FANDOM


Uc
Pagina in costruzione
Questa pagina non è ancora completa ed è in fase di aggiornamento. Stiamo preparando le parti mancanti.


Il Dr. Mu (ドクター・ミュー, Dokutā Myū) è il creatore dei Machine Mutant. Era convinto di aver creato Baby, ma in realtà è lui a essere un Machine Mutant creato da Baby .

Aspetto

IN ARRIVO PRESTO!!!

Personalità

IN ARRIVO PRESTO!!!

Storia

Passato

Nel periodo compreso tra l'anno 760 e l'anno 770, il Dr. Mu ha modificato il corpo di un extraterrestre, Lilde e l'ha nominato generale. Allo stesso tempo un enorme pianeta meccanico chiamato Pianeta M2 viene completato e le sue funzioni vengono collegate a quelle del Generale Lilde. Utilizzando il Pianeta M2 come base l'esercito delle Machine Mutant comincia a raccogliere energia da tutto l'universo.[1]

Dragon Ball GT

Saga delle Sfere del Drago dalle stelle nere

Articolo principale: Saga delle Sfere del Drago dalle stelle nere

Dr.GeroGDr.Myuu

Il Dr. Mu e il Dr. Gelo.

È uno scienziato che mira al controllo della galassia, e per raggiungere il suo obiettivo costruisce una serie di Machine Mutant, tra cui quella più potente, Baby. Per completare Baby il Dr. Mu tenta di usare le Sfere del Drago, ma il suo piano viene sventato da Son Goku, Pan e Trunks. Mu fugge, ma viene ucciso da Baby quando questi abbandona il suo corpo che usava come ospite, e si scopre che in realtà era stato il parassita Tsufuru a creare il dottore, e non viceversa, e quindi Mu stesso era un robot. In seguito, il Dr. Mu si allea con il Dr. Gelo all'inferno e insieme creano Super Androide 17, che però li uccide entrambi definitivamente.

Saga di Baby

Articolo principale: Saga di Baby

IN ARRIVO PRESTO!!!

Saga di Super 17

Articolo principale: Saga di Super 17

IN ARRIVO PRESTO!!!

Tecniche di lotta e abilità speciali

IN ARRIVO PRESTO!!!

Apparizioni nei videogiochi

Il Dr. Mu appare in Dragon Ball GT: Transformation, Dragon Ball Heroes dove è un personaggio giocabile, e in alcuni brevi filmati in Dragon Ball GT: Transformation.

Creazioni

  • Generale Lilde: è una Machina Mutant, costruita dal dottor Mu, che comanda per suo conto il pianeta M2. Si tratta dell'essere più forte sul pianeta e dispone di varie abilità, come quella di staccarsi un avambraccio per utilizzare una mitragliatrice interna al braccio stesso e quella di poter usare un raggio in grado di far divenire metallo qualsiasi cosa organica. Può unirsi con la squadra Mega Cannon con il metallo presente su M2. In seguito si scoprirà che il pianeta M2 è il generale Lilde (cioè che il vero corpo del generale Lilde è tutto il pianeta, non quella che mostra). Ha un livello superiore a quello di Majin Bu. Verrà ucciso da Goku con un'onda energetica.
  • Luud: è stato creato dal Dr. Mu con la caratteristica principale di assorbire l'energia delle persone che, trasformate in bambole, vengano lanciate nella grande giara di fronte a lui. Questo serve principalmente per rifornire Baby di energia vitale.
  • Squadra Sigma: sono quattro Machine Mutant, molto simili di comportamento alla Squadra Ginew. Non sono particolarmente forti, ma possono unirsi per formare un unico robot che, però, non darà molti problemi a Goku anche quando si uniranno al generale Lilde.
  • Machine Mutant: sono piccoli robot che hanno bisogno di "mangiare" apparecchiature elettroniche per nutrirsi e sono anche gli abitanti più numerosi del pianeta M2. Gil è il più famoso di questi. Infatti, quest'ultimo tradirà il malvagio dottore sottraendogli le sfere del drago.

Pianeta M2

M2 è il pianeta composto da Machine Mutant comandate da Mu e dal Generale Lilde. Si scoprirà, inoltre, che il pianeta M2 non è altro che il prolungamento del corpo del generale. Quest'ultimo, quindi, può entrare ed uscire dal centro del pianeta quando vuole, rendendolo un nemico molto potente.

Curiosità

  • Ha un aspetto simile a quello del Dr. Gelo, però a differenza di questi è specializzato nella creazione di Machine Mutant.

Galleria

IN ARRIVO PRESTO!!!

Riferimenti

  1. Dragon Ball GT Perfect Files 1, pag. 73-74

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.