Dragon Ball Wiki Italia
Advertisement
Dragon Ball Wiki Italia

Granolah (グラノラ Guranora) è un cacciatore di taglie e sopravvissuto della razza Cerealiana, annientata dall'esercito dei Saiyan. Grazie alle Sfere del Drago di Cereal diventa il guerriero più forte del Settimo Universo.

Descrizione

Granolah senza Oatmeel

Aspetto

Granolah è un umanoide di media statura, con dei lunghi e mossi capelli color verde acqua. Porta sull'occhio destro un monocolo indossato in testa grazie ad un cinturino. Sopra una maglia e dei pantaloni marrone scuro, indossa un gillet grigio-verde chiuso con doppia abbottonatura, una lunga sciarpa grigia e dei guanti a mezze dita, una cintura e degli stivali marroni. Ha circa cinquant'anni.

Carattere

Ha un odio profondo verso Freezer e verso i Saiyan. Continua a fare un sogno che lo riporta al passato, durante l'invasione dei Saiyan e la devastazione del suo pianeta da parte degli Oozaru. Quando scopre che Freezer è ritornato in vita è desideroso di vendetta e vuole perciò diventare più forte. Più tardi si rende conto, grazie al racconto di Monaito, che Elec e gli altri Heeter gli hanno sempre mentito e che sono loro i nemici contro cui deve combattere.

Abilità

Combatte facendo uso del ki, possiede un fucile con il quale paralizza le guardie di Goichi. Usa come suo supporto Oatmeel. Essendo un Cerealiano, è un abile cecchino grazie all'ottima mira del suo occhio destro; lui è addirittura il più dotato della sua razza. Dopo aver espresso il desiderio di diventare il più potente dell'universo, la sua forza supera anche quella di Son Goku e Vegeta. Riesce a creare una copia di sé stesso che fa combattere contro Goku al posto suo.

Forme e trasformazioni

Granolah guerriero più forte dell'universo

Dopo aver evocato il drago Toronbo, esprime il desiderio di diventare il mortale più forte del Settimo Universo. Il drago acconsente a ciò, ma per farlo unisce tutte le abilità che avrebbe appreso negli anni di vita successivi. In questo modo Granolah diventa il guerriero più forte dell'universo ma gli anni di vita che gli restano si riducono drasticamente. Tuttavia molte tecniche non riesce a utilizzarle subito al meglio per l'inesperienza.

Granolah risvegliato

Durante il combattimento contro Vegeta, Granolah viene spinto ad una situazione al limite tra vita e morte. Questo scatena in lui il risveglio del suo massimo potenziale. Anche il suo occhio sinistro diventa rosso e acquista le capacità dell'occhio destro. La possibilità di avere la mira potenziata con entrambi gli occhi è però un cambiamento momentaneo dato che in seguito Granolah ritorna nello stato normale.

Questa forma potenziata supera Vegeta che utilizza la Quintessenza dell'Arbitrio.

Storia

Dragon Ball Super

Passato

Dopo l'invasione del pianeta Cereal da parte dell'Esercito di Freezer che a quel tempo era costituito da guerrieri Saiyan, Granolah fu inseguito da Bardock Oozaru. Granolah, per la paura, svenne tra le braccia della madre Muesli. Bardock, ritornato normale, si trovò davanti al piccolo Granolah e sua madre. Lei cercò di colpire il nemico ma gli ruppe solo una parte dell'armatura. Bardock vide la madre e il figlio e iniziò a ricordare quando vide suo figlio Kakaroth per la prima volta. Si accorse grazie al suo Scouter che Muesli e Granolah erano gli ultimi due sopravvissuti ma si accorse di un'altra presenza sul pianeta. Arrivò così dove si trovava Monaito portando con sé Muesli e il figlio. Bardock si accorse che sul pianeta erano presenti anche gli Heeter che tramavano di rivendere il pianeta prendendosi gioco di Freezer. Il silenzio venne fermato però dalle grida di Granolah, che, appena svegliato, si spaventò per la coda di Bardock. Gli Heeter si accorsero di qualcosa e così Monaito si apprestò a far addormentare Granolah. Bardock chiese il mantello del namecciano e lo indossò fingendo di aver catturato i tre sopravvissuti davanti ai quattro fratelli. Elec ordinò a Bardock di uccidere i tre ma il Saiyan spiega che vuole controllare il potere del namecciano. Elec non volle aspettare e con una pistola uccise Muesli colpendola al cuore. Bardock, per evitare altre vittime, riuscì a fuggire insieme ai tre sopravvissuti. Muesli però non sopravvisse e così Granolah rimase l'unico sopravvissuto della sua razza e andò a vivere in una casa sulle montagne insieme all'anziano Monaito. Sul pianeta gli Heeter costruirono nuove città a fianco di quelle distrutte e le vendettero ai Sugariani, una popolazione che era rimasta senza pianeta.

Saga di Granolah, il sopravvissuto

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Saga di Granolah, il sopravvissuto.

Granolah sconfigge gli OG.

Dopo la sconfitta di Molo, sulla Terra viene recuperata la testa rimasta di Seven-Three da due alieni che lavorano per Goichi. Dopo qualche mese, Granolah, con la sua navicella, arriva presso la navicella di Goichi, fa irruzione e paralizza tutte le guardie e gli altri soldati simili a Seven-Three. Quello che Granolah sta cercando è Seven-Three (OG73-I); riesce a rubarlo scappando via.

Granolah preoccupato per i sogni ricorrenti.

Durante il viaggio fa un sogno che lo riporta nei ricordi del passato, quando il suo pianeta nativo fu invaso e devastato dai Saiyan che trasformati in Oozaru distrussero qualunque cosa e sterminarono tutta la sua gente. Granolah si sveglia e Oatmeel gli ricorda che ci vorrà ancora un po' prima di raggiungere la Base degli Heeter ma Granolah vuole rimanere sveglio perché non gli si toglie dalla mente l'esercito di Freezer e la voglia di vendicarsi. Oatmeel gli fa presente che Freezer è morto da anni e non dovrebbe preoccuparsene ma a Granolah vengono in mente anche gli scimmioni barbarici dei Saiyan che a quanto ne sanno si sono estinti a causa di un meteorite. Granolah però non capisce perché continui a fare quel sogno nonostante non possa vendicarsi con i colpevoli della strage della sua razza.

In un luogo remoto del Settimo Universo, nello spazio, sopra un grosso asteroide, risiede la Base degli Heeter in cui è diretto Granolah. Il Cerealiano percorre la strada per arrivare al grande portone del castello e porta con sé anche la parte superiore di Seven-Three. Mentre sta per entrare trova Soshiru, un cacciatore di taglie come lui, che ha appena ottenuto una misura ricompensa per quello che ha portato. Granolah entra al cospetto degli Heeter. Al centro di una grande stanza è seduto su un trono Elec, il capo degli Heeter. Elec fa controllare ad Oil che quello che ha portato Granolah sia l'originale Seven-Three (OG73-I). Appurato che si tratta del vero, Elec chiede a Maki di preparare i soldi per Granolah. Maki mette dà così a lui una borsa con i soldi. Granolah chiede a Elec se vuole usare l'androide per creare una squadra di scagnozzi ma Elec risponde che non ha bisogno di truppe ma agli abitanti del posto serve un esercito. Elec è convinto che se avesse bisogno di forze potrà comprarle con i soldi perchè si può ottenere tutto con quelli.

Granolah scopre che Freezer è vivo.

Aggiunge che di questi tempi il potere deriva dal denaro e dalle informazioni; Elec dice a Granolah che le cose nell'universo stanno cambiando e per il momento non hanno incarichi da affidargli. Infatti Freezer è stato riportato in vita. Granolah è stupito in un primo momento ma poi inizia ad eccitarsi per la voglia di vendicarsi e chiede a Elec dove si trova Freezer. Elec gli spiega che probabilmente Freezer è più forte di prima e non ha nessuna possibilità contro di lui. Granolah non ci sta e vuole sapere dove si trova Freezer. Così interviene Gas che colpisce Granolah da dietro e con due mosse lo mette a terra. Elec chiede a Granolah di calmarsi e gli spiega che la vendetta è un piatto che va servito freddo; poi gli chiede di dimenticare tutto finché non saranno pronti ad aiutarlo perchè l'Esercito di Freezer è una seccatura anche per loro. Granolah così se ne va ma Elec rimane stupito dell'aumento di forza del cacciatore di taglie e ha paura che il potere gli abbia dato alla testa. Elec dice che sarebbero nei guai se diventasse più forte di Gas ma gli altri sono sicuri che non ci sia nessuno più forte di lui. Ad ogni modo Elec pianifica di sbarazzarsi di Granolah per mezzo dello stesso Freezer.

L'occhio destro di Granolah.

Granolah ritorna nella sua navicella per dirigersi verso il pianeta Cereal ma viene fermato dalle navicelle al comando di Soshiru che vogliono tendergli un'imboscata. I due atterrano su un asteroide e qui Soshiru viene invitato a salire nella navicella di Granolah fino alla cabina di pilotaggio. Lì però trova solo Oatmeel, il monocolo di Granolah. Soshiru vuole avere il denaro di Granolah ma lui e i suoi scagnozzi vengono tutti paralizzati dai colpi di Granolah che da una roccia lontana colpisce tutti con la sua infallibile mira dell'occhio destro. Soshiru, impaurito, lascia anche il suo denaro e scappa via. Oatmeel si complimenta con Granolah che invece non è del tutto soddisfatto e capisce che deve diventare più forte per sconfiggere Freezer.

La navicella spaziale di Granolah atterra sul pianeta Cereal. Sul pianeta viene accolto dai Sugariani; uno di loro gli dà il bentornato e Granolah gli chiede di riparare l'ala sinistra della sua navetta. Granolah poi si ferma in un negozio dove compera delle provviste e dell'acqua. Lascia la città e arriva a casa dove lo aspetta Monaito. Granolah gli spiega che ha saputo che Freezer è ancora vivo e gli fa capire che vuole essere lui a ucciderlo ma Monaito gli dice di non provarci nemmeno, anche perchè non è abbastanza forte. Granolah gli dice che allora dovrà fare ricorso alle Sfere del Drago. Monaito lo mette in guardia dicendogli che non sono fatte per la vendetta. Granolah tiene tra le dita la piccola sfera ad una stella e commenta dicendo che in ogni caso gli servirebbe la seconda per esprimere un desiderio. Monaito gli dice che le Sfere del Drago facevano parte di un rituale con il fine di celebrare i guerrieri namecciani più coraggiosi e il loro scopo non è di esaudire desideri egoistici.

Granolah riunisce le due sfere del drago.

Monaito spiega a Granolah che un tempo sul pianeta viveva qualche dozzina di namecciani ma ora è rimasto solo lui e quando morirà anche le sfere del Drago finiranno con lui. Granolah gli dice che potrebbe trovare l'altra sfera e desiderare che il pianeta torni ad essere com'era 50 anni fa. Monaito però lo avvisa che così facendo caccerebbero i poveri Sugariani e anche che la vendetta contro Freezer non va bene. Monaito va a riposare mentre Granolah resta a guardare la TV dove, ad un certo punto, i Sugariani danno la notizia del ritrovamento di una strana sfera di cristallo arancione con due segni a forma di stella. Granolah così comprende che si tratta della seconda sfera del Drago e con un turbante in testa e il viso coperto si reca in città e ruba la seconda sfera. Granolah ritorna sulle montagne e chiede a Oatmeel di ricordargli le parole per richiamare il drago. Granolah così mette le due sfere a terra ed evoca il Drago Toronbo. Si tratta di un drago non molto grande; esso gli dice che esaudirà qualsiasi suo desiderio a patto che sia in suo potere. Granolah desidera di diventare il più grande guerriero dell'universo.

Granolah dopo essere diventato il più forte dell'universo.

Il drago Toronbo spiega a Granolah che non può arrivare oltre il suo potenziale latente. Granolah capisce che quindi non può diventare il più forte dell'universo. Toronbo però gli dice che può diventarlo ad una condizione. Granolah gli risponde che accetterà a qualsiasi costo. Toronbo gli dice che concentrerà il potere che avrebbe raggiunto negli anni che gli rimanevano (150 anni) per diventare il più potente dell'universo a parte le divinità. Granolah così ha ancora solo tre anni di vita ma il potere acquisito è immenso. I suoi capelli si sono allungati e ora, per testare la sua nuova potenza, stacca dal terreno un enorme masso e lo alza in cielo per poi distruggerlo. Monaito si sveglia e capisce cosa ha fatto Granolah; così lo avverte dei pericoli che può correre essendo diventato così potente. A Granolah però interessa solo trovare Freezer e così parte con la sua navicella verso Elec.

Granolah contro Oil.

Nella navicella Granolah si taglia i capelli per non cambiare il suo aspetto da quello di prima. Passano due giorni e arriva nella base degli Heeter. Granolah chiede a Elec dove si trova Freezer. Elec gli risponde che non è abbastanza forte per affrontarlo ma Granolah gli risponde che si sbaglia perchè ora è il più forte dell'universo. Loro non gli credono e gli chiedono di andare via. Dato che Granolah insiste, Elec chiede a Oil di accompagnarlo all'uscita. Oil tira un pugno a Granolah ma questo lo evita e solo toccandolo con la punta del dito lo scaraventa contro il muro.

lo scaraventa contro il muro. Elec comprende che evidentemente Granolah non stava mentendo e chiede a Oil di affrontarlo per vedere di che pasta è fatto il cacciatore di taglie. Così Granolah combatte contro Oil dimostrando di essere di gran lunga superiore. Granolah dice ad Elec che non sono loro i suoi avversari ma Elec chiede a Maki di intervenire. La donna cerca di colpire Granolah ma questo, usando la sua sciarpa, la scaraventa sul pavimento. Elec capisce che è ora di cessare perchè hanno bisogno del potere del Cerealiano. Elec comprende che che c'è qualcosa di strano in questo cambiamento improvviso e gli chiede cosa gli sia successo. Granolah non vuole dirgli niente ma quando Elec lo minaccia di non dirgli niente riguardo Freezer e che si devono assicurare che lui possa cavarsela contro il nemico. Granolah così rivela di aver usato le Sfere del Drago; la notizia sconvolge tutti tranne Elec che già immaginava questo. Elec gli dice che ci vorrà un po' per scoprire dove si trova Freezer e lo contatteranno appena lo sapranno. Granolah chiede loro di fare in fretta perchè non ha molto tempo da vivere.

Granolah ritorna su Cereal-sei ma rimane nella sua navicella sopra un monte poco distante dalla casa dove sta Monaito e si assicura che stia bene. Nel frattempo, Maki e Oil, su ordine di Elec, vanno da Zuno per scoprire le debolezze dei Saiyan. Il piano degli Heeter è quello di servirsi di Son Goku e Vegeta per eliminare Granolah. Infatti Maki e Oil riescono a raggiungere la Terra e far chiamare da Chichi e Bulma i loro mariti. Maki racconta ai due Saiyan che c'è un terribile malvagio che sta facendo del male a gente innocente e lui si chiama Granolah ed è il più forte dell'universo. Così Goku e Vegeta, vogliosi di confrontarsi con lui partono con Maki e Oil verso il pianeta Cereal. Maki contatta Granolah e gli racconta che non sono riusciti a localizzare Freezer ma che due Saiyan li hanno beccati e si stanno dirigendo da lui. Granolah è stupito che i Saiyan non si siano estinti ma è desideroso di vendicarsi con loro per quello che hanno fatto sul pianeta Cereal cinquant'anni prima.

Granolah colpisce Son Goku.

Quando Son Goku e Vegeta arrivano sul pianeta si dirigono al di là delle montagne e vengono assaliti da colpi da lunga distanza di Granolah. Uno di questi attacchi colpisce Goku che cade a terra senza forze. Vegeta lo soccorre subito facendogli mangiare uno dei due Senzu che si era portato dietro. Goku si riprende ma poco dopo sente la presenza del nemico. Granolah gli compare alle spalle. Goku e Vegeta si accorgono che è stato anche più veloce del Teletrasporto ma l'avversario dice loro di non usare nomi per le tecniche. Esse sono solo una piccola parte del potere che lo ha portato ad essere il più forte dell'universo. Egli si presenta e spiega che si chiama Granolah, l'ultimo tra i Cerealiani. I due Saiyan non conoscono questa razza a quanto pare ma Granolah dice loro di conoscere bene la loro razza. Vegeta vuole far combattere prima Goku da solo contro il nemico. Granolah chiede a Goku dov'è la forma mostruosa per cui sono tanto famosi. Goku gli risponde che ora non ne hanno più bisogno e così si trasforma in Super Saiyan God. I due si preparano a combattere e Goku nota che Granolah è molto veloce nei movimenti e sembra non voler cedere. Così Goku decide di utilizzare l'Ultra Istinto combinato al Super Saiyan God. Granolah attacca Goku dall'alto ma questo schiva anche questi ultimi attacchi. Però non riesce a schivare l'ultimo che non sembra essere molto forte ma è molto preciso. Goku ritorna alla forma base e cade a terra, di nuovo, senza forze. Granolah è stupito della velocità di Goku e gli spiega che ha colpito uno dei suoi punti vitali. Granolah, infatti, aveva osservato la circolazione del sangue i movimenti dei muscoli e ha capito così dove colpire. Tutto questo grazie al suo occhio destro che ha la vista più acuta dell'universo. Vegeta nel sentire queste parole inizia a ricordare qualcosa...

Granolah contro Son Goku Super Saiyan Blue.

Granolah chiede a Goku se stia ancora nascondendo il suo vero potere. Goku conferma e così il Cerealiano gli dice che è meglio che si sbrighi altrimenti lo eliminerebbe all'istante e ricaverebbe dall'altro Saiyan la posizione di Freezer. Goku non capisce di cosa stia parlando e Granolah gli dice di non fare il finto tonto dato che ha sacrificato la sua vita per vendicarsi. Granolah aumenta il suo ki in maniera spropositata mentre Goku risponde trasformandosi in Super Saiyan Blue. I due iniziano un altro scontro che si sente persino dalle città abitate dai Sugariani. Nel frattempo Vegeta si accorge di una enorme impronta e capisce chi è questo Granolah.

Granolah rompe l'armatura di Vegeta.

Granolah e Goku continuano a combattere. Vegeta capisce che Granolah è probabilmente un superstite della razza Cerealiana che vuole vendicarsi con i Saiyan. Goku utilizza l'Ultra Istinto Completo e in questa forma riesce a mettere K.O. l'avversario. Goku prova a convincerlo a lasciar perdere la vendetta e allenarsi con lui ma Granolah rivela che quella che stava combattendo è solo una sua copia, un'illusione. Così il vero corpo di Granolah, che stava ancora dentro la navicella, sbuca davanti a Goku e lo colpisce al torace, vicino al cuore, con un potente pugno che porta il Saiyan vicino alla morte. Granolah aveva deciso di far combattere il suo clone per risparmiare le forze per Freezer. Vegeta arriva davanti a Granolah e gli dice che ora è lui il suo avversario e che farà del suo meglio per metterlo sotto terra. Vegeta e Granolah iniziano a combattere. Granolah si dimostra superiore a Vegeta ma il Saiyan resiste. Lo scontro si protrae su un fiume fino ad arrivare ad una cascata dove Vegeta scende fino ad arrivare ad un lago. Dall'alto Granolah prende la mira e gli lancia un potente attacco che il Saiyan riesce a bloccare. Vegeta spiega a Granolah che si nota che ha ottenuto questa forza assurda da poco perché non ha avuto modo di sfruttarla al meglio con l'esperienza della battaglia. Granolah colpisce più volte l'avversario duramente ma Vegeta non molla. La svolta avviene quando Granolah riesce a colpire Vegeta fino a rompergli parte dell'armatura e fargli sputare sangue. Vegeta si scatena e dà inizio ad una nuova trasformazione.

Vegeta sbeffeggia Granolah.

Vegeta così attacca Granolah e lo scaraventa contro le rovine della vecchia città. Granolah è stupito della forza di Vegeta e si difende con una Barriera. Granolah gli chiede perché non schiva gli attacchi come il suo amico. Vegeta gli risponde che non deve paragonare la sua tecnica con quella patetica di Son Goku: l'Ultra Istinto. Vegeta continua dicendo che quello di Goku sarà anche "istinto" ma il suo invece è "arbitrio" e questa trasformazione potrebbe chiamarla "Quintessenza dell'Arbitrio". Vegeta prende la rincorsa e poi con un calcio oltrepassa la barriera colpendo al volto Granolah. Da lontano Monaito percepisce la battaglia tra i due ma non vedendo i due si chiede se Granolah stia combattendo contro Freezer. Granolah si chiede come possa un soldato di terz'ordine di Freezer essere a questo livello. Vegeta gli dice che non ha idea di cosa gli abbiano raccontato ma il Pianeta Vegeta non fu spazzato via da un enorme meteorite ma da Freezer stesso. Quella dei Saiyan quindi è un'altra stirpe che è stata spinta sull'orlo dell'estinzione da Freezer. Granolah è sbalordito da quello che sente e Oatmeel gli ricorda che questo contraddice quello che avevano detto loro. Granolah però non crede che sia un buon motivo per abbandonare la sua vendetta contro i Saiyan e colpisce Vegeta in fronte con un pugno. Vegeta gli assicura che sta dicendo la verità e che non pensi neanche per un attimo che voglia essere compatito da lui, quindi con un calcio spazza via l'avversario.

Granolah dopo aver risvegliato l'occhio sinistro.

Granolah riesce a rimettersi in piedi sopra le rovine di un castello. Oatmeel gli fa presente che i Saiyan possono quindi essere delle vittime. Granolah non vuol sentirne parlare e gli risponde che questo non cambia il fatto che i Saiyan abbiano ucciso la sua gente. Oatmeel risponde che pare che i due Saiyan forse non ne sono a conoscenza. Granolah è stufo di sentire difendere i Saiyan e getta via Oatmeel dato che ora che è forte non gli serve il suo aiuto. Oatmeel quindi si fa prelevare dalla navicella e vola via. Il combattimento tra Granolah e Vegeta prosegue senza esclusione di colpi. Il Saiyan è costretto a preparare un'enorme sfera di energia distruttiva e poi la lancia contro di lui. Granolah però in quel momento riesce a risvegliare anche il suo occhio sinistro che diventa subito rosso. Così Granolah attacca con due mani e la sfera esplode quando è ancora in aria scuotendo tutto il pianeta. Vegeta cade a terra e Granolah lo ringrazia per aver fatto emergere questo suo potere.

Granolah tenuto in braccio da sua madre durante l'invasione dei Saiyan.

Granolah e Vegeta continuano il combattimento ma il Saiyan sembra avere la peggio. In suo aiuto arriva Goku e questo innervosisce Vegeta che vuole cavarsela da solo. Nonostante ciò non riesce a tenere il passo di Granolah mentre Goku ha capito che l'avversario punta sempre agli organi vitali e basta schiavarsi un momento prima che lui agisca. Vegeta non ci sta ancora e dice a Goku di lasciare Granolah a lui: il principe dei Saiyan vuole batterlo a qualunque costo visto che il Cerealiano non ha dimestichezza da tempo con questo potere. Vegeta utilizza la Quintessenza dell'Arbitrio e attacca Granolah fino a farlo arrivare a combattere nella città degli Sugariani. Granolah è spaventato e chiede a Vegeta di non combattere lì; Vegeta non lo bada e, dopo essere stato colpito, morde Granolah ad un braccio. Granolah è deciso a colpire Vegeta da distanza ravvicinata e, dopo averlo bloccato a terra, gli lancia un attacco da vicino. In città si forma un'enorme esplosione e Vegeta rimane a terra. Granolah nota però che in un'abitazione si sono rotti i vetri e dentro casa si nota un piccolo Sugariano tenuto stretto dalla madre che vuole proteggerlo. Granolah vede bene la scena e si accorge che la medesima situazione era accaduta anche a lui quando il pianeta era invaso dai Saiyan e sua madre cercava di proteggerlo.

Granolah decide di sacrificarsi per poter eliminare Vegeta.

I due si spostano fuori dalla città; Granolah si avvicina a lui e gli dice che ora ha trovato il coraggio di sparire insieme a lui: userà tutto il suo potere per fare in modo che Vegeta muoia. Così Granolah crea una sfera di energia che ha intenzione di lanciare verso Vegeta. Dice inoltre che la sua vendetta contro Freezer dovrà aspettare che anche lui venga all'inferno. Vegeta si rassegna e capisce che questo potrebbe essere davvero il destino dei Saiyan. Goku vede che entrambi sono disposti a morire e vuole fermarli ma vede sopra di lui arrivare una navicella. Si tratta di quella di Granolah guidata da Oatmeel e con a bordo Monaito. Granolah sta per lanciare l'attacco a Vegeta ma viene fermato dalla vista della sua navicella e si chiede cosa ci faccia lì Monaito. Goku ne approfitta e scansa Granolah. Il Cerealiano si arrabbia per la mancata occasione ma vede scendere Monaito dal mezzo aereo, gli chiede cosa ci faccia lì e gli dice che vuole farla finita con questa storia. Il namecciano gli risponde che non sa tutta la verità e che è lì per colpa di una sua bugia. Aggiunge che c'è un Saiyan che non merita la sua vendetta: quarant'anni fa chi salvò Granolah e Monaito fu un Saiyan di nome Bardock.

Granolah colpito duramente da Gas.

Dopo aver appreso tutta la storia sul suo passato, Granolah apprende quindi che fu Elec a uccidere sua madre e chiede a Monaito perché abbia permesso che lavorasse per gli Heeter. Il namecciano gli risponde che era l'unico modo per sopravvivere. All'improvviso il cielo diventa buio e il gruppo immagina sia dovuto all'evocazione del drago. Elec infatti ha riunito le due Sfere del Drago di Cereal e chiesto a Toronbo che Gas diventi il guerriero più forte dell'universo. Gas arriva sul posto e ora è divenuto molto più alto e un po' più muscoloso di prima. Il nemico, solo con un dito spara un raggio laser che attacca i quattro avversari al di sotto di lui e divide in due la navicella di Granolah. Poi fa comparire una forca con l'utilizzo del Ki e la lancia contro Granolah, trafiggendogli i quattro arti. Gas va così dai due Saiyan ma Granolah gli ricompare alle spalle. Gas così attacca Granolah con una mazza chiodata che lo colpisce prima al volto e poi in altre parti del corpo. Granolah rimane a terra mentre Goku combatte contro Gas e Vegeta va a recuperare l'ultimo Senzu rimasto. Il principe dei Saiyan raggiunge Granolah e lo sveglia. Gli dice che deve mangiare il fagiolo per ripristinare le energie. Granolah si rende conto che Vegeta lo aveva per tutto questo tempo e mangiandolo avrebbe potuto sconfiggerlo. Vegeta cerca di alzare Granolah e gli dice che deve vendicarsi e mettere fine a questa storia.

Granolah recupera le forze.

Il cerealiano lo mangia e si sente subito meglio; quindi si teletrasporta subito davanti ad Oil e con un attacco stende subito lui e la sorella Maki, contro una roccia. Gas nota il ritorno di Granolah e molla la presa su di Son Goku. Monaito, intanto, restituisce Oatmeel a Granolah che si scusa con l'apparecchio dotato di intelligenza artificiale e gli dice che d'ora in poi lo vorrà sempre al suo fianco. Granolah aumenta il suo Ki e fa "risvegliare" il suo occhio sinistro. Chiede al nemico di scendere a terra per combattere contro di lui. Gas così fa comparire due scudi e i due si lanciano uno contro l'altro per iniziare un combattimento senza esclusione di colpi. Granolah tenta di schiavare Gas e dal basso prova a colpirlo ma egli si difende con lo scudo. Gas in seguito crea un bastone appuntito e tenta di trafiggere il cerealiano ma questo si sa difendere bene. Lo scontro prosegue e Oatmeel suggerisce a Granolah di mantenere la calma e concentrarsi; poi gli fa notare che un enorme e pesante palla creata da Gas sta per cadere su di lui. Granolah la ferma e la distrugge. Granolah prova ad attaccare Gas ma questo si teletrasporta davanti a lui e gli dà un forte pugno allo stomaco che lo fa balzare lontano. Granolah si toglie il gillet e si rialza dicendo che il suo spirito combattivo non è ancora soddisfatto. I due continuano a combattere utilizzando il Teletrasporto.

Granolah attacca Gas con un colpo a sorpresa.

Il combattimento tra i due guerrieri prosegue; Gas dice al cerealiano che ora riesce a seguire ogni sua mossa. Gas lo colpisce ma Granolah inizia a creare una serie di cloni. Gas attacca tutti i cloni ma non si accorge che Granolah è ora di fronte a lui e stava solo aspettando il momento giusto per colpirlo. L'attacco è molto potente, tanto da far balzare Gas ad una distanza elevata. Gas cade in un lago e viene portato a riva dai fratelli. Sul luogo arriva anche Elec che prende la collana in testa a Gas e gliela toglie. Questo scatena in Gas una trasformazione che gli fa perdere il controllo e lo trasforma in un mostro. Gas si dirige verso Granolah e lo scaraventa sul terreno e poi in mezzo ad un bosco, senza esitazione. Gas poi prende Granolah e lo spinge in profondità, per poi lanciarlo lontano con tutta la sua rabbia. Il mostro sta riempendo di pugni Granolah che non riesce a difendersi. Gas poi si dirige verso i due Saiyan; dà un calcio a Vegeta e poi cerca di colpire Goku. In quel momento ricorda la somiglianza tra Goku e Bardock, che aveva affrontato in passato. Gas si allontana e si accovaccia a terra con le mani fra la testa. Sopra di lui, a mezz'aria, c'è Elec che lo guarda e gli ricorda che aveva detto che non si sarebbe più lasciato sconfiggere. Così Gas diminuisce la sua massa muscolare e ritorna ad avere le pupille: il nemico ora ha preso il controllo del suo vero potere.

Elec spara a Granolah.

Granolah si vuole vendicare con Elec e cerca di colpirlo alle spalle. Gas ferma il cerealiano in tempo e teletrasporta lui e Elec in due posti diversi così che il pugno di Granolah non vada a buon fine. Elec dice a Granolah che è maleducazione tirare pugni al proprio datore di lavoro. Questo fa infuriare Granolah che risponde arrabbiato che lui ha ucciso sua madre. Elec vuole mettere le cose in chiaro e specifica che quella volta ha deciso di lasciarlo in vita. Granolah gli fa presente che a causa sua, nessun abitante del Pianeta Cereal avrebbe perso la vita. Così cerca di attaccare Elec ma in quel momento Gas arriva da Granolah e con un calcio gli spezza le braccia; poi con un secondo attacco mira gli occhi accecandolo. Goku e Vegeta sono sconvolti da quanto stanno vedendo. Elec arriva dietro il cerealiano e, dopo averlo ringraziato per i lavoretti che ha sbrigato per loro, gli dice che morirà allo stesso modo di sua madre, sparandogli con una pistola. Il corpo di Granolah cade così nel lago.

Granolah portato in salvo da Son Goku.

Granolah è però ancora in vita e viene in seguito recuperato da Monaito che inizia a curarlo mentre Goku e Gas combattono. Gas si accorge del salvataggio e comprende che il namecciano ha capacità curative e deve essere il primo a morire. Gas si lancia contro Monaito ma viene bloccato alle spalle da Goku che teletrasporta entrambi lontano dal quel luogo; in questo modo il Saiyan dà la possibilità a Monaito di avere più tempo per curare Granolah. I due vengono salvati dall'attacco di Maki e Oil grazie al ritorno di Goku. Quest'ultimo porta Granolah e Monaito su una navetta con già a bordo Vegeta e guidata da Oatmeel che si è trasformato in un piccolo robot. Il gruppo raggiunge la dimora di Monaito.


Battaglie

Dragon Ball Super

  • Granolah vs. guardie
  • Granolah vs. Seven-Three
  • Granolah vs. Gas
  • Granolah vs. Soshiru e i suoi uomini
  • Granolah vs. Oil
  • Granolah vs. Maki
  • Granolah vs. Son Goku
  • Granolah vs. Vegeta
  • Granolah vs. Gas
  • Granolah vs. Maki e Oil

Curiosità

  • Il suo nome è preso dalla Granola, una miscela di fiocchi d'avena, miele e frutta secca solitamente consumata durante la colazione.

Galleria

Riferimenti

  1. Dragon Ball Super, capitolo 70: "Il guerriero più forte dell'universo", p. 38: Maki afferma che Granolah ha 50 anni e la Saga di Granolah, il sopravvissuto si svolge intorno all'Anno 781.

Advertisement