Dragon Ball Wiki Italia
Advertisement
Dragon Ball Wiki Italia

Freezer usa la sua coda per strangolare Vegeta.

Diversi personaggi in Dragon Ball hanno code (しっぽ Shippo) che, a seconda del personaggio, possono essere utilizzate in diversi modi, in particolare per eseguire attacchi.

Saiyan

Tutti i Saiyan di sangue puro nel settimo universo nascono con una coda di scimmia che permette loro di trasformarsi in un gigantesco scimmione quando osservano la luna piena. I Saiyan che vivevano sul Pianeta Vegeta, come Bardock, Paragas, Re Vegeta, Vegeta, Nappa e Radish, portano la coda arrotolata intorno alla vita come una sorta di cintura. Questa abitudine deriva dal fatto che probabilmente le code possano essere afferrate e bloccate facilmente dagli avversari. Quando la coda di un Saiyan viene afferrata con forza, provoca loro dolori agonizzanti e la perdita delle energie, anche se questo può essere evitato, allenando la coda, come hanno fatto Nappa, Vegeta e Son Goku. Se una coda di Saiyan viene tagliata mentre sono trasformati in Oozaru, ritornano alla normalità.

In Dragon Ball Minus, vediamo Gine e Bardock che tengono le loro code sciolte mentre si trovano a casa sul Pianeta Vegeta, indicando che i Saiyan le avvolgono attorno alla vita quando invadono pianeti o quando sono in battaglia, ma le lasciano allentate quando sono a casa sul loro pianeta e/o non in servizio.

La coda di Goku trasformato in Oozaru

La maggior parte dei Saiyan nell'anime hanno rimosso le loro code, ma in alcune occasioni queste ricrescono. La descrizione nel Daizenshuu è che la coda spesso riprende improvvisamente a crescere se il Saiyan è in pericolo; come quando avvenne durante lo scontro tra Goku e Giran o per Son Gohan durante la battaglia contro Vegeta.

Goku utilizza la trasformazione in Super Saiyan mentre allo stesso tempo possiede la coda in Dragon Ball GT, anche se a volte la sua coda non cambia colore col dorato. La pelliccia è ancora marrone quando Bardock si trasforma Super Saiyan in Dragon Ball: Episode of Bardock. Tuttavia, quando Goku si trasforma Super Saiyan 3, la pelliccia della sua coda diventa dorata. Quando Goku e Vegeta diventano Super Saiyan 4. le pellicce delle loro code prendono il colore della rispettiva pelliccia da Super Saiyan 4, cioè rosse.

I Saiyan nativi del sesto universo, non possiedono code per il processo di evoluzione che hanno subito nel loro universo. Nell'anime, Cabba non è a conoscenza della coda, mentre nel manga e nell'anime subbato, Cabba è a conoscenza delle code e di come si sono evolute.

Le code dei Saiyan possono bruciare facilmente quando esposte al fuoco. Goku brucia la sua coda nell'episodio di Dragon Ball (Lo scontro con Pilaf) mentre sta volando sopra il Monte Padella.

Bardock

La coda di Bardock visibile quando viene travolto dalla Supernova di Freezer.

Bardock è solito tenere la coda intorno alla vita a mo' di cintura; e la usa per trasformarsi in Oozaru all'inizio di Dragon Ball Z: Le Origini del Mito, e ce l'ha ancora quando torna indietro nel tempo in Dragon Ball: Episode of Bardock. Anche in Dragon Ball Heroes, Dragon Ball Xenoverse 2 e Dragon Ball Online il Saiyan mascherato/Xeno Bardak ha la coda.

In Dragon Ball Minus, vediamo Bardock che tiene la coda sciolta mentre è sul Pianeta Vegeta con sua moglie Gine.

Gine

Bardock e Gine che tengono le loro code sciolte mentre sono sul Pianeta Vegeta.

In Dragon Ball Minus, Gine porta la coda sciolta, anche se ciò probabilmente è dovuto al fatto che essa si è ritirata dall'Armata dei Saiyan e lavora in un ruolo non bellico come addetta alla lavorazione della carne sul Pianeta Vegeta.

5 Jiageya

Tutti i 5 Jiageya avevano la coda e le portavano nello stesso modo di Bardock a mo' di cintura. Anche loro hanno usato le code per trasformarsi in Oozaru insieme a Bardock all'inizio di Dragon Ball Z: Le Origini del Mito. Il team di Bardock viene ucciso da Dodoria e dai suoi soldati d'élite.

Son Goku (Kakaroth)

La coda di Goku che è ricresciuta durante lo scontro con Giran.

Son Goku perde la coda per ben tre volte: la prima volta quando Pual si era trasformato in un paio di forbici e gliel'aveva tagliata dopo che Goku si era trasformato in Oozaru nel Castello di Pilaf. Successivamente la coda ritorna a crescere durante il suo combattimento con Giran al 21° Torneo Tenkaichi. Più tardi, il nonno Gohan afferra la coda di Goku (ancora debole e inesperto) durante un combattimento al Palazzo di Baba e accidentalmente la stacca. Poi, la sua coda ricresce nuovamente tra la sconfitta di Gold e Silver,[1] e prima della sconfitta di Sky Dragon da parte di Son Goku.[2] Durante il 22° Torneo Tenkaichi, Goku mostra di aver seguito il consiglio di suo nonno, poiché non perde le forze quando Crilin gli afferra la coda per tentare di indebolirlo durante il loro scontro. Infine, la coda di Goku è stata rimossa definitivamente da Dio verso la fine di Dragon Ball, ma successivamente viene rigenerata dalla tecnica di estrazione della coda del Kaioshin anziano in Dragon Ball GT per aumentare il suo potere e consentire a Goku di potersi trasformare in Oozaru Dorato e Super Saiyan 4. Tuttavia, la coda non si vede alla fine della serie GT quando Goku è un adulto, ma può darsi che la nasconda nei vestiti.

Son Gohan

La prima coda Saiyan di Son Gohan

Dopo aver fatto esplodere la luna per fermare la furia di Son Gohan trasformato in Oozaru, Piccolo gli strappa via la coda. Solo nell'anime, ricresce, e viene nuovamente rimossa da Piccolo. Ricresce per la seconda (terza, contando ciò che accade nell'anime) e ultima volta durante la battaglia con Vegeta, e per fermare la sua trasformazione, Vegeta taglia la coda di Son Gohan con un disco di energia, e da allora non ricrescerà più, anche se Gohan appare con la coda nei film Dragon Ball Z: La grande battaglia per il destino del mondo e Dragon Ball Z: Il Destino dei Saiyan. In la grande battaglia per il destino del mondo la coda di Gohan viene rimossa da Goku per porre fine alla sua trasformazione, e così facendo, proteggerlo dal Kill Driver di Turles. In il destino dei Saiyan, a un certo punto la coda di Son Gohan sembra essere ricresciuta dopo il ritorno di Goku sulla Terra. È interessante notare che la coda di Gohan permette alla Squadra Armata di Cooler di identificarlo come uno dei Saiyan sopravvissuti, facendoli scambiare per un breve errore con il Saiyan che stavano cercando. La coda di Gohan si rivela un pericolo durante il suo primo incontro con lo scagnozzo di Cooler, Dore, il quale riusce ad afferrare Son Gohan per la coda, indebolendo il giovane mezzo Saiyan e impedendogli di contrattaccare. Fortunatamente Dore scelse semplicemente di giocare con Gohan piuttosto che ucciderlo,. Gohan fu in seguito salvato dall'arrivo di suo padre Goku. Dato che il film è uno dei pochi senza problemi di continuity (salvo alcune incongruenze minori) che si adatta alla linea temporale della serie (apparentemente accade durante l'attesa di tre anni per gli Androidi) è possibile che la coda di Gohan sia stata rimossa in seguito, a causa dei rischi quale punto debole e possibile causa di trasformazione in Oozaru. 

Raditz

Son Goku afferra la coda di Radish.

Nel secondo episodio di Dragon Ball Z, Radish colpisce Crilin in faccia con la coda. Nell'episodio seguente, Son Goku stringe la coda di Radish, causandogli un'agonia terribile e mettendolo al tappeto di modo da dare a Piccolo tempo di usare un altro Makankosappo, ma Radish inganna Goku per fargli allentare la presa. Quando Goku afferra Radish con una presa posteriore, egli spiega che non ha afferrato nuovamente la coda del fratello perché temeva che Radish molto probabilmente si sarebbe tagliato la coda per scappare se avesse tentato di farlo (la risposta di Radish implica che in effetti avrebbe agito così se Goku avesse provato ad afferrargliela una seconda volta). Tutti questi eventi si verificano anche nel manga.

In Dragon Ball Xenoverse 2, Nappa afferma che Radish ignora sempre l'allenamento della coda, spiegando così perché poi diventa vulnerabile quando la sua coda viene stretta, a differenza di lui e Vegeta che invece si erano allenati per superare questo punto debole.

Nappa

Durante la battaglia con i Saiyan, Piccolo afferra la coda di Nappa, ma la cosa si rivela inutile a causa dell'allenamento di Nappa.

Vegeta

La coda di Vegeta tagliata da Yajirobei

La coda di Vegeta viene tagliata da Yajirobei con la sua katana, e da allora non ricrescerà più. Sebbene in Dragon Ball GT, venga rigenerata due volte con mezzi artificiali. La prima volta avviene quando Vegeta è sotto il controllo di Baby, e viene tagliata da Goku. La seconda volta è quando viene fatta ricrescere di nuovo di modo che possa diventare un Super Saiyan 4, ma non mantiene la coda dopo che ritorna alla sua forma base.

Broly

Lo schizzo concettuale di Toriyama sulla coda di Broly

Broly, ha la coda, come si vede in un flashback sulla sua infanzia. Da adulto, la sua coda però non si vede, ma in uno schizzo concettuale di Toriyama su Broly si vede che la coda è nascosta sotto i suoi vestiti. Nel film Dragon Ball Z: L'Irriducibile Bio-Combattente, si vede il clone di Broly con una coda prima di essere trasformato in Bio Broly. Si dice che il Broly originale abbia mantenuto la sua coda in Dragon Ball Heroes per via del fatto che riesca a raggiungere lo stadio di Super Saiyan 4, che richiede sia di avere una coda, sia di diventare un Oozaru dorato. Nella Saga del Super Saiyan Leggendario in Dragon Ball Xenoverse, Bardock distrugge la Power Ball (creata da Vegeta) che ha usato per trasformarsi, di modo da impedire a Dark Broly di raggiungere la sua forma di Oozaru Leggendario.

Tarble

Tarble con la sua coda tenuta sciolta.

Tarble sembra essere l'ultimo Saiyan vivente ancora con la coda . Quando arriva sulla Terra per chiedere l'aiuto di Vegeta, la sua coda fa si che venga rapidamente riconosciuta la sua identità Saiyan. A differenza della maggior parte dei Saiyan, Tarble non porta la coda avvolta attorno alla vita a mo' di cintura.

Giras

Giran colpisce Tamburello con la sua coda.

I Giraniani sono dotati di una coda lunga e forzuta. Nella Saga del Grande Mago Piccolo Giran si trova ad affrontare Tamburello, e durante il loro scontro lo colpisce con la coda.

Sproing

Il mostro della Muscle Tower, Spring, può attaccare i suoi avversari con la sua lunga e potente coda. La usa contro Goku e l'Androide 8. Questa tecnica appare anche come attacco boss nel videogioco Dragon Ball: Origins 2.

Robot Pirata

Il Robot Pirata che usa la sua coda elettrica.

Il Robot Pirata è dotato di una coda che può attaccare i suoi avversari lanciando scariche elettriche. Di solito il robot avvolge la coda attorno al nemico prima di lanciare la scarica elettrica. Il robot usa questo attacco contro Goku, dopo averlo trascinato sott'acqua. La adopera pure nei videogiochi Dragon Ball: Advanced Adventure e Dragon Ball: Origins 2.

Razza di Freezer

La razza di Freezer è dotata code telescopiche e retrattili, come si vede con Freezer nella sua seconda forma dove allunga la coda quando attacca con una finta Son Gohan, Crilin, Vegeta e Dende poco dopo la trasformazione, oltre a Chilled che usa la coda per attaccare Ipana. In Dragon Ball Online il tessuto epiteliale che compone la coda della loro razza può dare un potente potenziamento a chi lo mangia, come dopo aver morso un pezzo della coda di Freezer nella sua seconda forma che era stata tagliata da Crilin; il Soldato di Freezer Controllore del Tempo (Time Breaker Frieza Soldier) che mangia quel pezzo della coda di Freezer si trasforma, diventando più grande e molto più forte. La capacità delle code di mutare gli individui che se ne cibano è una caratteristica unica della razza di Freezer.[3]

Freezer

Freezer mentre tenta di strangolare Son Goku con la sua coda.

In battaglia, Freezer usa la sua coda principalmente per schiaffeggiare i nemici o strangolarli. Lo fa con Vegeta e in seguito con Son Goku, anche se quest'ultimo poi lo morde. Quando è nella sua seconda forma, la coda gli viene tranciata da Crilin con un Kienzan (cosa che lo porta poi a decidere di vendicarsi di Crilin), anche se poi la coda gli ricresce parzialmente poco prima che si trasformi nella sua terza forma. Quando si trasforma nella sua quarta forma, la sua coda viene completamente rigenerata, anche se parte di essa viene nuovamente distrutta quando viene colpito dalla Genkidama di Son Goku. Dopo essere stato ricostruito come Metal Freezer, la sua coda viene sostituita con una cibernetica. Dopo essere stato resuscitato con le Sfere del Drago, Freezer rigenera completamente una nuova coda dopo che i pezzi del suo corpo vengono messi nella Medical Machine più avanzata dai suoi uomini.

Cooler

Anche Cooler possiede una coda. Dopo aver appreso della morte di suo fratello mentre era su un pianeta appena conquistato, lo si vede mentre sposta i resti di un trono dietro di lui con la coda. Durante il suo combattimento con Goku, tenta di usarla per colpire quest'ultimo mentre lo affronta sott'acqua, prima di lanciargli un'Onda di Energia Interiore.

Chilled

Chilled che usa la sua coda per attaccare Ipana.

Nell'adattamento anime di Dragon Ball: Episode of Bardock, Chilled attacca Ipana con la coda dopo che questi ha cercato di aiutare Bardock dopo che Chilled lo ha messo al tappeto.

Frost

In Dragon Ball Super, Frost usa la sua coda quando combatte durante il Torneo tra gli Universi 6 e 7. Mentre è nell'Universo 6 dopo che il suo imbroglio viene smascherato pubblicamente da Cabba, Frost dimostra di aver modificato la sua coda per secernere il suo Veleno Segreto.

Guerriero del Futuro

In Dragon Ball Xenoverse, il Guerriero del Futuro della Razza di Freezer ha una coda con la quale può eseguire l'Attacco di Coda come tecnica di presa.

Guerriero del Futuro 2

In Dragon Ball Xenoverse 2, il Guerriero del Futuro della Razza di Freezer ha una coda con la quale può sferrare l'Attacco di Coda come presa. Se viene indossata la tuta Metal Freezer, la sua coda assumerà l'aspetto della coda artificiale di Metal Freezer.

Cell

Cell mentre assorbe una vittima con la sua coda.

La coda di Cell è forse la più letale di tutte; egli la usa per assorbire le persone. Di solito le assorbe le vittime trafiggendole con il pungiglione che ha sull'estremità della coda e poi succhia la loro energia vitale un po' alla volta. Questa è una procedura dolorosa che uccide la vittima che viene assorbita con una lenta agonia. Quando assorbe gli androidi, tuttavia, il pungiglione sulla coda si dilata come una sorta di campana per inghiottirli interi. Cell fa questo con l'Androide 17 e l'Androide 18 per poter completare la sua trasformazione e raggiungere così lo stadio finale. Nella sua forma perfetta, la coda si ritrae accorciandosi del tutto, anche se la riapre per sputare i sette Cell Junior. In Dragon Ball GT, la estende anche per assorbire Son Goku nello stesso modo di 17 e 18, anche se questi fugge.

Nel manga e nell' anime, il tema della "coda" sembra diminuire dopo che Cell raggiunge la perfezione. A causa delle sue cellule Namecciane, Cell può anche rigenerare la sua coda se viene tagliata.

Ozotto

Ozotto, il boss finale nel videogioco per sala giochi Dragon Ball Z: V.R.V.S.può attaccare gli avversari con la sua lunga e potente coda.

Hildegarn

Hildegarn attacca Gohan e Videl Greatsaiyaman con la sua coda.

Nel film Dragon Ball Z: L'eroe del pianeta Conuts, la coda di Hildegarn ha le stesse funzioni di quella di Cell; assorbire la gente. La sua coda però è molto più grande di quella di Celle ed è in grado di dilatarla facendo uscire dei tentacoli che avvolgono le vittime e le risucchiano. Dopo che l'ocarina di Tapion si rompe, e Hildegarn schiaccia Hoy calpestandolo, Trunks trancia la coda di Hildegarn con la Brave Sword di Tapion. Trunks tenta di attaccare di nuovo Hildegarn quando Son Goku lo ferma e uccide il mostro stesso con il Pugno del Drago.

Lord Beerus

Anche Lord Beerus possiede una coda, che usa per eseguire un attacco contro Goku Super Saiyan God.

Lord Champa

Come suo fratello, anche Champa ha una coda, che tuttavia è più corta di quella di Beerus. Dato che non si vede mai Champa usare l'Attacco di Coda, è possibile che le dimensioni della coda, la rendano inadatta ad eseguirlo.

Apparizioni nei videogiochi

In Dragon Ball Xenoverse, la coda Saiyan appare quando alcune armature da battaglia indossate dai Saiyan sono equipaggiate come ad esempio la Battle Suit (Vegeta, al suo ingresso), Battle Suit (Radish), Battle Suit (Nappa), Battle Suit (Bardock) e Battle Suit (Turles). Inoltre, la Battle Suit dorata e la Battle Suit di cristallo hanno una coda dello stesso colore metallico della tuta stessa. Queste code Saiyan appaiono quando la tuta è indossata indipendentemente dalla razza di appartenenza, e quindi non rappresentano la vera coda di un Guerriero del Futuro Saiyan. La combinazione di questi pezzi della Battle Suit con alcune opzioni di abbigliamento assieme potrebbe far sì che la coda non appaia affatto. Inoltre, la coda di un Oozaru serve come punto debole con il quale il personaggio può essere afferrato quando l'Oozaru abbassa la guardia, permettendo al combattente di afferrare lo scimmione per la coda e gettarlo a terra per causargli una discreta quantità di danni. Ad ogni modo gli Oozaru possono anche usare un attacco con la coda per sferrare colpire chi sta dietro di loro e, a meno che essi non alzino la guardia, e resisteranno quando la loro coda viene stretta da colui che tenta di strappargliela. Il controllore del tempo della razza di Freezer può usare la coda per attaccare eseguendo certe mosse combinate e le prese.

Yamcha in Xenoverse con la coda Saiyan finta.

In Dragon Ball Xenoverse 2, in aggiunta all'armatura da battaglia Saiyan che fornisce la coda Saiyan di Xenoverse, le Battle Suit (Re Vegeta) e Battle Suit (Seripa) forniscono anch'esse code Saiyan avvolte intorno alla vita quando indossate, indipendentemente dalla razza di appartenenza. Inoltre, la coda di Oozaru funziona ancora come punto debole in Xenoverse 2. I membri della razza di Freezer possono usare la coda per eseguire attacchi di coda come parte delle loro mosse combinate o prese. Come parte del Super Pack 1 DLC, la coda di Frost viene usata come parte della versione esclusiva della sua coda nell'attacco di coda dove la usa per afferrare le gambe degli avversari quando passa vicino a loro, poi li calcia da dietro mentre si regge sulla gamba prima di lasciarli andare mentre vengono scagliati via dal suo calcio.

In Xenoverse 2, dopo l'update 1.07.00, la coda Saiyan appare come un accessorio per il Guerriero del Futuro che può essere ottenuta acquistandola dal Negozio di Trofei TP per 30 medaglie TP. La descrizione della coda rivela che si tratta di una falsa coda Saiyan modellata sulla vera coda dei Saiyan dell'Universo 7, e può essere utilizzata da tutte le razze. Anche questa coda non cambia colore quando viene utilizzata una trasformazione Super Saiyan. È interessante notare che, se indossata con l'Armatura da Battaglia (o la parte inferiore del corpo di Spike the Devil Man Suit che conferisce a chi la indossa una coda da diavolo) conferisce a chi la indossa una coda avvolta intorno alla vita, e che apparirà anche se indossata con l'accessorio coda Saiyan col risultato che il personaggio avrà due code assieme che appaiono. La coda scompare anche quando viene utilizzata l'abilità di risveglio del Super Saiyan 3.

Vi è anche un altro accessorio chiamato Cappello e Coda Oozaru che presenta una coda da Saiyan in stile Oozaru con un cappello che ricorda la testa di uno scimmione. Come l'accessorio Coda Saiyan, questa appendice funge anche da coda finta progettata per assomigliare alla coda di un Oozaru, e può essere utilizzata da tutte le razze.

Galleria

Riferimenti

  1. Dragon Ball episodio 79, "Comincia l'avventura"
  2. Dragon Ball episodio 80, "Un nuovo avversario"
  3. Dragon Ball Online

Advertisement