FANDOM


Kibith (キビト, Kibito) è una Divinità della creazione dell'Universo 7 ed è l'assistente di Kaiohshin il Superiore.

Descrizione

Aspetto

Kibith ha la pelle rosa scuro e lunghi capelli bianchi ed è di alta statura. Indossa il classico abito indossato dai Kaiohshin, ma di colore rosso e azzurro.

Carattere

Nonostante dall'aspetto possa sembrare burbero, Kibith è abbastanza pacifico, e attacca solo se viene minacciato o per difesa personale. Mostra però un po' di sfiducia nei mortali, stupendosi, ad esempio, di aver fatto mettere piede sul Pianeta dei Kaiohshin a Son Gohan. Ciononostante il suo carattere non è paragonabile a quello di Zamasu dato che Kibith sa apprezzare le qualità dei mortali.

Tecniche

Storia

Passato

Kibith nacque assieme all'Universo, assieme agli Shin e ai Kaioh. Il suo pianeta natale è il Pianeta degli Shin; nacque da dei frutti magici. Fu uno dei pochi sopravvissuti all'attacco di Majin Bu per ordine di Bibidi, che lo aveva già generato per impedire la creazione dell'Universo: il mostro rosa distrusse il suo pianeta natale assieme alla maggior parte degli Shin. Gli unici che rimasero furono, oltre a Kibith stesso, Kaiohshin il Sommo e Kaiohshin il Superiore. Il Grande Kaiohshin si sacrificò facendosi assorbire dal mostro per fermarlo. Una volta che la minaccia fu fermata, gli Shin rimasti crearono un nuovo pianeta, che divenne il Pianeta dei Kaiohshin.

Dragon Ball Z

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Majin Bu.
Kaiohshin e Kibith

Shin e Kibith al Torneo Tenkaichi.

Kibith e Shin vanno sulla Terra e partecipano al 25° Torneo Tenkaichi. Kibith deve sfidare Son Gohan nella quarta sfida del primo round e chiede al ragazzo di trasformarsi in Super Saiyan. L'avversario si trasforma invece in Super Saiyan 2 facendo notare la sua incredibile forza. In quel momento, Yamu e Spopovich entrano nel ring per rubare l'energia a Son Gohan e scappano. Kibith li lascia fare, guarisce Son Gohan e parte insieme a Shin all'inseguimento dei due. Sulla strada spiega a Son Gohan e Videl di Babidi e dei suoi piani per far risorgere un mostro malvagio di nome Majin Bu.

Vicino all'Astronave di Babidi, Kibith viene ucciso da Darbula che ha colto di sorpresa il gruppo. Più tardi viene riportato dalle Sfere del Drago della Terra dopo che Bulma le ha radunate per riportare in vita le buone persone uccise quel giorno. Kibith è stupito di essere risorto e si dirige da Shin che è gravemente ferito e lo guarisce. Insieme trovano anche Son Gohan e lo portano nel Pianeta dei Kaiohshin con sua grande disapprovazione iniziale. Shin porta Son Gohan dalla Spada Z anche se Kibith esprime i suoi dubbi sul fatto che un mortale possa liberare la spada; però viene smentito.

Fusione tra Kibit e Kaioshin

Kibith e Shin si fondono.

Dopo che Son Gohan ha sbloccato i suoi poteri grazie a Kaiohshin il Sommo, Kibith teletrasporta se stesso e Son Gohan torna sulla Terra, vestendo il ragazzo con gli stessi abiti del padre. In seguito, dopo essere tornato sul suo pianeta, Kibith si fonde accidentalmente e permanentemente con Shin con gli Orecchini Potara, divenendo così Kibitoshin.

Dragon Ball Super

Nel manga, Kibitoshin raccoglie le Sfere del Drago di Namecc per toglierle dalla presa di Champa, ma scopre che non sono quelle che sta cercando. Usa così le sfere per ridividersi in Shin e Kibith. Sempre nel manga, si reca nel Decimo Universo per una visita e combatte amichevolmente contro Zamasu riuscendo a capire di essergli inferiore.

Curiosità

  • Il suo nome deriva da tsukibito (びと), la parola giapponese per Assistente, essendo l'assistente di Shin.[1]


Riferimenti

  1. Dragon Ball Forever

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.