FANDOM


Il Kaioken (かいおうけん, Kaiō-ken; letteralmente, "Colpo del re dei mondi") è una tecnica di combattimento inventata da Re Kaioh del Nord, tuttavia l'unica persona in grado di utilizzare questa tecnica è Goku. Si tratta di una tecnica che aumenta la forza combattiva per un "battito cardiaco" permettendo a Goku di infliggere gravi danni a personaggi più forti di lui. Dopo la sua introduzione, il Kaioken diventa uno degli attacchi firma di Goku, sebbene non venga quasi più utilizzato dopo la scoperta della trasformazione in Super Saiyan. Mentre si usa la tecnica, il corpo viene circondato da un'aura rossa. 

Descrizione

Il Kaioken

Utilizzando il Kaioken si ha un incremento della forza, della velocità e della difesa per un istante. Dallo stato base alla trasformazione non ci sono molti cambiamenti, a parte il cambio di colore dell'aura a rosso e dell'aumento della potenza. Durante il progredire dell storia Goku si dimostra in grado di moltiplicare la forza del Kaioken, come il doppio Kaioken, il Kaioken triplo o il quadruplo Kaioken, ma dopo il suo allenamento a gravità cento e il suo scontro con Ginew si dimostra in grado di gestire livelli superiori come il Kaioken 10 volte superiore al normale, o il Kaioken 20 volte superiore al normale, il più alto livello di Kaioken mai visto utilizzato contro Freezer. Questa tecnica ha purtroppo gravi difetti come il totale consumo di energia, infatti quando Goku utilizza il Kaioken quadruplo, durante lo scontro con Vegeta sulla Terra, presenta dolori dappertutto e le ossa distrutte, riuscendo a malapena a muoversi, e anche solo una pacca sulla spalla, come quella data da Yajirobei, gli causa dolori atroci.

In principio tale tecnica fu inventata da Re Kaioh del Nord, che cercò di padroneggiarla, ma senza riuscirci a pieno. Così, appena avuta l'occasione, decise di insegnarla a Goku.

Uso del Kaioken

Dragon Ball Z

Kaioken

Kaioken 界 王 拳 Vegeta

Goku colpisce Vegeta

La prima volta che Goku usa questa tecnica è contro Nappa per fermarlo dall'attaccare Son Gohan e Crilin, anche se nella traduzione in italiano Goku chiama erroneamente la tecnica Energia Sferica, in realtà si tratta proprio del Kaioken. Ma il suo primo vero utilizzo come ultima risorsa in battaglia è contro Vegeta, in cui capisce che con le sue sole forze. Tuttavia, anche con l'ausilio della tecnica di Re Kaioh non ha alcun vantaggio in campo di battaglia, quindi interrompe l'effetto.

Per contrastare il potere di Vegeta e dopo aver compreso che non basta il Kaioken, Goku ricorre al doppio Kaioken, che utilizzerà per poco, fino a che viene quasi colpito da un raggio lanciato dal saiyan. Perciò, nel manga questa forma appare brevemente nel manga (solo nel capitolo 229).[1]

Kaiokenx2DBKAI

Goku usa il Triplo Kaioken

Avendo appreso l'inefficacia del Doppio Kaioken, Goku si arrende all'utilizzo del triplo, sebbene Re Kaioh lo abbia già messo in guardia sui danni fisici che avrebbe provocato. Tuttavia, il suo corpo riesce a resistere, e incrementa ancor più il suo potere. I muscoli si gonfiano, e rapidità e forza aumentano molto in confronto alle precedenti forme, tanto da riuscire a quasi sopraffare Vegeta. Schiva senza difficoltà i suoi colpi, si sposta velocemente e lo attacca ripetutamente a piena potenza. Con il Triplo Kaioken lancia una potente Kamehameha, che però eguaglia soltanto il Galick Cannon di Vegeta.

Goku KK4 Kamehameha

Goku usa il Quadruplo Kaioken

Mentre sta lanciando la Kamehameha contro il Galick Cannon di Vegeta, Goku passa dal Triplo Kaioken al Quadruplo Kaioken per aumentare la potenza. Infatti, vince sul saiyan, anche se ricevendo molti danni.

Il Kaioken viene usato da Goku anche per schivare un colpo di Vegeta Oozaru, ma venendo egualmente colpito, dalla sua coda colossale.

L'utilizzo successivo di questa tecnica è nella Gravity Room nell'astronave di Goku, in cui lo usa due volte: la prima in allenamento e la seconda per salvarsi dalla gravità 100.

Il Kaioken 20 volte superiore al normale

Goku attacca Freezer col Kaioken 20 volte superiore.

Dopo di allora, Goku riutilizza il Kaioken su Namecc contro Ginew in modo prolungato per aumentare il suo livello di combattimento. Dopo essere uscito dalla vasca di rianimazione, Goku usò di nuovo questa forma contro Freezer e compreso che il suo avversario era molto forte, Freezer utilizzò il 50% della sua potenza, così Goku decise di ricorrere dapprima al Kaioken X10, poi il Kaioken 20 volte superiore al normale, e lo combinò anche con l'Onda Energetica. Nonostante ciò Freezer riuscì comunque a fermare il colpo del Saiyan. Poco dopo Goku divenne un Super Saiyan, condizione che rende oramai inutile il Kaioken, il quale lo rivedremo solamente in un'altra occasione, come Super Kaioken.

Super Kaioken

Il Super Kaioken.

Nel manga nella battaglia contro Freezer sarebbe l'ultima volta che si usa il Kaioken, dato che col Super Saiyan ormai è inutile la tecnica, tuttavia nell'anime, si userà ancora una volta, nella battaglia contro Paikuhan in forma di Super Saiyan, facendolo diventare il Super Kaioken, ma questa tecnica potrebbe causare gravi danni usandola da vivo o addirittura portare alla morte, mentre da morto la tecnica fa consumare tutte le energie.

Dragon Ball Film

Nel film Dragon Ball Z: Il più forte del mondo Goku utilizza inizialmente la tecnica per sgonfiare uno dei combattenti con cui si scontra, lo usa anche poco dopo per liberarsi da una tecnica che l'aveva congelato. Userà il Kaioken "tripla potenza" (nel film viene chiamato così invece che triplo Kaioken) per attaccare il Dr. Willow, e riuscirà a spaccarci un braccio, in seguito utilizzerà il Kaioken "quadrupla potenza" combinato all'Onda Energetica e lo danneggerà.

Kaioken vs Tarles

Goku utilizza il Kaioken contro Turles.

Nel film Dragon Ball Z: La grande battaglia per il destino del mondo inizialmente Goku lo usa per schivare un colpo di Gohan trasformato in Oozaru, ma viene colpito comunque. Più tardi lo utilizzerà per sconfiggere gli scagnozzi di Turles. Quest'ultimo si potenzierà col frutto dell'Albero dell'Energia, così Goku utilizzerà il Kaioken "decima potenza", anche se l'avversario terrà il passo.

Nel film Dragon Ball Z: La sfida dei guerrieri invincibili Goku utilizza il Kaioken (potenza 100[2]) per colpire Slug, dopo che Piccolo gli ha dato la sua potenza.

Kaioken vs Cooler

Il Kaioken usato contro Cooler

Nel film Dragon Ball Z: Il Destino dei Saiyan Goku lo usa contro Cooler dopo che si è trasformato, ma non ha nessun effetto neanche unito alla Kamehameha.

Nel film Dragon Ball Z: L'Invasione di Neo Nameck Son Goku usa ancora una volta il Kaioken contro Cooler, che però si rivela essere troppo debole quindi Goku si trasforma in Super Saiyan.

Dragon Ball Super

Goku combatte contro Hit

Goku combatte contro Hit

In questa saga Goku utilizza il Kaioken 10 in modo prolungato contro Hit nel torneo di arti marziali tra il Sesto e Settimo universo, quando il Sayan combina questa tecnica al Super Sayan Blu ( detto anche Super Sayan God Super Sayan). Infatti l'assassino del Sesto universo era troppo veloce e colpiva sempre prima di Goku. Per un po' il Sayan prevale su Hit, poi quest'ultimo potenzia il suo salto temporale e così combattono alla pari. Finito lo scontro, quando Goku disattiva il Kaioken si ritrova in pessime condizioni, perché una combinazione del genere consuma tantissima energia: Infatti, dopo il torneo, ha avuto dei problemi con la sua aura.

Successivamente, nel torneo di esibizione per Zeno, Goku vorrebbe usare il Super Sayan Blu combinato con il Kaioken 20 contro Toppo, il Pride Trooper dell'universo 11, ma lo scontro viene interrotto dal Daishinkan.

Goku e Vegeta contro Jiren

Goku e Vegeta contro Jiren

Nel Torneo del Potere, il Sayan usa il Kaioken nel Super Sayan Blu molte volte, ad esempio contro Jiren, che però si rivela troppo forte, e Goku sblocca l'Ultra Istinto. Poi finisce nella medesima maniera contro Kefla. Infine riutilizza il Kaioken un'ultima volta contro Jiren, quando ha combattuto assieme a Vegeta.

Potenze di Kaioken

  • Doppio Kaioken (2ばいかいおうけん, Nibai Kaiōken)
  • Triplo Kaioken (3ばいかいおうけん, Sanbai Kaiōken)
  • Quadrupla Potenza (4ばいだあつ, Shibai Da Atsu)
  • Quintuplo Kaioken (5ばいかいおうけん, Gobai Kaiōken)
  • Kaioken alla decima potenza (10ばいかいおうけん, Jūbai Kaiōken)
  • Kaioken alla ventesima potenza o Kaioken venti volte superiore al normale (20ばいかいおうけん, Nijūbai Kaiōken)[3]
  • Kaioken alla centesima potenza (かいおうけんひあくばい, Kaiōken Hyakubai)

nei Videogiochi

Kaioken in videogiochi

Goku (Inizio) utilizza il Kaioken in Tenkaichi 3.

Il Kaioken è utilizzato in tutti i giochi dedicati alla serie di Dragon Ball, ma mentre nei Budokai Tenkaichi (per esempio) è utilizzata come tecnica di potenziamento della forma normale di Goku, nella serie Budokai è considerata più come una trasformazione che una semplice tecnica di potenziamento.

Curiosità

Kaioken di Chichi

La rabbia di Chichi produce un'aura rossa simile al Kaioken

  • Re Kaioh ha insegnato la tecnica del Kaioken solo a Son Goku.
  • Nella saga di Garlic Jr., Chichi si arrabbia talmente tanto che sembra che utilizzi il Kaioken, visto che è circondata da un'aura rossa, ma ovviamente non è il vero Kaioken, visto che la tecnica la sa utilizzare solo Goku.
  • Nell'episodio 29 di Dragon Ball Z, l'Energia Sferica, il nome della tecnica utilizzata da Goku per fermare Nappa viene chiamata dallo stesso Goku Energia Sferica, anche se si vede benissimo che in realtà è il Kaioken.
  • Nel film Dragon Ball Z il più forte del mondo Goku chiama i livelli successivi del Kaioken in modo diverso, per esempio invece di dire: "Kaioken Doppio" dice: "Kaioken doppia potenza".
  • La tecnica appare brevemente anche in Dragon Ball GT nella puntata 55 quando Vegeta si ricorda del suo primo scontro con Kakarot (Goku) mentre quest'ultimo la utilizza.
  • Nel videogioco Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3 Goku può continuare ad usare il Kaioken tutte le volte che vuole (in modalità allenamento), anche se le tecniche si potenzieranno solo fino al Kaioken quadruplo, mentre nel videogioco Dragon Ball: Raging Blast 2 si può usare il Kaioken solo tre volte quindi fino al triplo Kaioken si potenziano le tecniche, ma diversamente dal gioco di prima il Kaioken raggiunta la tripla potenza anche provandoci non si attiverà più, quindi non si può arrivare al Kaioken quadruplo.
  • Anche se nell'anime Goku utilizza il Super Kaioken, in nessuno dei videogiochi di Dragon Ball è utilizzabile il Kaioken con Goku in forma di Super Saiyan.
  • Nell'edizione italiana Goku quando si trasforma in Super Saiyan e usa il Kaioken invece di: "Super Kaioken", dice: "Doppio Kaioken".
  • Il Super Saiyan God ed il Kaioken si somigliano molto esteticamente.

Riferimenti

  1. All'inizio del capitolo è scritto che su Vegeta neanche il Doppio Kaioken ha avuto effetto, il che lascia intendere che sia stato già usato su di lui.
  2. Weekly Shonen Jump 1991 #12
  3. Dragon Ball, cap. 313
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.