Tenshinhan usa il Kikoho contro Brok, ma Scarface con un raggio colpisce l'energia del Kikoho quando è ancora in concentramento. Lo lancia in seguito insieme al Sokidan di Yamcha e alla Kamehameha di Crilin per abbattere i due saiyan.

Nell'invasione dei Saiyan, Tenshinhan cerca di vendicare Jiaozi, attaccando Nappa, "colpevole" della sua perdita. Tuttavia, al ragazzo era stato già strappato un braccio e aveva perso molto sangue di conseguenza, e lo scontro lo aveva sfinito. Ma non si arrende, e lancia il suo ultimo attacco prima della sua inevitabile morte. Infatti, lanciando contro Nappa il Kikoho muore per aver esaurito completamente le energie. Questa è una versione alternativa del Kikoho, perché è lanciato con l'utilizzo di una sola mano, e non viene sparato come un ordinario Kikoho, ma assume la forma di una sfera che viene proiettata insieme ad un immenso bagliore. Questa variante è conosciuta con il nome Tamashi no Kikoho.

Dopo l'allenamento di Re Kaioh, Tenshinhan sviluppa una versione ultimata del Kikoho chiamata Shin Kikoho. Dato questo, la tecnica originale sarà usata in minoranza.

Cell Jr attacca Gohan

i Cell Jr. attaccano Gohan

Nell'episodio "La vendetta di Gohan", mentre questi sta sterminando i Cell Junior, in un filler, due sopravvissuti di questi attaccano simultaneamente il ragazzo con una combinazione di due Kikoho, che scontrandosi generano un'esplosione a larga scala. Tuttavia non ottengono alcun risultato, e Gohan eliminerà anche loro di lì a poco.

Nello scontro fra Gohan e Super Buu, Dende e Mr. Satan vengono attaccati da un raggio lanciato da lui. Tenshinhan con il Kikoho devia il colpo, salvando i due.

Apparizioni nei film

FilmKikohou

Tenshinhan usa il Kikoho per difendere Jiaozi

In Il Torneo di Miifan, Tenshinhan utilizza il Kikoho per proteggere l'imperatore Jiaozi da Shen.

Ten lancia il Cannone dell'Anima anche contro Trunks del Futuro nel loro incontro nel Torneo di Arti Marziali Intergalattico in La Minaccia del Demone Malvagio. Nel film Dragon Ball Z: La Resurrezione di ‘F’, durante la sua battaglia con l'armata di Freezer, Tenshinhan attacca con il suo Kikoho. Tale scena è ripresa in Dragon Ball Super.

Apparizioni nei videogiochi

Kikoho RB2

Il Cannone dell'Anima in Raging Blast 2

Utilizzatori noti

Varianti

  • Tamashi no Kikoho - una versione del Kikoho in cui si impiega una sola mano.
  • Shin Kikoho - una versione rinnovata del Kikoho che può essere usata consecutivamente.
  • Maruchifomu no Kogeki - una combinazione del Kikoho e della multiplicazione in 4
  • Okami Tsuru Shodajin - un attacco di squadra eseguito da Tenshinhan e Yamcha in Dragon Ball Z: Attack of the Saiyans.

Origine del nome

  • 気 (Ki) = Aura/spirito
  • 功 () = Abilità/tecnica
  • 砲 () = Cannone

Riferimenti

  1. Dragon Ball Xenoverse 2
  2. Dragon Ball, Deluxe Edition
  3. Dragon Ball Z episodio 185, "La vendetta di Gohan"
  4. Dragon Ball episodio 102, "Un terribile complotto"
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.