FANDOM


Il sacrificio di Riff (さよならてんさん!ちゃおせんぽう, Sayonara Ten-san! Chaozu no Sutemi no Senpō) è il ventiquattresimo episodio di Dragon Ball Z e della Saga dei Saiyan. Venne trasmesso la prima volta in Giappone il 25 ottobre 1989. È stato trasmesso in Italia il 13 maggio 2000.

Trama

Piccolo contro un Saibaimen

Piccolo contro un Saibaimen

Crilin si trova davanti al corpo di Yamcha senza vita. Infuriato, lancia un raggio energetico contro Vegeta e Nappa, che poi cambia direzione e si divide in lampi distinti. Quest'ultimi colpiscono tre dei Saibaimen, eliminandoli. I'ultimo sopravvissuto attacca Gohan, ma viene bloccato da Piccolo che prima lo colpisce con un pugno allo stomaco e dopo lo lancia in aria, per poi eliminarlo con un raggio della bocca. I terrestri sono soddisfatti dalla sua potenza. Quindi Nappa si fa avanti per battersi. Si guarda intorno, e poi sceglie chi attaccare. Il saiyan si lancia su Crilin. Piccolo, avvertendo il pericolo, copre il terrestre, per colpire il nemico con un attacco energetico. Nappa schiva facilmente l'attacco del namecciano, con il suo stupore. Con la sua enorme potenza fa tremare il terreno.

Nappa contro Tenshinhan

Nappa stacca il braccio a Tenshinhan

Nel frattempo, all'Aldilà, Goku sta percorrendo la Via del Serpente per raggiungere i suoi amici in battaglia. Nel suo tragitto, passa davanti al palazzo della Principessa del Serpente, e si accorge di trovarsi solo a metà della via. Quindi inizia a volare ad una velocità più elevata. Sulla Terra, Nappa sta aumentando, la sua potenza, creando dei lampi attorno al suo corpo. Jiaozi, per bloccarlo, prova ad usare la telecinesi, chiudendo gli occhi. Però il saiyan se ne accorge, e sfrutta gli occhi chiusi per poterlo colpire con un raggio sparato dalla bocca. Nappa pensa con chi combattere, e punta Tenshinhan. Il saiyan si lancia su di lui. Prima lo colpisce con un pugno al braccio, ustionandolo. Poi si alza in volo, per tornare all'attacco. Stavolta, lo colpisce tanto forte da strappargli il braccio. L'arto dell'umano vola via, incutendogli molto dolore.

Jiaozi si sacrifica

Jiaozi si sacrifica

Nappa gli sta per dare il colpo di grazia, ma Tenshinhan riesce a volare via; per poi essere raggiunto dal saiyan. Quest'ultimo, con un calcio, lo scaraventa a terra. Crilin è devastato dai suoi due compagni feriti, e si lancia contro Nappa, che, con due dita, crea un esplosione nel terreno sottostante. Il terreste si salva, ma Jiaozi è scomparso. Vegeta dice a Nappa di guardarsi alle spalle; infatti Jiaozi gli si attacca alla schiena. Il piccoletto si trova in un punto in cui Nappa non arriva con le braccia, quindi il saiyan prova a rimuoverlo schiacciandolo su diverse montagne e rocce. Tenshinhan dice a Jiaozi di staccarsi, ma quest'ultimo si rifiuta. Nappa avvista una montagna ricoperta di spuntoni, e si prepara ad usarla per eliminare il terrestre. Il saiyan però non fa in tempo e Jiaozi si autodistrugge. Ma il suo sacrificio è stato inutile, poiché Nappa è sopravvissuto.

Eventi importanti

  • Tenshinhan perde un braccio
  • Jiaozi si autodistrugge

Navigazione del sito


Riferimenti

  1. Palinsesto del 13 maggio 2000, Italia 1
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+