FANDOM


Il Galick Cannon (ギャリック砲, Gyarikku Hō) è un'onda di energia ed è uno degli attacchi principali di Vegeta.

Descrizione

Per utilizzare la tecnica, Vegeta unisce entrambe le mani di fianco a se, nella stessa direzione. Poi caricata l'energia sufficiente, mette le mani avanti a se e spara una potentissima onda di energia, a detta di Vegeta è abbastanza potente da distruggere un intero pianeta come la Terra.

Vegeta usa questa tecnica la prima volta durante il suo scontro con Goku (nella Saga dei Saiyan). Quando si scontra il Galick Cannon con l' Onda Energetica Triplo Kaioken, Vegeta vede che i due attacchi sono alla pari, ma viene sconfitta dall' Onda Energetica Kaioken Quadruplo.

Galick Cannon

Vegeta si prepara a scagliare il Galick Cannon.

Vegeta usa il Galick Cannon anche contro Freezer nella sua 2° forma sul Pianeta Namecc. Mentre Freezer attacca Gohan, Vegeta spara un colpo di energia contro Freezer, poi carica l'energia con le mani a fianco a se e spara a Freezer un potente Cannone, creando un enorme nuvola di fumo, tuttavia, dopo che si dirada il fumo, si vede Freezer che è rimasto illeso.

Molto più avanti Cell Semi-Perfetto, avendo le cellule di Vegeta, usa il Galick Cannon contro il suo inventore, Super Vegeta, che però non sortisce alcun effetto.

In Dragon Ball GT viene riutilizzato sempre da Vegeta contro Baby-Gohan, sebbene sia di colore azzurro, invece che viola.

In Dragon Ball Super oltre a Vegeta, questa tecnica viene utilizzata da Cabba, Trunks del Futuro e dalla Copia di Vegeta.

Varianti

Galick Cannon Padre Figlio

Il Galick Cannon di Vegeta e Trunks.

  • Galick Cannon Padre-Figlio: tecnica nata dalla combinazione del Galick Cannon di Vegeta e quello di Trunks del Futuro. Viene utilizzato la prima volta contro Zamasu.
  • Super Colpo del Super Cannone: tecnica utilizzata da Baby Vegeta trasformato in Oozaru Dorato contro Son Goku Super Saiyan 4. Questa versione del Galick Cannon è di colore azzurro.

Apparizioni in videogiochi

Il Galick Cannon è una delle mosse principali di Vegeta e si può usare in quasi tutti i videogiochi di Dragon Ball. Anche Super Majin Bu può usare il Galick Cannon, ma solo dopo aver assorbito Vegeta. Nella serie Dragon Ball: Raging Blast, Vegeta trasformato in Super Saiyan di 3° livello, può usare questa tecnica come mossa suprema, sebbene sia di colore rosso cremisi, invece che viola, molto simile all'Onda Energetica Forza 10, e sembra che questo attacco sia molto più forte del Big Bang Attack e del Lampo Finale. Nel videogioco Dragon Ball Z: Burst Limit, Vegeta usa un Galick Cannon rosso/rosa nella sua forma base.

Curiosità

  • Il nome di questa tecnica deriva dal gioco di parole su un ortaggio, l' "aglio" in lingua giapponese.
  • Il nome della tecnica non viene mai menzionato nell'edizione italiana di Dragon Ball Z, in quanto anche nel suo primo scontro con Goku, Vegeta dice: "non fermerai il mio attacco!".
  • Nel doppiaggio italiano in un episodio è stato chiamato erroneamente con il nome di Big Bang Attack il Galick Cannon di Cell.[1]
  • In Dragon Ball GTquando Vegeta si ricorda del suo primo scontro con Goku, mentre fa il Galick Cannon dice: "Non fermerai il mio Attacco Big Bang", anche se Vegeta all'epoca non l'aveva neanche ideata quella tecnica.
  • Questa tecnica è conosciuta sia da alcuni Saiyan del Settimo Universo e sia da alcuni del Sesto Universo.

Riferimenti

  1. Cell è in difficoltà
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.