Dragon Ball Wiki Italia
Advertisement
Dragon Ball Wiki Italia

"Il primo match" (あやうし! クリリン Ayaushi! Kuririn), intitolato "Pericolo per Crilin" nel doppiaggio Play World Film, è il ventunesimo episodio di Dragon Ball, nonché l'ottavo episodio della Saga del 21° Torneo Tenkaichi. Venne trasmesso la prima volta in Giappone il 16 luglio 1986. È stato trasmesso in Italia nel 1989 nel doppiaggio Play World Film e nel 1996 nel doppiaggio Merak Film.

Trama[]

Muten regala a Bulma una maglia e un portachiavi

L'Eremita della Tartaruga regala a Bulma una maglia e un portachiavi.

Crilin, Goku e Yamcha hanno superato le eliminatorie. I primi due, entusiasti del traguardo raggiunto, arrivano di corsa sul ring dove si svolgeranno gli ultimi incontri del Torneo Tenkaichi, attorno a cui si è radunata una gran folla di gente. Passando fra le persone, cercano l'Eremita della Tartaruga, Bulma, Oolong e Pual, ma non riuscendo a vedere bene poiché ci sono molte persone e tutte molto più alte di loro, Goku chiede ad un uomo di aiutarlo ad avere una visuale migliore, e questi lo fa salire sulla sua testa. Il ragazzo riesce ad avvistarli. Nel frattempo, Muten si riunisce al gruppo e Bulma gli chiede dov'è stato. Lui risponde dicendo che dopo esser stato in bagno non è riuscito più a ritrovarli. La ragazza e Oolong lo informano che nel frattempo, Goku, Crilin e Yamcha hanno superato le eliminatorie e lui afferma che lo sapeva già, avendolo sentito dall'altoparlante. Successivamente, dice a Bulma di averle preso un regalo e le dà una maglia con l'ideogramma "武" ("bu"[dō], "arti marziali") sul fronte e gli ideogrammi "武道寺" ("budōtera", "tempio di arti marziali") sul retro, assieme ad un portachiavi a forma di ideogramma "武". In cambio, le chiede di permettergli di farle "Paff Paff". La ragazza, arrabbiata, gli dà un pugno al mento facendolo volare in aria insieme alla maglietta e al portachiavi. Per la disumana forza usata dalla ragazza, Oolong afferma scherzosamente che anche lei avrebbe potuto partecipare al torneo.

I partecipanti delle finali si riuniscono

I partecipanti delle finali si riuniscono.

In lontananza, Oolong sente una voce che lo chiama: Goku e Crilin li hanno raggiunti. Il maiale si congratula con il primo e Bulma gli nota complimentandoli entusiasta. Anche l'Eremita della Tartaruga, avente un cerotto per il colpo della ragazza, si congratula. Un altoparlante annuncia che stanno per iniziare le finali e che gli otto finalisti sono pregati di recarsi nel salone centrale del palazzetto, dove si prepareranno per i quarti di finale. Goku e Crilin scavalcano il muro che separa la zona dedicata agli spettatori dal ring salutando gli altri. Dopo che i due sono andati, Oolong, Bulma e Pual notano che Muten è misteriosamente sparito e si guardano attorno confusi. Nel frattempo, all'interno del palazzetto dove sono riuniti gli otto finalisti, Crilin e Goku rincontrano Yamcha e vedono gli altri partecipanti. Tutti loro avvertono un forte fetore proveniente da un partecipante enorme, che passa attraverso la stanza facendo tremare il terreno per il suo estremo peso. Yamcha spiega che è un lottatore dalla forza estrema la cui tecnica segreta consiste nel suo pessimo odore, cresciuto col tempo non essendosi mai lavato dalla nascita. Infatti sul campo da combattimento, prima o poi l'avversario usa le mani per tapparsi il naso e quello è il suo momento favorevole per attaccare e vincere. Un annunciatore fa riunire i finalisti e li dice che prima di cominciare con gli incontri, ognuno di loro dovrà estrarre un numero per stabilire le coppie per le finali. Quando chiamerà un partecipante, lui si dovrà presentare e pescare un bigliettino dalla scatola.

L'annunciatore legge il nome di Goku

L'annunciatore ha problemi a leggere il nome di Goku.

Un partecipante anziano interrompe l'annunciatore chiedendogli se sia possibile essere abbinato con un'altra lì presente, e lui glielo nega irritato. L'anziano, deluso, lo lascia continuare. Il primo è un partecipante chiamato Nam, che all'apparenza sembra buddhista. Questi prende un bigliettino, dicendo di aver preso il numero 5, per cui viene inserito nel terzo incontro. L'annunciatore scrive il suo nome sullo schema. Il secondo è Giran, un enorme mostro che estrae il numero 8. È quindi posizionato dell'ultimo incontro dei quarti di finale, ovvero il quarto. Il terzo è Bacterian, ovvero l'uomo dal pessimo odore, che ottiene il numero 1 ed è inserito nel primo incontro. Yamcha estrae il numero 4 e viene posizionato nel secondo scontro. Poi arriva il turno di Crilin. Questi ha difficoltà a raggiungere con la mano il fondo della scatola, ma quando riesce ad afferrare un biglietto, annuncia con gioia di aver preso il numero 2, per accorgersi un attimo dopo, per via della reazione degli altri partecipanti, che dovrà battersi con Bacterian. Quando deve leggere il nome di Goku, l'annunciatore ha problemi a leggerlo, poiché il suo è l'unico nome scritto in kanji, e legge "Mago Gosora" ("まごそら "), creando confusione fra i lottatori, poiché nessuno si chiama così. Allora Yamcha lo corregge dicendogli che si legge "Son Goku", e lui arrossisce dall'imbarazzo. Goku allora estrae il numero 7, per cui è posizionato nel quarto incontro, in cui si scontrerà con Giran. La settima è Lan Fan, la ragazza con cui l'anziano aveva intenzione di combattere, che estrae il numero 6 e viene posizionata nel terzo incontro, in cui si scontrerà con Nam. L'ultimo è l'anziano, Jackie Chun, che ottiene il numero 3 e viene posizionato nel secondo incontro, per cui lotterà con Yamcha. Prima dell'inizio delle lotte, l'annunciatore spiega le regole: si viene squalificati se ci si ritira o si viene sconfitti o fatti cadere dal ring; sono vietati colpi negli occhi o nelle "aree vitali".

L'abate recita il discorso di benvenuto

L'Abate del Tempio di Arti Marziali recita il discorso di benvenuto.

Prima che l'annunciatore vada via, Goku lo ferma e gli chiede se c'è del cibo. Lui dice al ragazzo che è sconsigliato mangiare prima di combattere e che farebbe meglio a pranzare alla fine del torneo, ma Goku gli dice che vuole ugualmente mangiare, e un membro dello staff lo accompagna in un posto dove gli preparerà del cibo. Goku, come al suo solito, mangia tutto molto velocemente non riuscendo a saziarsi e meravigliando i cuochi. Nel mentre, l'annunciatore esce dal palazzetto e annuncia al pubblico l'imminente inizio degli scontri e spiegando i quarti di finale. Nel primo incontro, Crilin vs. Bacterian; nel secondo, Yamcha vs. Jackie Chun; nel terzo, Nam vs. Lan Fan e nel quarto, Son Goku vs. Giran (dicendo il nome di Goku inizialmente lo chiama Mago, per poi correggersi). Afferma poi che il primo incontro avrà luogo sul ring da combattimento fra poco e che il vincitore del torneo avrà un premio in denaro di 500 000 zeny. Prima dell'inizio dell'incontro, passa il microfono all'Abate del Tempio di Arti Marziali, un cane antropomorfo, per un discorso di inizio. Questi, dopo qualche istante di attesa, semplicemente abbaia, deludendo le aspettative di tutti gli spettatori. Così, inizia il primo incontro. Crilin, anche se impaurito, arriva sul ring e Bacterian fa altrettanto, e l'annunciatore presenta i due concorrenti. Nel mentre, Bulma, Oolong e Pual percepiscono il fetore emanato da Bacterian capendo quando sarà dura per Crilin la lotta. Goku continua a fare il tifo per il suo compagno dandogli più fiducia in sé stesso.

Bacterian strangola Crilin

Bacterian strangola Crilin.

L'annunciatore ripete al pubblico le regole, aggiungendo che chi viene battuto e rimane a terra per più di 10 secondi è squalificato e che l'incontro non ha un limite di tempo. Il gong viene suonato e il primo incontro ha inizio. Bacterian è il primo ad attaccare, e Crilin schiva il colpo, seppur coprendosi il naso ogni volta che l'avversario si avvicina. Bacterian nota che il ragazzo evita i colpi, e decide quindi di dare un'alitata molto fetente. Crilin è immerso in una nuvola di puzza e quasi stordito. L'avversario lo "attacca" ulteriormente mettendosi la mano nelle mutande e poi avvicinandosi al ragazzo, così da fargliela annusare. Crilin, sopraffatto dal fetore, sta cedendo e gli si sta annebbiando la vista, e cade. L'annunciatore porta una mascherina per non annusare l'aria circostante e anche un monaco che conta i secondi che passano dalla caduta del ragazzo. Il pubblico dimostra di tifare per Crilin, e questi si rialza, ma Bacterian lo afferra strangolandolo. Allora, Goku, vedendo il suo compagno in difficoltà, gli suggerisce di liberarsi agitando le braccia. Lui fa così, e, dopo essersi bloccato, colpisce l'avversario al mento con un calcio, facendolo cadere a terra. Quando il monaco sta contando, Bacterian si rialza fermandolo al 3 e avanzando contro Crilin bloccandolo nell'angolo del ring. Il ragazzo allora pensa di passargli fra le gambe, ma mentre passa, l'avversario gli si siede sopra, per poi saltare più volte e ricadergli addosso. Crilin, dopo aver subito i colpi, lo ferma e Bacterian scoreggia approfittando della sua posizione, per poi sederglisi nuovamente sopra e sfregare il suo fondo schiena contro di lui.

Crilin si rende conto di non avere il naso

Crilin si rende conto di non avere il naso.

Crilin è quasi completamente svenuto, e Bacterian comincia a calpestarlo con forza torturandolo. Quando il ragazzo sembra svenuto dal dolore, l'uomo esulta pensando di aver vinto, e il monaco inizia a tenere conto del tempo in cui rimane a terra. Allora, gli spettatori iniziano a temere la sconfitta del ragazzo e urlano in massa. Goku allora dice a Crilin, urlando, che lui non può perdere, perché i cattivi odori di Bacterian che sente sono solo nella sua testa; lui non può sentire odori perché non ha il naso. Rendendosi conto della veridicità delle parole di Goku, Crilin si rialza quando il monaco arriva al 9, determinato a vincere l'incontro. Bacterian, oltraggiato dalla forza di volontà dell'avversario, decide di utilizzare un'altra tecnica per sferrare un odore micidiale e quindi sputa contro il ragazzo. Questi riesce ad evitare l'enorme goccia di muco e, con un salto, raggiunge l'altezza della testa dell'avversario, lo colpisce al volto e lo fa cadere per terra. Mentre Bacterian ha difficoltà a rialzarsi, il ragazzo gli salta addosso e, abbassandosi i pantaloni, gli una scoreggia sul volto. Bacterian si ritira e Crilin vince l'incontro, passando alle semifinali. Goku, entusiasta, scavalca il muretto dal quale stava seguendo l'incontro e raggiunge il suo compagno festeggiando con lui la sua vittoria. Per via dei germi e degli odori sparsi da Bacterian sul ring, dei monaci dotati di mascherina lavano il pavimento e spruzzano degli spray deodoranti, in modo da non ostacolare gli altri partecipanti.

Apparizioni[]

Personaggi[]

Luoghi[]

Oggetti[]

Tecniche[]

Battaglie[]

  • Crilin vs. Bacterian

Censure[]

Bacterian si mette una mano nelle mutande
  • Nell'edizione italiana, sono state rimosse tutte le scene a partire da quella in cui l'Eremita della Tartaruga molesta Bulma fino a quella in cui l'anziano si congratula con i due allievi per aver superato le eliminatorie.
    • Nella versione Home Video, la parte in cui Muten molesta Bulma non è stata sottotitolata (normalmente, nel DVD, le censure sono sottotitolate).
  • Nella scena in cui Jackie Chun chiede di poter lottare con Lan Fan, nell'edizione giapponese l'annunciatore gli dice di non chiedere cose sconce e l'anziano dice deluso che lui non ha il senso del romanticismo, mentre nell'edizione italiana l'annunciatore glielo nega con un tono di voce arrabbiato e Jackie Chun dice che ha un brutto carattere.
  • Nella scena in cui l'annunciatore spiega le regole del torneo, nell'edizione giapponese, dice che sono vietati colpi negli occhi o nelle "zone vitali"; Goku gli chiede cosa siano e lui risponde dicendo che sono i testicoli. Lan Fan commenta dicendo che lei non li ha. Nell'edizione italiana, l'annunciatore dice che è vietato portare gli occhiali e dare "colpi bassi" all'avversario; Goku gli chiede il perché e lui risponde dicendo che è perché questo è il regolamento. Lan Fan gli chiede quando spiegherà le regole, non essendo stata attenta.
  • Nell'edizione italiana è stata rimossa la scena in cui Bacterian si mette una mano nelle mutande per aumentare ulteriormente la sua puzza.

Navigazione del sito[]

Riferimenti[]

Advertisement