FANDOM


Kai Kai (カイカイ, Kai Kai) è una tecnica di movimento utilizzata prevalentemente dagli Dei per muoversi da un mondo all'altro (il nome deriva dai kanji 界界). Son Goku è capace di utilizzare una variante limitata del Kai Kai.

Descrizione

È un abilità che consente a l'utilizzatore di muoversi istantaneamente ovunque tra gli Universi. Chi la utilizza può portare con sé anche altri. A differenza del Teletrasporto, non c'è bisogno di percepire il ki di un bersaglio.

Utilizzo

Sebbene nel Daizenshuu 7 il Dio della Terra non sia elencato tra gli utilizzatori, lui utilizza questa tecnica per teletrasportare se stesso e Goku al cospetto di Re Enma e, successivamente, per far tornare il Saiyan dall'aldilà alla Terra.

Kibith la utilizza anni dopo per condurre Shin e Son Gohan al Pianeta dei Kaiohshin e poi riportare il Saiyan sulla Terra per farlo scontrare contro Majin Bu, dopo che Kaiohshin il Sommo ha liberato il suo potenziale.

Kibitoshin porta sul suo pianeta Goku, Vegeta, Dende e Mr. Satan dalla Terra, quando Majin Bu la fa esplodere. Quest'ultimo riesce ad apprendere la tecnica e raggiungere il pianeta.

Utilizzando questa tecnica, Shin conduce lui, Goku e Whis al Palazzo di Zeno, in seguito che questo aveva convocato Goku, dimostrando che con il Kai Kai si possono attraversare gli universi.

Kibitoshin utilizza più volte questa tecnica durante Dragon Ball GT: la prima per salvare Goku dall'essere ucciso da Baby Vegeta, poi spedendo il Saiyan per errore nello Spazio Gioco di Suguru; tempo dopo conduce tutti i terrestri al salvo per evitare l'esplosione del pianeta.

Curiosità

  • Nel Daizenshuu 7, viene detto erroneamente che il Kaiohshin (quindi Shin) porta Goku e gli altri sul suo pianetà e non Kibitoshin.
  • In quanto il Dio della Terra non viene riconosciuto come utilizzatore della tecnica nel Daizenshuu, debutto della tecnica è riportato come "Capitolo 470".
    • La dicitura sarebbe comunque errata perché la tecnica debutta nel capitolo 469, con Kibith che porta via dalla Terra Gohan.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.